Baseball: aggiornamento settimanale de “Il Diamante: sarà Unipol Sai Bologna-San Marino l’Italian Baseball Series 201\9

Baseball: edizione settimanale anticipata de “Il Diamante” ..tutto ciò che fa “Batti & Corri”

L’UNIPOL SAI BOLOGNA “RISORGE” DAL BARATRO  E VA IN FINALE BATTENDO PARMA/CLIMA 5-4 IN GARA  5

I finali delle 5 partite: 3-10 / 3-6 / 9-3 / 5-3 / 5-4

L’ “Italian Baseball Series 2019 prende il via Venerdi sera al “Gianni Falchi” contro San Marino.

Stiamo lavorando per trasmettere aggiornamenti LIVE delle prima 2 sfide  sul nostro Canale 196 .

Iniziato il Campionato Mondiale Under 19/F : l’Italia batte 10-0 il Sudafrica .

di Stefano Ballerini

Firenze- Dunque finisce “tutta capolvolta” la semifinale tra Unipol Sai Bologna e Parma/Clima. Al 2-0 ducale in terra felsinea, il Team “Pluri-Campione” d’Italia e d’Europa prima riportava la sfida sul 2-2 vincendo 2 volte al “Nino Cavalli” per poi vincere in extremiss e sotto 0-4 la 5° sfida davanti al proprio pubblico del “Falchi” terrorizzato dal  poter /dover  assistere alla 3° sconfitta casalinga nella serie del “Derby della Via Emilia”. 5-4 recitava il tabellone del Comunale bolognese con il 4-0 iniziale giallo-blù, l’1-4 del 1° tentativo di inizio rimonta ed il “dirompente 8° attacco felsineo da 4 punti a ribaltare tutto e tutti con ancora il “prode” Marval a scaraventarla oltre i 130 metri ad innescare la rimonta il pareggio e la vittoria finale.

Dunque sarà 4° sfda al San Marino con l’”Italian Baseball Series” che inizierà Venerdi di nuovo al “Gianni Falchi” con le prime 2 gare interne con gara 3 e 4 ( servirà) al “Serravalle di San Marino; eventuale gara 5 di nuovo a Bologna. Dirette live su Rai Sport Sat ma con Hight lits ed azioni decisive irradiate sulla piattaforma web Fibs. it e da li prelevabili “live”.

Ed appunto questa formula “ci stuzzica tanto” da lavorare per potervi dare 2 servizi speciali Venerdi e sabato per le 2 gare bolognesi in “diretta/leggera differita ” da Bologna.

3-10 / 3-6 / 9-3 / 5-3 / 5-4

LE STATISTICHE  DELLE SEMIFINALI

UNIPOL SAI BOLOGNA:

Player   avg  gp-gs  ab  2b  3b  hr  rbi  tb  slg%  bb  hbp  so  gdp  ob%  sf  sh  sb-att  po  fld% 
MARVAL G. Osman J.   .500  4-4  16  12  .750  .556  0-0  30  1.000 
GRIMAUDO Alessandro   .444  5-5  18  12  .667  .500  0-0  1.000 
POLONIUS Johnatan M.  .333  5-5  21  10  .476  .304  2-2  13  .909 
VAGLIO Alessandro   .313  5-5  16  .375  .450  0-0  10  .947 
LEONORA Ericson N.   .286  4-4  14  .571  .333  0-0  1.000 
NOSTI Nicholas   .217  5-5  23  .261  .217  0-1  1.000 
FERRINI C. JOSE L.   .143  5-5  21  .143  .182  1-2  .857 
PAZ Andy M.   .118  5-5  17  .118  .238  0-0  54  .983 
———-
AGRETTI Filippo   .333  4-2  .500  .556  0-0  .000 
DOBBOLETTA Lorenzo   .286  3-2  .286  .375  1-1  1.000 
FUZZI Francesco   .125  3-2  .125  .222  0-0  .000 
RUSSO Eladio A.   .000  3-1  .000  .000  0-0  .000 
Totals   .272  5-5  173  25  47  21  65  .376  16  41  .335  4-6  135  38  .961 
Opponents   .243  5-5  173  26  42  23  58  .335  17  56  .325  5-6  132  45  .967 
LOB – Team (40), Opp (41). DPs turned – Team (0), Opp (2). IBB – Team (1), MARVAL 1.

SAN MARINO

Player   avg  gp-gs  ab  2b  3b  hr  rbi  tb  slg%  bb  hbp  so  gdp  ob%  sf  sh  sb-att  po  fld% 
REGINATO Mattia   .333  4-4  15  .600  .375  0-0  .667 
FLORES Jose’   .294  4-4  17  .353  .368  0-0  35  1.000 
ROMERO Alex   .250  4-4  16  .250  .368  0-0  1.000 
GIORDANI Federico   .222  4-4  18  .333  .211  0-0  1.000 
PULZETTI Luca   .200  4-4  10  .200  .500  0-0  .941 
EPIFANO Erik   .188  4-4  16  .188  .188  1-1  13  1.000 
CELLI Federico   .143  4-4  14  .357  .250  0-1  11  1.000 
———-
DI FABIO Lorenzo   .500  2-2  .500  .571  0-0  1.000 
RONDON Edgar   .400  3-2  10  .400  .400  0-1  1.000 
ALBANESE Simone   .250  2-2  .250  .250  0-0  15  1.000 
TRINCI Mario   .143  2-2  .571  .250  0-0  18  1.000 
Totals   .255  4-4  137  22  35  21  48  .350  14  31  .331  1-3  108  38  .986 
Opponents   .241  4-4  133  16  32  14  48  .361  17  33  .348  1-1  105  37  .973 
LOB – Team (28), Opp (33). DPs turned – Team (3), Opp (1).

Campionato di A2/ Softball

Tutto definito invece nel girone B, la Sestese lo ricordiamo ha chiuso l’ultimo turno della “regular-Season”  assicurandosi  il primo posto con due nette vittorie sul Massa/Lucca (18-5 e 8-1), Macerata ha vinto gara 2 per 8-7 contro Rovigo e finisce 2°
Negli altri incontri si sono registrate due vittorie dello Stars Ronchi sul Cali Roma (16-0 e 17-0), ed una vittoria del Verona sulla Castionese (4-0) con la seconda gara annullata per pioggia.

La griglia dei Play Off promozione per la A1 prevede dunque :

Sestese-Legnano e si parte il 31 agosto con gara 1-2 in terra lombarda il 7 Settembre gara 3-4 a Sesto Fiorentino

Il Mosca Macerata incrocerà invece col Bollate si inizia a Macerata si prosegue a Bollate..

CAMPIONATO MONDIALE UNDER 19/F : ITALIA SUDAFRICA 10-0 (4°)

Ha preso il via sui campi del Bill Barber Park di Irvine (California)il Campionato Mondiale Softball Under 19. E le nostre azzurrine iniziano con una vittoria netta alla quarta ripresa: è il responso della prima partita della U19 Softball World Cup, per l’Italia Juniores. Le azzurrine hanno sconfitto 10-0 il Sudafrica con una performance solida e determinata che ha permesso loro di rimanere in campo poco più di un’ora e chiudere la gara alla quarta ripresa per la mercy rule. Una vittoria che, come ha affermato al termine della partita il lead-off Susanna Soldi (autrice di un ottimo 3 su 3 con 2 RBI e 2 doppi), “ha contribuito a rompere il ghiaccio e a dare alla squadra la giusta fiducia per affrontare le prossime partite del mondiale”

Nel frattempo l’attacco, dopo una prima ripresa dalle polveri inumidite ha scatenato tutta la propria potenza andando a segno con ben 11 valide (Alexia Lacatena ne ha concesse solo 2 all’attacco sudafricano), delle quali 6 da extrabase (4 doppi: 2 di Susanna Soldi, uno di Elisa Princic e uno di Noemi Giacometti; 2 tripli di Alexia Lacatena lanciatore vincente contro il Sudafrica (MG-Oldmanagency)Giulia Koutsoyanopulos ed Elena Slawitz). Ma la vittoria non è arrivata solo con battute lunghe e potenti, ma anche con belle e intelligenti giocate sulle basi, come un avanzamento di due basi di Noemi Giacometti su bunt di sacrificio di Sara Cianfriglia, con il quale si è aperto il big-inning della seconda ripresa, che ha rappresentato la chiave di volta dell’intera sfida.

ElevenSports, Prossime sfide contro Giappone (ore 10.00 PDT, 19.00 di Lunedi in Italia) e Australia (15.00 PDT, 00.00 di martedì mattina in Italia). Con una vittoria contro l’Australia le azzurrine accederebbero al SuperRound e cioè entrerebbero nelle prime 8 del mondo a livello Juniores.

 

 

 

Leave a Comment

Filed under FIRENZE VIOLA SUPER SPORT

Lascia un commento