Calcio: Giancarlo antognoni “ammette”: Stefano Pioli profilo ideale per Noi”

Calcio- 180 minuti alla fine el campionato; Viola a -1(-2) dal Milan , a più 3 (+2) sull’Inter e…

GIANCARLO ANTOGNONI PREMIATO CON IL “GIACINTO FACCHETTI” AMMETTE:” STEFANO PIOLI PROFILO GIUSTO PER NOI”

Dunque la Fiorentina ha scelto..e per il SOTTOSCRITTO è un punto in più:” Lui ed Io da sempre grandi amici”

Giancarlo “Unico 10” da giocatore e da Dirigente Viola

Dalla Redazione

Firenze- Dunque “il dado è tratto..le joeux son’t fete..riennes vas plus..”…La Fiorentina ripartirà con l’ex viola Stefano Pioli al posto di Paulo Sousa.

L’ex allenatore dell’Inter ( appena sollevato dall’incarico) ri-approderà a Firenze come nuovo allenatore del nuovo corso viola.

Da stamattina  non è più un mistero che il prossimo allenatore della Fiorentina sarà Stefano Pioli, perchè  è arrivata anhce la conferma “semi-ufficiosa” da parte di Giancarlo Antognoni fresco vincitore del Premio Giacinto Facchetti. “E’ l’allenatore dal  profilo giusto per Noi..per la prossima Fiorentina  – ha ammesso il dirigente viola – . Potrebbe davvero andar bene per la Fiorentina”.

Insomma, tutto “parrebbe” fatto per sostituire il partente Paulo Sousa, anche se l’annuncio arriverà ovviamente soltanto alla fine ufficiale  del campionato.

Giancarlo Antognoni “l’unico vero 10” ha poi fatto il punto sul futuro di Bernaredeschi. “Chi ha detto che è un uomo mercato..Noi no; Bernardeschi è e rimane un patrimonio della Fiorentina, e giustamente la società vuole mantenerlo. Sicuramente faremo il possibile per poter tenere qui Federico. La proprietà vuole sempre rimanere a un certo livello di classifica, credo sia abbastanza inutile dar via giocatori importanti. E’ chiaro però che i matrimoni si fanno sempre in due o in tre a volte”. In bilico anche la permanenza di Nikola”Gol” Kalinic arrivato a 15 gol.. “sapete bene che il mercato non è la mia competenza, ovvio è dire che Nikola è giocatore che è appetito, ha fatto 15 gol ed è ricercato  da altre squadre, però anche per lui vale il discorso appena fatto per Bernardeschi…chiaramente la proprietà vuol rimanere a un certo livello di classifica e per farlo dovrà cercare di tenere qui certi giocatori di “primaria fascia”. Certo ci potrà e dovrà per forza essere fatto qualche sacrificio, ma per rimanere a certi livelli ci voglino giocatori importanti”. Sulla volata per l’Europa: “A 180 soli minuti dalla fine non è facile, pesa quel gol del Milan a Bergamo , perlomeno a pri punti poteva essere un altra cosa; ma noi ci proveremo  fino alla fine”.

Leave a Comment

Filed under FIRENZE VIOLA SUPER SPORT

Lascia un commento