Calcio: serata di Europa League: Il Milan fa 0-0 ad Atene, l’Atalanta rimontata a Nicosia al 94°

Europa League: Aek Atene-Milan 0-0;  Apollon  Limassol-Atalanta 1-1 “Dea” beffata al 94° .

ADESSO A ROMA: LAZIO NIZZA 0-0….

Calcio All’Olimpico il big-match del girone 11
LAZIO NIZZA PER ADESSO 0-0
Balotelli parte dalla panchina

LAZIO: Strakosha, Luiz Felipe De Vrij, Patric, Marusic, Murgia, Leiva, Luis Alberto, Lukaku, Nani, Caicedo. a disp: Milinkovic-savic, Radu, Palombi, Parolo, Lulic, Vargic, Bastos. All. Ingaghi
NIZZA: Benitez, Dante, Jallet, Le Marchand, Souquet, Lees Melou, Walter, Sneijder, Mendy, Koziello, Plea. A Disp: Makengo, Balotelli, clementia, Sarr, Tameze,Lusamba,Burner. All. Favre.

 

Europa League: Aek Atene-Milan 0-0, rossoneri sbiaditi, 60.000 ateniesi delusi.
La squadra di Montella pareggia in Grecia e rimane in testa al Gruppo D

AEK ATENE-MILAN 0-0
Aek Atene (3-4-1-2): Anestis ; Vranjes , Cosic , Bakakis ; Galo , Johansson , Simoes , Lopes ; Bakasetas (21′ st Galanopoulos ); Araujo (34′ st Giakoumakis ), Lazaros (15′ st Livaja ).
A disp.: Tsintotas, Ajdarevic, Tzanetopoulos, Vlachomitros. All.: Jimenez
Milan (3-4-1-2): G. Donnarumma ; Musacchio , Bonucci , Romagnoli ; Borini , Locatelli (22′ st Kessie ), Montolivo , Rodriguez ; Çalhanoglu ; André Silva (36′ st Kalinic ), Cutrone (1′ st Suso ).
A disp.: Storari, Abate, Zapata, J. Mauri. All.: Montella
Arbitro: De Sousa (Portogallo)
Marcatori: –
Ammoniti: Musacchio, Locatelli (M); Cosic (A)
Espulsi: –

Atene- Nella quarta giornata di Europa League, il Milan davanti a 60.000 spettatori non va oltre il pareggio in casa dell’Aek e resta in testa al Gruppo D con otto punti. Ad Atene, esattamente come nella gara di andata, finisce 0-0 al termine di una partita che ha regalato poche emozioni nel complesso. La squadra di Montella ci prova timidamente soltanto nella ripresa:unico pathos nell’azione di Riccardo Montolivo che colpisce un palo di destro al 57’a Anestis immobile.

 

E. League, a Nicosia beffa finale per la “Dea” rimontata dall’Apollon 1-1

APOLLON-ATALANTA 1-1
Apollon (4-3-3): Bruno Vale; Joao Pedro, Yuste, Alef, Vasiliou; Allan, Alex (30′ st Maglica), Sachetti; Sardinero (19′ st Schembri) , Zelaya, Papoulis (13′ st Jakolis). A disp.: Kissas, Angeli, Stylianou, Martinez. All.: Avgousti
Atalanta (3-4-3): Berisha; Palomino, Caldara, Masiello; Hateboer, Freuler, Cristante (35′ st De Roon), Spinazzola; Ilicic (10′ st Orsolini), Petagna, Kurtic (24′ st Gosens). A disp. Gollini, Castagne, Vido, Toloi. All.: Gasperini
Arbitro: Treimanis (Let)
Marcatori: 35′ RIG Ilicic (AT), 48′ st Zelaya (AP)
Ammoniti: Vasiliou (AP), Sachetti (AP), Ilicic (AT), Hateboer (AT), Alex (AP), Berisha (AT)

Nicosia- Che beffa…. A Nicosia, nel quarto turno di Europa League, l’Atalanta in vantaggio 1-0 con la qualificazione di fatto blindata si fa rimontare al 94°sulla’ 1-1 contro l’Apollon e deve rimandare il discorso qualificazione.
Nero-azzurri in vantaggio al 35′ del primo tempo grazie a un rigore procurato e trasformato da Ilicic. Al 94′ però è un colpo di testa di Zelaya a beffare la Dea (dopo che Petagna era stato bloccato dal palo) e a bloccare la festa. I Nerazzurri restano si al comando del gruppo E a 8 punti e a pari merito con il Lione che “straborda” 3-0 con l’Everton.

Leave a Comment

Filed under FIRENZE VIOLA SUPER SPORT

Lascia un commento