Author Archives: mapesystem

VOLLEY – Savino Del Bene Scandicci-Imoco Volley Conegliano.Le foto della partita

Servizio fotografico di Giacomo Morini per FirenzeViolaSupersportlive

 

« 1 di 33 »

Leave a Comment

Filed under FIRENZE VIOLA SUPER SPORT

Volley Coppa Campioni : “Diretta Live” Savino del Bene Scandicci-Conegliano

Volley: Un altra grande serata europea in casa Savino del Bene

LA SAVINO DEL BENE SCANDICCI “VUOLE” LA QUALIFICAZIONE…

SAVINO DEL BENE SCANDICCI: Mastrodicasa, Bisconti, Malinov, Adenizia, Mitchem, Merlo, Papa, Haak, Mazzaro, Zago, Caracuta, Stevanovic Bosetti Vasileva, Milenkovic. All. Parisi

CONEGLIANO: Bechis, De Kruif, Folie, Fersino, Lowe, De Gennaro, Danesi, Fabris, Wolosz, Hill, Tirozzi, Sylla, Moretto. All. Santarelli.

PRIMO SET:

Pallonetto Sylla che casca a terra 1-5

Ammortizziamo 2-4

Conegliano cala il poker iniziale 1-4

1-3

free Ball Conegliano 0-3

0-2

0-1

 

Leave a Comment

Filed under FIRENZE VIOLA SUPER SPORT

VOLLEY FEMMINIKE Champions League, Girone D, Savino Del Bene Scandicci-Imoco Volley Conegliano

Firenze, Pala Mandela

Champions League Gruppo D

Savino Del Bene Scandicci-Saugella Imoco Volley Conegliano 

FORMAZIONI

SAVINO DEL BENE SCANDICCI

Mastrodicasa,  Bisconti, Malinov,  Adenizia, Mitchem, Merlo, Papa, Haak, Mazzaro, Zago, Caracuta, Stevanovic, Bosetti, Vasileva.

Alllenatore Carlo Parisi.

IMOCO VOLLEY CONEGLIANO

Bechis, De Krujif, Folle, Fersino, Lowe, De Gennaro, Danesi, Fabris, Dolosa, Hill, Tirozzi, Sylla, Moretto.

 

Conegliano scappa, cattive ricezione in casa Scandicci, Imoco presente con una grande Wolosz, 8-13.

Adenizia, muro vincente, 6-8.

Vasileva murata due volte e una cattiva ricezione di Merlo, Imoco parte forte 0-3

Primo Set

Allenatore Daniele Santarelli

Leave a Comment

Filed under FIRENZE VIOLA SUPER SPORT

Calcio Femminile: Coppa Italia Gara Ritorno Fiorentina Women’s-Hellas Verona Pt 1-1

Calcio Femminile: al Bozzi la gara di ritorno dei Quarti di Coppa Italia

FIORENTINA WOMEN’S-HELLAS VERONA 1-1

Gara di andata che parla da sola: 6-0 Fiorentina

FIORENTINA WOMEN’S: Fedele,Guagni, Jaques, Adami, Parisi, Catena, Ripamonti, Koungouli, Morreale, Fusini , Agard, .A disp: Durante, Breitner, Mauro, Vigilucci, Binazzi, Pithiens, Severini. All. Cincotta.

VERONA: forcinella, Molin, Perin, Bardin, Wagner, Baldi Doluy,Goula, Pasini, Giubilato, Ambrosi. A disp:  Fenzi, Veritti, Rus, Ondrousova, Nichele, Manno. All  Sara de Filippo

Arbitro: Silvia Gasparotto

Verona Hellas-Fioretina Wome’s 0-6 / 1-1….

Roma Calcio Femminile-Roma 3-6 / 1-3

Sassuolo Milan 0-2 / 0-2

Tavagnacco Juve 0-4 / 0-2

Semifinali ( 13 Marzo / 17 Aprile) : Fiorentina Roma; Juventus Milan

PRIMO TEMPO

Subito Fiorentina in attacco che la sblocca all’11° Koungouli controlla e dal vertice  sinistro con un diagonale ben assestato buca la Forcinella: 1-0 che unito al 6-0 dell’andata conferma la qualificazione delle bianco-viola alla semifinale.

Manchiano 2 gol con un incerezza difensiva veronese: “Mia-tua..palla a lato di pochissimo” e con un colpo di testa a lato della Ripamonti.

Poi al 25° il pareggio veronese: è la Baldi che in area controlla un pallone e quasi da centro area in mezzo ad una selva di gambe trova il pertugio per battere a sinistra la Fedele: 1-1.

33° Colpo di testa alto della Jaques

35° da punizione viola da 3/4 testa della Koungouli che impegna a terra la Forcinella-

37° Fermiamo in area una iniziativa di  Baldi concedendo un angolo

40: Bolide su punizione di Parisi, gran parata di Forcinella dall’angolo ini mischia in area Verona liberata alla ” W il Parroco”

46 Ci sarebbe un fallo al limite veronese, ma l’arbitro fischia la fine del 1° tempo; squadre negli spogliatoi sull’ 1-1

————————————————————————————————————————-

 

 

 

 

Leave a Comment

Filed under FIRENZE VIOLA SUPER SPORT

Tennis:

Tennis: al Match-Ball, Anchetta e Tc Scandicci ci si gioca Roma

Tennis stellare al Match Ball Firenze per l’ Open di Pre-qualificazioni  degli Internazionali BNL d’Italia

Due prima categoria al femminile: Jessica Pieri e Anastasia Grimalska
Al maschile favoriti Riccardo Bonadio e Matteo Fago con tre toscani (Capecchi, Galoppini e Grassi)
Domani (mercoledi 20 febbraio) minuto di silenzio per la scomparsa del giovane
tennista fiorentino Alessio Carmagnini
COMUNICATO STAMPA
Firenze- Tennis stellare al Torneo Open di Pre-qualificazioni degli Internazionali BNL d’Italia che si sta svolgendo sui campi del Match Ball Firenze Country Club di Bagno a Ripoli con la collaborazione del Cs Anchetta e il Ct Scandicci. Il montepremi totale di 24.580 euro e soprattutto la possibilità di accedere con la wild card (i finalisti del maschile e del femminile) alla 76esima edizione del torneo, che si svolgerà al Foro Italico di Roma dal 6 al 19 maggio 2019, ha fatto iscrivere alla manifestazione i migliori giocatori del tennis nazionale.
Nel tabellone femminile le favorite saranno le due giocatrici di 1° Categoria. La 21enne toscana Jessica Pieri (giocatrice di Fed Cup) con classifica Wta al numero 301 e la 28enne Anastasia Grimalska 229° del ranking Wta. Mentre nel maschile da seguire il campione italiano di Seconda Categoria 2018 Matteo Fago (2.1) del Tc Parioli Roma e Riccardo Bonadio (Amp Pavia 2.1) con classifica Atp 436 ed ora protagonista al Bergamo Challenger dove ha superato nelle qualificazioni Federico Arnaboldi e al primo turno il serbo Tomislav Brkic.
“E’ un torneo da champions – spiega Leonardo Casamonti, vice presidente del Match Ball Firenze – l’idea di qualificare i migliori due al maschile e al femminile alle pre qualifiche degli Internazionali d’Italia è stato un valore aggiunto oltre a un montepremi importante. Potremo vedere un tennis stellare sui campi del Match Ball Firenze e l’ingresso per tutti gli appassionati sarà libero”
Mercoledi 20 febbraio il torneo si fermerà per ricordare la scomparsa del 21enne giocatore fiorentino Alessio Carmagnini “Faremo un minuto di silenzio per ricordare questo giovanissimo ragazzo – spiega il presidente del Comitato Toscano della Federtennis Luigi Brunetti – che aveva giocato a Borgo San Lorenzo un torneo di Terza categoria ed era iscritto al campionato di serie D con il Tennis Park Calenzano. Vogliamo essere vicini alla sua famiglia e ci è sembrato giusto fermare per un attimo la manifestazione”
L’evento avrà le sue finali domenica 3 marzo con l’assegnazione delle wild card toscane mentre le
le iscrizioni per i tornei di doppio (maschile, femminile e misto) saranno aperte fino a giovedi 21 febbraio alle 12,00.
Nel maschile accanto ai favoriti Riccardo Bonadio e Matteo Fago ci sono i toscani Daniele Capecchi, Davide Galoppini e Claudio Grassi (tutti 2.1) e ben sedici 2.2 tra i quali Walter Trusendi, Matteo Trevisan finalista della scorsa edizione, i due siciliani Omar Giacalone e Antonio Campo, Alessandro Ceppellini (Park Genova), Samuele Ramazzotti (Massa Lombarda), Giuseppe Caparco (Tc Vomero) Davide Della Tommasina toscano ma che gioca allo Sporting Sassuolo come Filippo Leonardi, Stefano Baldoni (21enne dello Junior Perugia) con classifica Atp al numero 640, Francesco Garzelli del Ct Maglie, Mattia Frinzi del Due Ponti Roma, Giovanni Calvano del Tc Napoli e Marco Brugnerotto del Tc Pavia. I giocatori di casa Filippo Borella 2.3 e Daniele Giorgini 2.4 potrebbero essere gli outsider.
Nel femminile a sfidare le due favorite Giulia Remondina, 2.1 e tesserata per il Tc Genova, squadra finalista della serie A1 femminile nelle final four disputate a Palatagliate di Lucca e vincitrice dei campionati italiani di Seconda Categoria. Saranno a giocarsi i due posti per Roma anche Martina Caregaro e Federica Di Sarra entrambe dell’Usd Beinasco, squadra vincitrice dello scudetto a squadre di serie A femminile. Tra le toscane Tatiana Pieri (Ct Lucca) e Lucrezia Stefanini (Tc Prato) che entrambe cercano il pass per Roma.
Il Direttore del torneo è il maestro Fabio Bianchini mentre il giudice arbitro titolare è Nicola Antonelli assistito da Filippo Zoppi, Renzo Roselli, Paolo Lapini, Roberto Falteri, Damiano Bonfitto e Niccolò Stinchi.

Leave a Comment

Filed under FIRENZE VIOLA SUPER SPORT

Calcio: Giancarlo Antognoni entra nella “Hall of Fame “del calcio italiano

Hall of Fame del calcio: che bella notizia…

Entra anche Giancarlo Antognoni”Unico 10 viola”

Premio Astori a Mister Igor Trocchia

Firenze- Giancarlo Antognoni entrerà nella Hall of Fame del calcio italiano a Maggio con una cerimonia che si svolgerà a Firenze e nella quale sarà anche consegnato il Premio Astori a Trocchia l’allenatore delle Giovanili del Pontisola che ha ritirato la sua squadra da un torneo a seguito delle offese razziste ricevute da un suo giocatore: un gesto dall’alta valenza simbolica, che gli è valso anche l’Ordine al Merito della Repubblica Italiana.

Si amplia con altri 11 ingressi eccellenti la ‘Hall of Fame del calcio italiano’, istituita nel 2011 dalla FIGC e dalla Fondazione Museo del Calcio per celebrare giocatori, allenatori, arbitri e dirigenti capaci di lasciare un segno indelebile nella storia del nostro calcio.

Questa la lista completa degli ingressi nella Hall of Fame: Francesco Totti (Giocatore italiano), Javier Zanetti (Giocatore straniero), Massimiliano Allegri (Allenatore), Antonio Matarrese (Dirigente italiano), Nicola Rizzoli (Arbitro italiano), Giancarlo Antognoni (Veterano italiano), Milena Bertolini (Calciatrice italiana), Amedeo Amadei e Gipo Viani (Premi alla memoria), Igor Trocchia (Premio Astori), Gianni Brera (Premio speciale).

Leave a Comment

Filed under FIRENZE VIOLA SUPER SPORT

Calcio: Svelate le 8 squadre che daranno vita al 1° Torneo di Viareggio femminile

Calcio: Viareggio Cup Femminile

IL 4 MARZO DURANTE LA PRESENTAZIONE UFFICIALE DEL 71° TORNEO VIAREGGINO IL SORTEGGIO DELLA COMPETIZIONE FEMMINILE

Il Trofeo Femminile

Viareggio- Saranno Bologna, Fiorentina, Florentia, Genoa, Inter, Juventus, Sassuolo e Spezia sono le otto formazioni femminili che dal 18 al 26 marzo prossimo daranno vita alla prima edizione della Viareggio Women’s Cup, organizzata dal Cgc Viareggio: la manifestazione, come il torneo maschile, è riservata alle formazioni Primavera. Sarà articolata in due gironi eliminatori da quattro squadre, le prime due classificate disputeranno le semifinali (la prima del girone A contro la seconda del girone B; la prima del girone B contro la seconda del girone A) e le vincenti si sfideranno nella finalissima di martedì 26 (trasmessa sulla Rai). Il sorteggio per la composizione dei gironi si terrà il prossimo 4 marzo al Gran Teatro Giacomo Puccini di Torre del Lago in occasione della presentazione ufficiale dell’edizione numero 71 della Viareggio Cup (11-27 marzo).

Leave a Comment

Filed under FIRENZE VIOLA SUPER SPORT

Basket: Il commento di Coach Andrea Niccolai da casa All Food Fiorentina Basket

Basket: la vittoria bianco-viola a Cecina ci ridà il 2° posto adesso dietro a Piombino

La All Food Fiorentina espugna Cecina, successo 67-73
Niccolai: “Successo importante, molto bene la difesa nell’ultimo quarto”

La Fiorentina adesso è seconda dietro Piombino; risuperata Omegna

Domani Giovedi “Super Basket” al 196 di TeleFirenzeviolasupersport con ospite Andrea Niccolai.

Il rientrante Savoldelli

Firenze- Domani Giovedi dalle 15 “circa” durante Super Basket in onda da Canale 196 di TeleFirenzeviolasupersport, Andrea Niccolai ci parlerà approfonditamente dell’importanza della vittoria conquistata Domenica a Cecina. Lo anticipa sul comunicato stampa settimanale emesso ed arrivatoci dalla All Food Fiorentina Basket:

Coach Andrea Niccolai

“Come ci aspettavamo è stata una partita molto dura, siamo riusciti a portarla a casa con la capacità di soffrire in difesa, soprattutto nell’ultimo quarto dove abbiamo concesso solo 9 punti ad una squadra atletica e di talento come Cecina”. È questa, secondo coach Andrea Niccolai, la chiave del successo della All Food Fiorentina Basket che domenica ha battuto Cecina 67 – 73 ritrovando la vittoria esterna.
La gara si preannunciava complicata e difficile: “Ho grande rispetto per Cecina – afferma Niccolai – una società che crea sempre un ambiente ottimale per lavorare oltre a scegliere spesso giocatori interessanti e di qualità. Dopo una prima parte di stagione sfortunata il roster è stato rivoluzionato, anche a causa dell’infortunio di Gigena, sono arrivati un nuovo coach ed atleti di spessore come Murolo, Cicchetti e l’ultimo acquisto Graziani che hanno dato una nuova dimensione alla squadra. Sapevamo che sarebbe stata una sfida difficile, oggi Cecina vale i playoff, se una squadra vince in trasferta con Valsesia ed a Piombino e San Miniato sfiora il successo, significa che è diventata estremamente competitiva”.
Una gara combattuta per 40′ che la Fiorentina ha saputo aggiudicarsi con una netta accelerazione nel finale, con le note positive del consistente contributo di Tourè e Savoldelli.
“Momo è stato solido sia in difesa che in attacco – prosegue Niccolai -. È sicuramente un’alternativa offensiva importante per alleggerire la pressione su Seba che è sempre marcato con grande aggressività ed attenzione, ma anche in difesa può essere un fattore. Senza dubbio positivo il ritorno in campo di Nicola Savoldelli – aggiunge il coach – dopo quasi un mese di assenza. Per l’indisponibilità di Droker ed i problemi di falli di capitan Berti è stato necessario impiegarlo più del previsto, ma ha reagito davvero bene evidenziando quanto sia stata penalizzante la sua assenza ad Omegna e San Miniato”.
Per la All Food la vittoria di Cecina vale l’aggancio del secondo posto in classifica ma Niccolai guarda avanti: “Sarebbe sbagliato – conclude Niccolai – essere condizionati dal settimanale alternarsi delle posizioni di classifica, dobbiamo concentrarci sulla crescita ed il consolidamento della squadra per essere sempre più competitivi ad alto livello. Il nostro approccio e la nostra prospettiva è quello di una programmazione a medio-lungo termine. Siamo sulla strada giusta, stiamo facendo il campionato di prima fascia che volevamo fare, lavorando duro in campo e fuori dal campo per essere pronti a misurarci con i più forti della categoria provando a competere ed eventualmente capire come e dove migliorare”.

Leave a Comment

Filed under FIRENZE VIOLA SUPER SPORT

TENNIS- ATP Rio De Janeiro: nemmeno un set per gli italiani. A Marsiglia bene Berrettini, ok Seppi e Lorenzi a Delray Beach

Un disastro azzurro a Rio de Janeiro. All’Atp 500 brasiliano i tennisti italiani in gara vengono tutti spazzati via per 2 set a 0 ed eliminati ai sedicesimi. Perde contro lo spagnolo Albert Ramos il torinese Lorenzo Sonego, che dopo aver concesso all’avversario un combattuto primo set finito al tie break, si arrende 6-3 nel secondo set. Sconfitta anche per Marco Cecchinato, che reduce dalla bella affermazione all’Atp di Buenos Aires viene battuto dallo sloveno Bedene, che già aveva battuto Fognini a Cordoba. Il primo set termine 7-5 per Bedene, che parte bene anche nel secondo set, ma perde il servizio servendo per il match 5-4. Cecchinato dopo aver rimontato gioca molto male però nel tie break, in cui viene sconfitto 7-1. Ancora una sconfitta per Fabio Fognini, ed è la quarta di fila; il tennista ligure non sta bene fisicamente e si vede. Auger-Aliassime, classe 2000 canadese di grandissime qualità e prospettive, lo batte 6-2/6-3 dominando in lungo ed in largo la gara. All’Atp 250 di Marsiglia, esce di scena Simone Bolelli, che perde contro Benoit Paire per 2 set a 0 (6-4/7-5). Bella vittoria invece per Matteo Berrettini, che sta palesando una grande crescita sotto tutti i punti di vista; il romano classe ’96 rifila un doppio 7-6 all’ostico Chardy, vincendo una partita sul filo del rasoio grazie a due tie break molto diversi: finisce 14-12 il primo, 7-0 il secondo a favore del ragazzone azzurro, che adesso troverà il russo Rublev. Belle vittorie anche all’Atp 250 di Delray Beach per Lorenzi e Seppi; ‘Paolino‘ vince 2 set a 0 contro lo statunitense Smyczek (7-5/6-3) e agli ottavi troverà Steve Johnson. Seppi doma l’eclettico e talentuoso Tomic vincendo 6-4/7-5, e sulla sua strada ora c’è l’australiano Thompson. Infine, al Challenger italiano di Bergamo, sono ben 6 gli italiani che avanzano nella competizione dopo la giornata di ieri. Vince 2 set a 1 contro Serdarusic il campano Brancaccio, e troverà Halys, che lo ha già battuto a Rennes. Grande vittoria per Bonadio contro il bosniaco Brkic, avversario ben più avanti nel ranking (6-4/6-4) e per lui ora c’è il derby con Baldi; vince anche Luca Vanni, che supera 7-6/6-2 lo spagnolo Taverner e troverà Giustino, che ha spazzato via il ceco Kolar (6-2/6-1). A sorpresa, è Jannik Sinner a spuntarla contro Salvatore Caruso, per 2 set a 1: il tennista trentino prevale 6-2/2-6/6-2. Niente da fare per Federico Arnaboldi, che perde 6-3/6-1 contro il britannico Choinski, vince invece Quinzi, che prevale 2 set a 1 contro il russo Safiullin e ora sfiderà il francese Benchetrit.

Leave a Comment

Filed under FIRENZE VIOLA SUPER SPORT

La Fiorentina vorrebbe confermare anche Gerson, ma tanto dipende dal giocatore (e dalla Roma)

La Fiorentina ha già deciso di riscattare Luis Muriel (per 13 milioni di euro) ed Edimilson Fernandes (per circa 8). Ma non è finita qui perché la Fiorentina ha già definito gli acquisti di Traorè e Rasmussen dall’Empoli e sempre in estate arriverà anche Zurkowski.

Ma sulla lista dei giocatori da confermare ci sarebbe anche Gerson, protagonista comunque di una stagione altalenante. Da lui ci si aspettava molto più, ci si aspettava un rendimento come quello che gli abbiamo visto mettere in campo contro la SPAL, mentre nell’arco della stagione di partite in quel modo se ne contano poche, tanto che Gerson aveva anche perso il posto da titolare a favore di Mirallas nel tridente offensivo mentre a centrocampo Veretout, Edimilson e Benassi sono praticamente intoccabili.

Ma il brasiliano gode della stima di Pioli e anche per questo il suo nome è nella lista dei giocatori che la Fiorentina vorrebbe trattenere. Ma di dubbi sull’operazione ce ne sono veramente tanti. Infatti Gerson è arrivato alla Fiorentina in prestito secco, ciò vuol dire che i viola non hanno nessun tipo di accordo per un possibile riscatto con la Roma e se vorranno acquistare Gerson dovranno mettersi al tavolo con Monchi e discutere della cifra (sempre che nel frattempo non arrivino altre squadre).

Sarà comunque complicato trattare con la Roma che acquistò Gerson nel 2015 per la bellezza di 16 milioni di euro e non vuole fare un bagno di sangue nel venderlo. Dunque la Fiorentina vorrebbe tenere il giocatore ma convincere la Roma a venderlo alle condizioni viola non sarà facile. Importante in questo senso potrebbe essere la posizione del giocatore che però non ha ancora preso una decisione netta e non è chiaro cosa voglia fare del suo futuro.

Leave a Comment

Filed under FIRENZE VIOLA SUPER SPORT