Author Archives: mapesystem

CALCIO GIOVANILE – Under 17 – Fiorentina-Livorno (5-0). Le foto dell’incontro

Stadio G. Bozzi, Le due strade

Campionato giovanile Under 17  2019/20

Fiorentina vs Livorno (5-0)

recupero 1a giornata

 

Foto di Giacomo Morini

 

« 1 di 49 »

Leave a Comment

Filed under FIRENZE VIOLA SUPER SPORT

TENNIS- ATP San Pietroburgo: Caruso vince il derby con Fabbiano in rimonta. Napolitano avanti a Biella

Gran bella partita al primo turno dell’Atp 250 di San Pietroburgo tra gli azzurri Fabbiano e Caruso. Ad avere la meglio è quest’ultimo, che vince in rimonta. Il primo set è dominato da Fabbiano che vince 6-2, ma dal secondo parziale la musica cambia radicalmente. Caruso inizia a giocare con maggiore profondità e si prende il set per 6-3. Nel terzo e decisivo parziale il siciliano mette la quinta e chiude ancora per 6-3, conquistando l’accesso agli ottavi in cui sfiderà uno tra Ruud e Bublik. Con questa vittoria Caruso si porta sull’1-1 con Fabbiano nel confronto diretto; l’ultimo incontro tra i due risaliva addirittura al 2013. Nel circuito Challenger, vittoria per Napolitano su Eriksson a Biella, e secondo turno conquistato per il classe ‘95, che ora se la vedrà con lo spagnolo Munar, che ha battuto 7-5/6-2 l’azzurro Moroni.

Leave a Comment

Filed under FIRENZE VIOLA SUPER SPORT

CALCIO – Fiorentina. La presentazione di José Martín Cáceres Silva. Le foto

Firenze, Stadio Artemio Franchi

Presentazione alla stampa di José Martín Cáceres Silva, alla presenza di Joe Barone e Daniele Pradè

Foto di Giacomo Morini

« 1 di 10 »

Leave a Comment

Filed under FIRENZE VIOLA SUPER SPORT

TENNIS- WTA Guangzhou: Paolini si prende anche i quarti battendo Zheng. A Biella avanti Gaio, out Brancaccio

Arriva un altro successo in 3 set per Jasmine Paolini in Cina. La toscana classe ’96 vince contro la cinese Zheng e conquista i quarti di finale. Paolini chiude 7-5/3-6/7-5 contro la tennista asiatica ed affronterà la statunitense Kenin per un posto in semifinale. Al Challenger di Biella finisce il percorso di Raul Brancaccio, piegato dallo spagnolo Vilella in 2 set (6-1/6-4); vittoria con doppio 6-4 invece per Federico Gaio, che supera il croato Galovic e sfiderà ora il giapponese Daniel agli ottavi di finale. Si fa superare in rimonta a Glasgow Luca Vanni. Il toscano classe ’85 perde contro il turco Ilkel, dopo aver vinto il primo set 7-6. Il giovane turco chiude infatti la contesa 6-2/6-0 dominando secondo e terzo parziale.

Leave a Comment

Filed under FIRENZE VIOLA SUPER SPORT

CALCIO Fiorentina, la conferenza stampa di presentazione di Martin Caceres

 

Martin Caceres:” Qui grazie a Daniele Prade’”

 

José Martín Cáceres Silva, Montevideo, 7 aprile 1987 , difensore, nazionale uruguaiano.

Joe Barone:” 95 presenze con la nazionale dell’Uruguay, giocatore di tanta esperienza, sarà di grande aiuto per la difesa viola, grazie a Prade’ che lo ha portato nella nostra famiglia”

Daniele Prade’:” Finalmente dopo averlo inseguito in tutte le squadre dove sono stato l’ho portato a giocare per noi.

Sua missione, trasmettere esperienza, ha un contratto per un anno, con l’opzione per il secondo, ma voglio che i suoi figli si iscrivono a scuola qui”

Le sue parole:

” Mi ha cercato tante volte, ora sono contento di essere arrivato, ci sono stato da rivale, qui è  un ambiente bellissimo.

Ho sempre dimostrato quello che posso fare in campo e negli allenamenti, sono un professionista che si adatta a fare tutti i ruoli della difesa.

Darò il mio meglio come ho fatto in tutte le squadre.

Alla Juve ho passato tanto tempo, spero di fare altrettanto a Firenze, e che la mia famiglia si ambienti bene.

Pezzella è un giocatore con il quale mi trovo bene, ma con tutti giocatori bravi.

Dopo la sosta ho trovato una squadra che vuole fare bene, mancano solo i risultati.

Firenze e i tifosi sono magnifici, il Presidente sempre a fianco della squadra, anche alle giovanili, alle ragazze  essere presenti è importante.

La barra non si impara a scuola, la grande tradizione uruguaiano è  la tradizione del mio paese.

Se non fosse stato per Prade’ avrei scelto un’altra destinazione.

 

 

 

Leave a Comment

Filed under FIRENZE VIOLA SUPER SPORT

TENNIS- ATP Metz: Sonego è solido e passa agli ottavi. Giustino eliminato a Biella

Debutto decisamente positivo per Lorenzo Sonego all’ATP 250 di Metz. Il torinese vince contro il tedesco Oscar Otte, battuto in 2 set per 6-2/7-6. Con questo successo Sonego conquista gli ottavi di finale e si porta sul 3-0 nel confronto diretto con Otte, già battuto in passato ad Ortisei e Playford, senza lasciare neppure un set. L’azzurro se la vedrà ora col padrone di casa Pouille. Sul cemento i progressi del classe ’95 italiano sono evidenti nell’ultimo anno, e nonostante la superficie su cui riesce a dare il meglio di sè sia la terra, anche sul duro il ragazzo ha dimostrato nettissimi miglioramenti. Ironia della sorte, il primo e per ora unico titolo vinto dal ragazzo piemontese è arrivato sull’erba, all’Atp di Antalya. Nel circuito Challenger, arriva la sconfitta per Giustino a Biella. Il campano perde in 3 set col mancino argentino Collarini (6-7/7-5/3-6), e rimedia così la sesta battuta d’arresto di fila, la quinta consecutiva al primo turno.

Leave a Comment

Filed under FIRENZE VIOLA SUPER SPORT

Fiorentina la classifica non preoccupa. Arriveranno momenti migliori

Tre partite e un punto per la Fiorentina in stagione. C’è già chi comincia a preoccuparsi perché i viola sono penultimi in classifica e sono l’unica squadra (insieme alla Sampdoria) a non aver ancora vinto una partita. Dunque c’è chi si preoccupa ma fortunatamente non dentro la Fiorentina. Anche perché, guardando l’inizio di stagione dei viola, non ci si poteva aspettare tanto di più: la Fiorentina ha perso immeritatamente contro il Napoli, ha perso giustamente a Genova e ha pareggiato contro la Juventus in casa meritando anche di più ai punti. Dunque due ottime prestazioni viola contro le prime due della passata stagione e una trasferta mai banale per chiunque. Un calendario così difficile da aver tenuto la Fiorentina al penultimo posto. Si può e si deve fare meglio, non ci sono dubbi, ma la Fiorentina (ancora in costruzione) avrà momenti migliori e un calendario più facile a partire dal post Atalanta. Il richiamo alla pazienza e alla comprensione fatto dal direttore sportivo Daniele Pradè e da Joe Barone devono trovare terreno fertile tra i tifosi, tutti. Allo stadio si respira un gran bel clima, c’è entusiasmo e voglia di divertirsi con questa Fiorentina ma la pazienza è d’obbligo perché questa è la prima settimana in cui Montella può allenare tutto il gruppo insieme. Per fare un parallelo è come se fossimo nella seconda settimana di agosto, in piena estate, con le squadre in costruzione. La Fiorentina è arrivata tardi ma è normale vista l’estate vissuta con la compravendita della società da Della Valle a Commisso.

Leave a Comment

Filed under FIRENZE VIOLA SUPER SPORT

Firenze Marathon presenta la medaglia ufficiale. Iscritti già a quota 7000

COMUNICATO STAMPA

Anche per la 36^edizione della maratona, in programma il 24 novembre, Firenze Marathon ha fatto coniare una medaglia ricordo dell’evento che sarà consegnata a tutti i maratoneti non appena supereranno la linea del traguardo.
Sarà un oggetto come sempre particolare, che tutti custodiranno, sia per il valore artistico che per il riscontro simbolico che si porta dietro.
La medaglia, unitamente al capo tecnico ufficiale, sono stati svelati per la prima volta in una conferenza stampa tenutasi in Palazzo Vecchio alla presenza, tra gli altri, dell’assessore allo sport del Comune di Firenze Cosimo Guccione, del presidente di Firenze Marathon Giancarlo Romiti e dell’artista che ha ideato la medaglia, Susanna Alisi,

Il tema è legato alle ricorrenze che si celebrano nel 2019 ovvero il 500° anniversario della nascita di Cosimo I De’ medici ed il 450° anniversario della elevazione della Toscana a Granducato dal momento che il 27 agosto 1569 papa Pio V insignì Cosimo I del titolo di ‘Magnus Dux Etruriae’:  fu così istituito il titolo di Granduca per chi, da allora in poi e fino all’unità d’Italia, si succedette alla guida della Toscana. Eventi questi che il Consiglio regionale della Toscana ha voluto celebrare con giusto risalto promuovendo iniziative che mettano in risalto la figura del cavallo alato, “simbolo della Toscana moderna, della libertà e della democrazia”.
La medaglia è stata completata in testata con il simbolo del Pegaso a dare maggiore forza simbolica ad una manifestazione Toscana che, nata 36 anni fa quasi in sordina, è divenuta una fra le maratone più importanti del mondo. Inoltre vi si descrive il Gioco dell’Oca, altra tradizione che, non in molti sanno, nacque a Firenze proprio su idea della famiglia Medici. Infatti, nel 1580 Ferdinando I de’ Medici donò il gioco  al re di Spagna, Filippo II, che ne fu entusiasta tanto da diffonderne la pratica nelle corti d’Europa.

“La tradizione artistica – ha commentato il vicepresidente di Firenze Marathon, Calogero Cirneco delegato anche al cerimoniale di gara – che permea la società fiorentina, non può certo mancare nel ricordo ufficiale che attraverso gli atleti partecipanti si diffonde non solo in Italia ma nel mondo intero: basta ricordare che lo scorso anno i partecipanti provenivano da oltre 50 nazioni differenti. Quindi, rispettando la tradizione,  anche quest’anno la medaglia ha voluto unire allo sport anche arte, cultura e storia. Nel disegno possiamo ammirare una rappresentazione artistica del gioco dell’oca che scandisce il tempo del passaggio degli atleti da alcuni dei luoghi e monumenti cittadini più rappresentativi, abilmente inseriti  dall’artista con le loro eleganti linee nelle caselle del gioco che a spirale sintetizza nel contempo il circuito della maratona fiorentina che origina dal Duomo e si chiude, nel suo arrivo, sempre al Duomo. Pensiamo così di offrire così agli atleti che riusciranno a portare a termine l’impresa di concludere la maratona un ricordo prezioso anche dal punto di vista estetico ed artistico, oltre che con un significato intrinseco”.

Giancarlo Romiti ha fatto anche conto alla rovescia verso l’evento annunciando che sono già oltre 7000 gli iscritti, quindi un numero leggermente superiore a quello dell’anno scorso nello stesso periodo. Si va quindi verso una proiezione di circa 10mila iscritti. Quasi 2500 come ogni anno i volontari impiegati durante l’evento. Confermata la due giorni che precede l’evento col Marathon Expo alla Stazione Leopolda.

Nel corso della conferenza stampa è stato presentato anche il capo tecnico che verrà dato a tutti i maratoneti al momento del ritiro del pettorale. Si tratta di una t-shirt a manica lunga ufficiale Asics Firenze Marathon 2019 che è stata realizzata interamente in tessuto tecnico ASICS ad alte prestazioni. Realizzata in Poliestere micropiquet, 100% reciclato, peso 130gr./mq, possiede caratteristiche ” quick -drying”, in grado di facilitare la traspirazione. Il colore è blu, il colore ufficiale della Asics Firenze Marathon. Il motto, noi corriamo nell’arte, “We Run in Art” ha come sfondo la silhouette del Duomo di Firenze, anche quest’anno punto di partenza e arrivo della manifestazione.

“La maratona – il messaggio dell’assessore allo sport del Comune di Firenze, Cosimo Guccione – è uno degli eventi più importanti che facciamo in città e l’amministrazione è ben felice di accoglierla e sostenerla.  Quest’anno la medaglia richiama il tema di Firenze e della Toscana: è motivo di orgoglio pensare che tanti atleti avranno al collo questi simboli. Ringrazio l’artista Susanna Alisi che l’ha disegnata, tra l’altro è un oggetto davvero di pregevole fattura”.

Qui il link per visualizzare la medaglia in 3D: https://p3d.in/j4eoh

Leave a Comment

Filed under FIRENZE VIOLA SUPER SPORT

TENNIS- WTA Guangzhou: Paolini vince in rimonta e accede agli ottavi. A Biella tutto facile per Mager e Lorenzi, Viola out in Russia

Un altro successo in 3 per l’azzurra Jasmine Paolini, e stavolta la vittoria vale gli ottavi di finale a Guanghzou. La toscana batte in rimonta per 3-6/6-3/6-3 la slovena Zidansek, e sfiderà la cinese Zheng per un posto nei quarti. A Biella proseguono le partite dei tennisti italiani ancora impegnati; vittoria in 2 set per Lorenzi contro Andrea Arnaboldi, e ora il veterano toscano affronterà l’argentino Berlocq, con cui in passato ha avuto numerosi confronti (attualmente il bilancio è di 4-3 per l’argentino). Il classe ’84 sudamericano ha battuto nettamente Bonadio, lasciandogli appena 2 game. Non va meglio neppure a Federico Arnaboldi, battuto dallo svedese Eriksson che chiude 6-4/7-6. Vittoria in scioltezza per Mager, 6-4/6-3 allo spagnolo Roca Batalla. Il ligure affronterà il tedesco Heller, che ha rimontato e battuto Filippo Baldi. All’ATP 250 di San Pietroburgo viene definitivamente eliminato Matteo Viola, che ripescato come ‘lucky loser‘ delle qualificazioni viene asfaltato dal russo Donskoy, che si impone 6-2/6-1.

Leave a Comment

Filed under FIRENZE VIOLA SUPER SPORT

TENNIS- Challenger Biella: Avanti Brancaccio e Giannessi. Marcora inizia col piede giusto a Glasgow

Proseguono gli impegni degli italiani al Challenger di Biella e arriva un’altra sconfitta per Quinzi. Il classe ’96 veneto perde la sesta partita delle ultime 8 giocate, cedendo in tre set contro il brasiliano Gutierrez Oscar. Riesce invece a vincere senza affanni Raul Brancaccio, che batte 6-3/6-2 il brasiliano Romboli e affronterà al secondo turno lo spagnolo Vilella. Tutto facile anche per Giannessi, che si impone sul giovane Dambrosi 6-4/6-4 e accede agli ottavi di finale in cui sfiderà Trungelliti. A Glasgow, sul cemento al coperto inizia bene Roberto Marcora, che batte 7-6/6-0 il britannico Johnson; il tennista lombardo avanza così agli ottavi. Vince in 2 set anche Luca Vanni, che batte il libanese Hassan (6-4/6-1); il tennista toscano affronterà il turco Ilkel. Niente da fare per Ocleppo, che perde 6-7/3-6 contro Jaziri e abbandona il torneo.

Leave a Comment

Filed under FIRENZE VIOLA SUPER SPORT