Canoa/canottggio:tutti i risultati dell’ultimo week end in casa Canottieri Comunali Firenze

Canoa/Canottaggio: Tutti i risultati dell’ultimo week end in casa canottieri Comunali Firenze

DISCESA, OTTIMO SECONDO POSTO AGLI ITALIANI U23 SULL’ADDA

Comunicato stampa Luca Lari

Weekend di gare sul fiume Adda a Boffetto, in provincia di Sondrio.

La squadra fiorentina guidata da Elia Fianchisti ha partecipato, con cinque gli atleti, il sabato alla gara Nazionale sprint e la domenica al Campionato Italiano Under 23.

Alcuni piazzamenti sono arrivati nel primo giorno di competizioni ma il risultato più importante è il primo posto nel K1 Senior a squadre conquistato da Bruno Spiganti, Cosimo De Marco e Leopoldo Bini. Considerata la notevole difficoltà del percorso, le discese effettuate in sprint sono state sfruttate come test per le gare del Campionato Italiano.

Decisamente diversa la gara della domenica che ha visto cimentarsi atleti di un elevato livello tecnico.

Il piazzamento migliore lo ha ottenuto Cosimo De Marco che è giunto alla finale con il secondo miglior tempo ma ha pagato un po’ di tensione e di stanchezza nella finale, classificandosi al 5º posto assoluto.

Sfortunato invece Bruno Spiganti che non è arrivato a disputare la finale per colpa di un brutto errore commesso nella seconda manche di qualifica; stessa situazione anche per Leopoldo Bini e Pablo Giaccaglia che hanno scontato la lontananza dal “mosso”.

Grandissima soddisfazione invece per la squadra K1 Under 23, sempre composta da Bruno Spiganti, Cosimo De Marco e Leopoldo Bini, che si è laureata vice campione italiana dietro al team di Shock Wave, al termine di una gara combattuta.

Altreo bellissimo risultato il terzo posto di Jacopo Ferrara nella categoria Ragazzi.

“Sono molto soddisfatto di questi risultati – ha commentato l’allenatore Elia Fianchisti – anche se sono un po’ dispiaciuto per il risultato delle finali che non rispecchia il vero valore di questi atleti. In un’annata in cui il livello Junior e U23 è veramente molto alto, i ragazzi hanno saputo distinguersi nonostante ci sia ancora da lavorare e migliorarsi”.
Prossimo appuntamento il 21/22 Maggio per le gare di selezione per la Coppa Del Mondo.

20 KM DI MARE E VENTO PER LA 3° EDIZIONE DELLA “MELORIA PADDLING CUP”
Una foltissima partecipazione di atleti ha caratterizzato la terza edizione della “Meloria Paddling Cup 2017”, gara di altura per canoe polinesiane, surfski e kayak da mare. Organizzata dalla Canottieri Comunali Firenze e facente parte del circuito Ocean Race di Coppa Italia, la gara ha offerto tanto spettacolo e divertimento. La location ed il percorso sono stati quelli classici: partenza dal “Bagno Lido” di Calambrone in direzione “Ship Light”, che viene lasciato a sinistra per dirigersi alla Torre della Meloria. Dopo aver pagaiato per circa 20 chilometri in mare ad una distanza considerevole dalla costa, il ritorno al Bagno Lido. Il tempo non bellissimo con mare e vento in aumento hanno contribuito a rendere la gara estremamente tecnica.

Questa edizione è stata caratterizzata anche da un percorso breve sui sei chilometri destinato ai giovani che, in alcuni casi, si cimentavano per la prima volta in mare. Da segnalare il primo posto di Francesco Spighi in OC1 e l’ottima prestazione di Massimiliano Martire, Niccolò Biondo e Pietro Gallori che si sono piazzati secondo, terzo e quarto fra gli junior pur avendo gareggiato con barche diverse da quelle che sono soliti utilizzare e, per questo, a loro in parte sconosciute. Fra i SS1 Matteo Volpi della Canottieri Livornesi ha dominato la categoria OPEN Senior. Venendo alla gara lunga, Marino Capuzzo master B SS1 ha vinto lasciandosi dietro diversi concorrenti più giovani. Buona prestazione per Luca Fianchisti un quinto posto in SS1 OPEN/senior alla sua prima gara in mare. Nasiri Reza è stato il primo classificato in OC2 master A davanti a Luca Barnaba master B e Alberto Araldo V1 OPEN, arrivati praticamente al fotofinish dopo 20 km impegnativi. Incetta di medaglie per la CCF in categoria OC2 con Miolla/Fedi primi nel maschile; Susanna Madarnas e Gianluca Venier terzi nel misto. Stupenda gara anche per Chiara Pisinicca e Claudia Biricolti arrivate davanti alla coppia Biancalani-Morgese nel doppio femminile, giunte rispettivamente prime e seconde.

Alla sua terza edizione la Meloria Paddling Cup si conferma una competizione appassionante sia per gli atleti che per il pubblico. Lo staff organizzativo, la collaborazione del Bagno Lido di Calambrone, fondamentale per la logistica e la buona riuscita di una manifestazione come questa, sono la base del successo e della sempre più grande partecipazione di questa competizione.

Il prossimo appuntamento in mare è il 2 giugno con il Campionato Italiano di Ocean Race, che vedrà il percorso di 20km partire dalle acque antistanti Rosignano in provincia di Livorno e doppiare il Faro di Vada. Lo stesso giorno viene organizzata anche una nuova manifestazione non competitiva denominata “Fanalata del Faro di Vada” e una gara breve di sei chilometri per i meno esperti.

Ecco i risultati della società ASD CANOTTIERI COMUNALI FIRENZE conseguiti nella manifestazione ‘Gara nazionale velocità’ che si è tenuta il 6-7 maggio 2017 a Mantova alla quale ha partecipato con 6 atleti.
La manifestazione è stata organizzata da GD CANOA L.N.I. MANTOVA ed ha visto la partecipazione complessiva di 436 atleti in rappresentanza di 51 società.

OLIMPICA IN GARA A MANTOVA. FRESCHI VINCE IN K2 E PRENDE L’AZZURRO
436 atleti in rappresentanza di 51 società italiane hanno partecipato alle gare nazionali di velocità disputate a Mantova il weekend del 6 e 7 maggio. Un appuntamento importante per gli equipaggi azzurri in gara per le ultime selezioni in vista del primo impegno europeo che si terrà a Szeged in Ungheria dal 26 al 28 maggio con la tappa di Coppa del Mondo.

Bellissima sorpresa nel K2 sui mille metri, con Tommaso Freschi e Luca Beccaro che volano letteralmente alla vittoria lasciandosi alle spalle l’equipaggio che ha disputato le Olimpiadi di Rio 2016 formato da Giulio Dressino e Nicola Ripamonti. Beccaro e Freschi hanno chiuso i mille metri in 3’43”99, imponendo un distacco di sette secondi. Forte di questa affermazione, Tommaso ieri sera è rimasto a Mantova con gli altri atleti azzurri per partecipare al ritiro della nazionale italiana.

Secondo posto nel K1 1.000 metri Senior per Francesco Bazzani, a neanche tre secondi dal primo in una gara molto difficile caratterizzata da raffiche di vento forte; terzo posto invece nel K1 500 metri.

Gli altri risultati della giornata:
finale K1 200 m. Senior Maschile (equipaggi concorrenti 28)

8° SODI LORENZO [1997] tempo 00’40″01 distacco +3″16
2ª finale K1 200 m. Junior Maschile (equipaggi concorrenti 46)

6° FANFANI FRANCESCO [1999] tempo 00’42″47 distacco +1″81
finale K2 200 m. Senior Maschile (equipaggi concorrenti 20)

4° BAZZANI FRANCESCO [1996] SODI LORENZO [1997] tempo 00’36″57 distacco +1″18
finale K2 200 m. Junior Maschile (equipaggi concorrenti 17)

8° FRESCHI LORENZO [1999] CONCIARELLI GUIDO [2000] tempo 00’40″07 distacco +3″00
2ª finale K1 500 m. Senior Maschile (equipaggi concorrenti 52)

6° SODI LORENZO [1997] tempo 02’07″99 distacco +6″13
2ª finale K1 500 m. Junior Maschile (equipaggi concorrenti 68)

4° CONCIARELLI GUIDO [2000] tempo 02’18″00 distacco +10″15
finale K1 1.000 m. Junior Maschile (equipaggi concorrenti 43)

8° FANFANI FRANCESCO [1999] tempo 04’29″31 distacco +22″69
finale K2 1.000 m. Junior Maschile (equipaggi concorrenti 18)

3° FRESCHI LORENZO [1999] CONCIARELLI GUIDO [2000] tempo 04’04″14 distacco +4″56

Leave a Comment

Filed under FIRENZE VIOLA SUPER SPORT

Lascia un commento