Calcio Viola ricordando Davide Astori: ucciso da una malformazione “invisibile”

Calcio: ecco una prima perizia sulla morte del nostro Capitano

Fiorentina: Astori ucciso da una malattia invisibile

La perizia: patologia del cuore difficile da diagnosticare in questo caso

FIRENZE,ITALIA 27 AGOSTO 2017 – CAMPIONATO ITALIANO DI CALCIO SERIE A 2017/2018 – A.C.F. FIORENTINA VS SAMPDORIA. – NELLA FOTO: LA DELUSIONE A FINE PARTITA DI DAVIDE ASTORI.

Firenze- Ci sarebbe stata una malattia silenziosa e invisibile dietro la morte di Davide Astori, il capitano della Fiorentina trovato morto in Hotel a Udine nel pre-gara contro il team friulano.+ lo scorso 4 marzo a causa di una fibrillazione ventricolare da cardiomiopatia aritmogena. Secondo una perizia effettuata dall’Università di Padova, si tratta di una malattia nascosta e in grado di colpire improvvisamente che nel 20% dei casi non lascerebbe tracce chiare. Come nel caso di Astori.

La nuova perizia, richiesta dal procuratore di Firenze per capire se Astori poteva essere salvato, è stata fornita dall’università di Padova, capofila mondiale nella ricerca della patologia. Come riporta ‘Il Corriere della Sera’, l’ateneo veneto ha analizzato circa 800 casi di morte improvvisa di giovani al di sotto dei 35 anni. “Un centinaio sono atleti” ha precisato l’anatomopatologa Cristina Basso del Dipartimento di scienze cardiologiche, toraciche e vascolari. E per questi decessi la causa più frequente è proprio la cardiomiopatia aritmogena, malattia ereditaria che uccide circa un atleta su quattro di quelli scomparsi prematuramente. Nei giovani affetti da questa patologia l’attività sportiva moltiplica infatti per cinque il rischio di morte.

La perizia, comunque, non fornisce ai magistrati certezze riguardo le responsabilità, per questo l’indagine rimane aperta.

Leave a Comment

Filed under FIRENZE VIOLA SUPER SPORT

Lascia un commento