Calcio: Domani mattina in Palazzo Vecchio”sala d’Armi” la presentazione dello Stadio dei Della Valle

Calcio: Domani a Palazzo Vecchio in “Sala d’Armi” la presentazione del nuovo plastico dello Stadio dei Della Valle

MA DI COSA STIAMO PARLANDO…. ???? IL PLASTICO AL SOLITO SARA’ BELLISSIMO…SENZA DUBBIO ALCUNO, MA DOVE SI FARA’, QUANDO SI FARA’, IN QUANTO SI FARA’…???

La Banca Unipol delle problematice dei vari progetti sui loro terreni: Aeroporto, Stadio, trasloco dei Mercati, spostamento della Centrale del Latte, della Protezione Civile spianamento di ogni cosa, NON NE SA ASSOLUTAMENTE NULLA …!!

Il nuovo Stadio; i progetti del nuovo Stadio

Z0000033 L’intervista originale (Cliccateci sopra)

Firenze- Domani mattina in orario posticipato dalle 10.30 alle 11.30 in “Sala D’Armi” a Palazzo Vecchio siamo tutti convocati per la presentazione del nuovo plastico del “futuribile Stadio dei Della Valle.

Sin da adesso ” a buio” diciamo che il progetto sarà bellissimo.

Ma ci sorge una domanda “dal profondo del cuore e dall’anima”. MA DOVE SI FARA’, QUANDO SI FARA’ IN QUANTO SI FARA’…???.

La Banca Unipol da noi interpellata tramite l’Ufficio Stampa il Dott. Fernando Vaccarini Ufficio stampa a Bologna del Gruppo infatti , ci dice chiaramente di sentirsi anche perplessi del fatto che più di un soggetto parli liberamente di progetti aeroportuali, progetti di uno Stadio, progetti di traslochi di aree ed attività, loro non ne sappiamo davvero nulla.

La situazione ci parrebbe davvero dunque GROTTESCA.

La “stecca dello Stadio “sempre per adesso fantasma” direbbe di un conteggio di  960 giorni di ritardo, dalle famose parole di dario nardella A Moena il 19 Luglio del 2014 quando asserì che da li all’apposizione della 1° pierta del nuovo stadio dei Della Valle alla Mercafir sarebbero stati “solo” 300 giorni ( 210 di carteggi di geometri e 90 di aspetti legali) domani  Venerdi 10 saranno non 300, ma bensì 961 e la seconda sulla scia delle affermazioni di Mario Cognigni  del “giorno del Signore 23 Luglio scorso a Moena” dove la 2° stecca è arrivata a 253.

Di 1° pietre del nuovo stadio dei Della Valle alla Mercafir…naturalmente nemmeno l’ombra….

Diciamo Noi: sapete perchè dal 1° plastico del “Four Season” nel 2008 ad oggi niente si è smosso con in mezzo l’annosa faccenda”querelle” dei terreni di Castello regalati dalla famiglia Fondiaria ai Della Valle  poi bloccati col rinvio a Giudizio di 2 membri Comunali nell’ambito dello “scandalo” Scuola dei Marescialli .

Ma entriamo nel vivo della questione: Il Franchi impianto Comunale in gestione ai Della valle per i “classici” 99 anni incassa  circa 10-15 milioni l’anno. Se al Franchi viene tolta la Fiorentina , del Franchi monumento delle Belle Arti perciò intoccabile cosa succede ?? da un incasso di 10-15 milioni diventerebbe un costo per il Comune: INGESTIBILE..INSOSTENIBILE.

Cosa ci potrebbero fare ? Se Io ed il Presidente di Firenze Rugby si va alla FIR Federazione Italiana Rugby a chieder per 3 anni il 6 Nazioni ce lo darebbero sicuramente; ma sarebbero 3 o 2 partite l’anno; poi forse un paio di “concertoni estivi” ( che la gente di Campo di Marte ha già bocciato).

Dunque…??? Ecco perchè il Comune finora ha fatto di tutto per impedire ai Della Valle la costruzione di un altro Stadio.

Domani ovviamente ci alzeremo e faremo la nostra domanda, siamo ansiosi sin da adesso  di vedere le facce sia di Nardella che dei Della Valle.

Un paio di possibili scenari potrebbero essere:

  1. Nardella si scusa “gira i tacchi” e fugge; i Della Valle mandano a prendere le chiavi dello Stadio e della Sede , le lasciano a Nardella e “chiudono baracca & burattini” confermando la cessione di Bernardeschi a 40 milioni all’Inter per ripicca .
  2. Nasce un battibecco clamoroso tra Andrea Della Valle e Nardella con Giani a “far da paciere”.
  3. Andrea Della Valle annuncia una Conferenza Stampa dove annuncerà la “dismissione” dei Della Valle dal progetto Fiorentina.Oppure una 4° ancor più grottesca: sarà annunciato che è stato tutto un gioco “a rimpallo” provocazione contro fantasia e tutti ce ne andremo a casa ancora una volta “più che perplessi.
  4. Una sola certezza salterebbe agli occhi che dopo Domenici ( 5 anni), Renzi ( altri 5 anni) e adesso Nardella da 3, hanno tutti raccontato grandissime bugie, oltre a commettere tutta una serie infinite di decisioni contro Firenze, i Fiorentini, la Fiorentina…..continua domani da Palazzo Vecchio

 

Leave a Comment

Filed under FIRENZE VIOLA SUPER SPORT

Lascia un commento