calcio: nei 2 anticipi dell’8° turno la Lazio sbanca lo “Stadium/Allianz”; Il Napoli “viola” l’Olimpico

Calcio: All’Olimpico si decide tutto al 20° del primo tempo…
IL NAPOLI FA 8×3 CHE FA SEMPRE 24….ROMA BATTUTA 1-0
Azzurri che volano a + 5 sulla Juventus

ROMA-NAPOLI 0-1
Roma (4-2-3-1): Alisson ; Bruno Peres , Manolas (14′ st Fazio ), Juan Jesus , Kolarov ; De Rossi , Pellegrini (33′ st Gerson ); Florenzi (26′ st Under ), Nainggolan , Perotti ; Dzeko .
A disp.: Skorupski, Lobont, Moreno, Castan, Gonalons, Nura, Antonucci, Karsdorp. All.: Di Francesco
Napoli (4-3-3): Reina ; Hysaj , Albiol , Koulibaly , Ghoulam ; Allan , Jorginho (28′ st Diawara ), Hamsik (26′ st Zielinski ); Callejon (37′ st Rog ), Mertens , Insigne .
A disp.: Sepe, Rafael, Maggio, Mario Rui, Chiriches, Maksimovic, Giaccherini, Ounas, Leandrinho. All.: Sarri
Arbitro: Rocchi
Marcatori: 20′ Insigne (N)
Ammoniti: Jorginho, Ghoulam (N); De Rossi, Fazio (R)
Espulsi: –

Roma- Un Napoli bello, forte, concreto all’8° successo consecutivo( b x 3 = 24) risolve il 2° big-match dell’8° turno sbancando l’Olimpico e con 24 punti si conferma in testa a punteggio pieno. La squadra di Sarri supera la Roma per 1-0 grazie alla rete di Insigne, a segno al 20′ con un destro all’angolino. I giallorossi provano a reagire nella ripresa, ma senza troppa convinzione, mandando a referto la più brutta prova stagionale con la 2° sconfitta casalinga. La Juventus, seconda, è ora lontana cinque punti dagli azzurri, ancor di più dalla Roma sprofondata a -9 dalla vetta. “Comincia “bruciacchiare” la panchina di Di Francesco.

 

Calcio: “cade lo “Stadium/Alliianz”.
LA LAZIO FA SALTARE IL “BANCO” JUVENTINO “BUM…BUM..IMMOBILE RIAGGUANTA E SUPERA DUGLAS COSTA 1-2
e “San Strakosha…subito” ipnotizza all’87 Dybala che sbaglia il 2° rigore consecutivo..!!

Torino- “Udite…udite” cade lo “Stadium/Allianz” dopo tempo immemore..Juventus-Lazio 1-2. E’ Ciro Immobile l’uomo del trionfo laziale unito alla proclamazione di “santo Subito” StraKosha. Due gol a inizio ripresa, al 2′ e al 9′ su rigore, ribaltano la rete di Douglas Costa al 23′ pt e segnano una tappa storica: dopo 15 anni, la Lazio torna a vincere fra le mura juventine. Una Juve che si dispera: traversa di Higuain, palo di Dybala e rigore al 97′ che Dybala sbaglia per la 2° volta consecutiva dopo quello fallito a Bergamo. . La Juve in campionato non perdeva in casa da agosto 2015.

JUVENTUS-LAZIO 1-2
Juventus (4-3-3): Buffon ; Lichtsteiner (28′ st Sturaro ), Barzagli , Chiellini , Asamoah ; Khedira (20′ st Dybala ), Bentancur , Matuidi ; Douglas Costa (9′ st Bernardeschi ), Higuain , Mandzukic . A disp.: Szczesny, Pinsoglio, Benatia, Barzagli, Rugani, Alex Sandro, Cuadrado. All. Allegri
Lazio (3-5-1-1): Strakosha ; Bastos , De Vrij , Radu ; Marusic , Parolo , Lucas Leiva , Milinkovic-Savic , Lulic (39′ st Patric ); Luis Alberto (27′ st Nani ); Immobile (31′ st Caicedo ). A disp.: Vargic, Guerrieri, Luiz Felipe, Mauricio, Murgia, Di Gennaro, Jordao. All. S. Inzaghi7
Arbitro: Mazzoleni
Marcatori: 23′ Douglas Costa (J), 2′ st Immobile (L), 9′ st Immobile (L) rigore
Ammoniti: Buffon (J)
Espulsi: —
Note: al 52′ st Strakosha para il rigore calciato da Dybala

 

 

Leave a Comment

Filed under FIRENZE VIOLA SUPER SPORT

Lascia un commento