Category Archives: FIRENZE VIOLA SUPER SPORT

Sport & dintorni: la puntata”testuale di Supersport del Venerdi 17 Gennaio

Sport & dintorni

FIRENZEVIOLASUPERSPORT DEL VENERDI 17 GENNAIO…

Tutto ciò che accadrà a Firenze, in Toscana, in Italia per le nostre squadre del cuore

CALCIO: FIORENTINA PARTITA PER NAPOLI: DOMANI DALLE 20.30 LE ANTICIPAZIONI GLI AGGIORNAMENTI I 3 MINUTI OGNI 15 IN DIRETTA SU RADIO ITALIA 5

Firenze- Con la squadra che è partita di buon ora le parole di Iachini sono state registrate da Viola Channell e messe “On Line”

Beppe Iachini ha parlato ai microfoni del sito ufficiale della Fiorentina:

Firenze- La partita contro il Napoli si giocherà domani sera quindi c’è pochissimo tempo per recuperare le forze. Era già successo contro l’Atalanta di avere 24 ore di riposo in meno rispetto agli avversari. Il Napoli ha avuto un giorno in più per preparare la sfida ma non dobbiamo pensare a queste cose. Dobbiamo resettare senza crearci alibi , concentrandoci sulle nostre energie psico-fisiche per andare a Napoli a fare la nostra partita. Ci aspetta un avversario ben organizzato che sta giocando bene, nonostante non abbia raccolto i punti che meritava. Il lavoro di Gattuso si sta vedendo, sta facendo ottime cose. Domani servirà una partita perfetta sotto il piano della concentrazione ed attenzione, poichè loro hanno giocatori importanti che con una giocata possono indirizzare le sorti dell’incontro. Stimo molto Rino, è un allenatore molto preparato. Quando si subentra in una nuova piazza non è semplice girare le situazioni a proprio vantaggio. La squadra deve conoscerti e capire, c’è bisogno di tempo per portare in campo le cose provate in allenamento. Sono sicuro che il Napoli abbia scelto un ottimo allenatore per continuare il suo percorso, anche se mi auguro che possa farlo a partire dalla prossima settimana (ride ndr). Noi siamo la Fiorentina, in casa o in trasferta non cambia nulla. Dobbiamo mantenere la stessa mentalità ed organizzazione di gioco, con la ferma volontà di portare a casa i tre punti.

18.01. 15:00 Lazio  Sampdoria
18.01. 18:00 Sassuolo Torino
18.01. 20:45 Napoli  Fiorentina
19.01. 12:30 Milan Udinese
19.01. 15:00 Bologna Verona
19.01. 15:00 Brescia Cagliari
19.01. 15:00 Lecce Inter
19.01. 18:00 Genoa Roma
19.01. 20:45 Juventus Parma
20.01. 20:45 Atalanta Spal

Classifica: Juventus 48, Inter 46, Lazio 42, Atalanta Roma 35, Cagliari 29, Parma 28, Torino 27, Verona-Milan 25, Napoli Udinese 24, Bologna 23, Fiorentina 21, Sassuolo-Sampdoria 19 Lecce 15, Genoa-Brescia 14, Spal 12

Serie B

17.01. 15:00 Cremonese. Venezia
18.01. 15:00 Juve Stabia Empoli
18.01. 15:00 Livorno Entella
18.01. 15:00 Trapani Ascoli
18.01. 18:00 Chievo Perugia
19.01. 15:00 Pescara Salernitana
19.01. 15:00 Spezia Cittadella
19.01. 21:00 Benevento Pisa
20.01. 21:00. Cosenza Crotone

Classifica:Benevento 46, Pordenone 34, Crotone 31, Entella -Cittadella, 29, Frosinone- Ascoli- Perugia 27, Pescara-Salernitana Chievo Vt, 26, Spezia- Pisa- Juve Stabia 24, Empoli 23, Venezia 22, Cremonese 21,Cosenza 20, Trapani 15, Livorno 12

SETTORE GIOVANILE VIOLA IL PROGRAMMA

ACF Fiorentina Spa – 2019/2020 – Settore Giovanile – Settimana dal 13/01/2020 al 19/01/2020 -Settimana dal 13/01/2020 al 19/01/2020
U15 GIOVEDI’ 16/1/20 gara NAZION. ITAL. U15 – FIORENTINA
ESORD. B PROV. 2009 SABATO 18/1/20 gara S.MICHELE C.V. – FIORENTINA
SIRENO/GHERARDINI Campionato Campo “Sussidiario C.V.” – Via P. di Cosimo – Firenze (FI) 15,15
PULCINI A 2010 SABATO 18/1/20 gara EMPOLI/MONTAIONE/CERTALDO/FIORENTINA
BOSCHERINI/CARDI/RIGGIO Raggrupp. (Grass. Ch.) Campo “Comunale” – Cortenuova (Empoli – FI) 16,30
ESORD. A PROV. 2008 SABATO 18/1/20 gara EMPOLI – FIORENTINA
INNOCENTI/DESIDERIO Campionato Campo “Monteboro” – Empoli (FI) 16,45
PRIMAVERA SABATO 18/1/20 gara JUVENTUS – FIORENTINA
BIGICA Campionato Campo “Ale & Ricky” – Vinovo (TO) 17,00
ESORD. REG. PROF. ’07 SABATO 18/1/20 gara FIORENTINA – PISTOIESE
CALI’/BACCI Campionato Campo “Bozzi” – Firenze (FI) 17,00
ESORD. B PROV. 2009 SABATO 18/1/20 gara FIORENTINA – LASTRIGIANA
SIRENO/GHERARDINI Campionato Campo “Bozzi” – Firenze (FI) 18,30
ESORD. A PROV. 2008 DOMENICA 19/1/20 gara FIORENTINA – SAN DONATO TAV.
INNOCENTI/DESIDERIO Campionato Campo “Bozzi” – Firenze (FI) 9,00
U15 DOMENICA 19/1/20 gara PISA – FIORENTINA
MAZZANTINI Campionato Campo “San Cataldo” – Pisa (PI) 11,00
ESORD. REG. PROF. ’07 DOMENICA 19/1/20 gara ROBUR SIENA – FIORENTINA
CALI’/BACCI Campionato Campo “Bertoni” – Località Acquacalda (SI) 11,00
GIOV. REG. PROF. ’06 DOMENICA 19/1/20 gara FIORENTINA “A” – FIORENTINA “B”
ORSINI/DEL SORDO Campionato Campo “Trave” – Firenze (FI) 11,30
U18 DOMENICA 19/1/20 gara MILAN – FIORENTINA
BUSO Campionato Campo “Vismara 5” – Milano (MI) 11,00
U17 DOMENICA 19/1/20 gara FIORENTINA – PARMA
FAZZINI Campionato Campo “Bartolozzi” – Scandicci (FI) 15,00
U16 DOMENICA 19/1/20 gara PISA – FIORENTINA
DONADEL Campionato Campo “San Cataldo” – Pisa (PI) 15,00
Firenze, 14 gennaio 2020

 

VOLLEY “ALTRO FULMINE DA SCANDICCI CHE RESCINDE CON ADENYZIA…!!!

La Savino Del Bene Volley comunica di aver interrotto il contratto che legava l’atleta Adenizia Ferreira Da Silva fino alla fine della stagione . Adenizia, arrivata nella stagione 2016/17 lascia Scandicci dopo più di quattrocento set giocati e più di novecento punti in maglia Savino Del Bene.

Nella stagione 2017/2018 ha inoltre vinto il premio come Miglior Muro dell’intera Serie A1 con novantanove muri totali.

La Società ringrazia Adenizia per questi anni insieme e le augura un futuro ricco di successi.

“Voglio ringraziare la società per tutto quello che ho vissuto in questi tre anni, è stata un’ esperienza bellissima per me sia a livello caratteriale sia come atleta. Io consiglio a tutti di vivere una esperienza come questa, in questa società mi hanno aiutato in tutto e per tutto, in più ho fatto grandi amicizie. Il Presidente mi ha preso come una figlia ed è stato importantissimo per abituarmi a vivere fuori dal Brasile.

Ringrazio tutte le ragazze che ho conosciuto e che hanno fatto parte della mia esperienza, ho vissuto un’altra pallavolo, sono cresciuta con loro cambiando il mio modo di giocare.

Io tiferò la Savino Del Bene per sempre anche da lontano e il mio cuore è biancoblu e lo resterà per sempre. Non è un addio, è un “a presto” e tornerò più forte, serena e tranquilla.

Ringrazio tutti i tifosi che mi hanno accolto, giocare insieme a loro è stata un’esperienza d’amore. Loro erano il settimo giocatore dentro il campo.

In questi tre anni sono entrata ogni giorno in palestra con la voglia di far bene e di lavorare.

Adesso torno in Brasile per un grande sogno: vivere la terza Olimpiade.

Lascio la Savino Del Bene Volley ma il cuore resta qui”.

A SCANDICCI ARRIVA  ALEXA LEA GRAY
La Savino Del Bene Scandicci comunica di aver tesserato Alexa Lea Gray, schiacciatrice canadese nata il 7 Agosto 1994 a Lethbridge in Canada.

La canadese, alta 185 centimetri, è già a disposizione di Coach Luca Cristofani e sarà pronta a partire per la trasferta di Cuneo.

Gray, cresciuta nel Dinos e nel Centellias HS ha poi militato in NCAA con il Brigham Young, squadra dell’omonimo college. Nel 2016 è poi passata al GS Caltex Seoul, squadra sudcoreana prima di approdare in Italia nella stagione 2017-2018 a Soverato. Nella scorsa stagione ha giocato nella E’Più Pomì Casalmaggiore mentre nel 2019 è stata una atleta della Golden Tulip Volalto 2.0 Caserta.

Gray è attualmente una giocatrice della Nazionale Canadese con la quale ha anche partecipato al recente torneo PreOlimpico.

Le parole di Alexa Gray: “Sono molto emozionata di essere una nuova giocatrice della Savino Del Bene Volley e di poter aiutare la squadra ad ottenere ancora più vittorie. Sono veramente felice e grata per questa opportunità che Scandicci mi ha dato”.

Pallamano: Torna l’A1; Si gioca anche in A2 M e A2/F

18/01/20 15:45 RAIMOND SASSARI BANCA POPOLARE DI FONDI
18/01/20 18:30 TRIESTE MFOODS CARBUREX GAETA
18/01/20 19:00 BRIXEN EGO SIENA
18/01/20 19:00 ALPERIA MERANO JUNIOR FASANO
18/01/20 20:30 CASSANO MAGNAGO PRESSANO
18/01/20 20:30 METELLI COLOGNE CONVERSANO
29/01/20 20:00 SPARER EPPAN BOZEN

CLASSIFICA

PT giocate vinte pareggiate perse fatti subiti penalità
CONVERSANO 22 13 11 0 2 366 304 0
EGO SIENA 22 13 11 0 2 374 344 0
BRIXEN 20 13 10 0 3 374 334 0
CASSANO MAGNAGO 19 13 9 1 3 369 309 0
BOZEN 18 13 9 0 4 393 310 0
RAIMOND SASSARI 17 13 8 1 4 359 351 0
PRESSANO 13 13 6 1 6 328 312 0
ALPERIA MERANO 12 13 6 0 7 354 357 0
JUNIOR FASANO 10 13 5 0 8 330 377 0
SPARER EPPAN 8 13 3 2 8 295 336 0
BANCA POPOLARE DI FONDI 6 13 2 2 9 320 361 0
MFOODS CARBUREX GAETA 6 13 3 0 10 334 387 0
TRIESTE 5 13 2 1 10 319 361 0
METELLI COLOGNE 4 13 1 2 10 313 385 0

Campionato A2/M

PROSSIMA GIORNATA 2 Ritorno

18/01/20 17:00 FIORENTINA ROMAGNA 0 – 0
18/01/20 18:00 OJ SOLUTION NUORO SECCHIA RUBIERA 0 – 0
18/01/20 20:00 2 AGOSTO BOLOGNA ADR GENERAL CONTRACT POGGIBONSESE 0 – 0
18/01/20 20:45 MODULA CASALGRANDE PARMA 0 – 0
18/01/20 21:00 BOLOGNA UNITED VERDEAZZURRO 0 – 0
18/01/20 21:00 TAVARNELLE AMBRA 0 – 0
19/01/20 18:00 CAMERANO CHIARAVALLE 0 – 0

CLASSIFICA

PT giocate vinte pareggiate perse fatti subiti penalità
SANTARELLI CINGOLI 29 15 14 1 0 473 321 0
SECCHIA RUBIERA 24 15 12 0 3 406 333 0
BOLOGNA UNITED 24 15 12 0 3 396 331 0
PARMA 22 15 11 0 4 392 340 0
VERDEAZZURRO 22 15 10 2 3 477 431 0
AMBRA 19 15 8 3 4 452 419 0
2 AGOSTO BOLOGNA 18 15 8 2 5 387 360 0
ROMAGNA 15 15 7 1 7 385 343 0
CAMERANO 15 15 7 1 7 388 379 0
TAVARNELLE 11 15 5 1 9 406 425 0
FIORENTINA 10 15 5 0 10 364 386 0
MODULA CASALGRANDE 7 14 3 1 10 370 418 0
ADR GENERAL CONTRACT POGGIBONSESE 6 15 3 0 12 383 468 0
CHIARAVALLE 2 15 1 0 14 312 423 0
OJ SOLUTION NUORO -1 15 0 0 15 290 504 1

Campionato A2/F

PROSSIMA GIORNATA 5 Ritorno

18/01/20 19:00 EUROMED MUGELLO CINGOLI 0 – 0
18/01/20 20:00 FLAVIONI MARCONI JUMPERS 0 – 0
18/01/20 21:00 TUSHE PRATO GLOBO – T.M.S. – BIOAPTA TERAMO 0 – 0
19/01/20 18:30 CHIARAVALLE ARIOSTO FERRARA 0 – 0

Classifica:

PT giocate vinte pareggiate perse fatti subiti penalità
CINGOLI 19 11 9 1 1 314 263 0
FLAVIONI 15 11 7 1 3 289 245 0
TUSHE PRATO 15 11 7 1 3 298 258 0
GLOBO – T.M.S. – BIOAPTA TERAMO 12 11 6 0 5 278 259 0
MARCONI JUMPERS 12 11 6 0 5 255 247 0
EUROMED MUGELLO 5 11 4 0 7 242 276 3
ARIOSTO FERRARA 5 11 2 1 8 250 286 0
CHIARAVALLE 2 11 1 0 10 203 295 0

Basket A1 Virtus Bologna -Oriora Pistoia

Virtus Bologna 30, Sassari 28, Brescia 24, Milano 22, Brindisi 20
Reggiana -Roma 14, Treviso 12, PISTOIA -Trieste 10; Pesaro 2

B/Maschile

18/01/2020 Irritec Capo d’Orlando Solbat Basket Golfo Piombino
18/01/2020 Paffoni Fulgor Omegna Geonova B.C. Lucca 0 – 0
19/01/2020 Levante Torrenova Use Computer Gross Empoli
19/01/2020 Green Basket Palermo All Food Enic Firenze
19/01/2020 Blukart Etrusca San Miniato Olimpo Basket Alba
19/01/2020 Gessi Valsesia Basket Borgosesia Basket Cecina
20/01/2020 Montecatiniterme Basketball Mamy Oleggio 0 – 0

Classifica: Omegna 26, San Miniato Firenze 24, Palermo 20, Piombino -Empoli 20, Alba 18, Capo D’Orlando -Lucca Cecina 12, Torrenova 10, Oleggio -Alessandria 8, Borgosesia 6, Montecatini 4

B/F
Il Fotoamatore vuol interrompere il “duetto” di sconfitte a Grosseto con la Gea

Il Fotoamatore Florence ha chiuso il girone di andata occupando, con 14 punti all’attivo, una posizione di mezza classifica. Davanti alla compagine viola, oltre alla irraggiungibile coppia P.F. Firenze – Savona, un gruppo di 4 squadre guidato da Prato (18 punti) e seguito da Lucca, Pontedera e Siena (16 punti). Dietro al Fotoamatore segue a stretta distanza Perugia, seguito da Lavagna (10 punti), dalla Named S. Giovanni V.no (8 punti), dal terzetto Avvenire Rifredi, Pegli e Grosseto (6 punti) e infine La Spezia con 4 punti.
La formula di questa stagione prevede che le prime due squadre alla fine della regular season, quasi scontate salvo catastrofi, accedano alla fase di promozione inter-regionale e che le ultime 4 disputino i play-out per stabilire la sola formazione che dovrà retrocedere.
In tali condizioni l’attuale posizione in classifica del Fotoamatore se da una parte è rassicurante dall’altra non permette alle cestiste viola di sentirsi già appagate per quanto fatto finora. La zona play-out è lontana ma la formazione gigliata dovrà cercare di raccogliere prima possibile i punti necessari per allontanarla il più possibile.
Purtroppo le ultime battute di arresto, sconfitta casalinga contro Perugia e in trasferta contro Lucca, non hanno contribuito ad aumentare il bottino e quindi presto le ragazze di coach Brienza dovranno tornare a riempire il proprio paniere.
La prima sfida del girone di ritorno porterà Il Fotoamatore a far visita alla Gea Grosseto. Sabato prossimo, ore 18, al Palasport di Grosseto le cestiste viola cercheranno di fare un ulteriore importante passo verso le zone tranquille della classifica.
Le padrone di casa hanno chiuso il girone di andata con una severa, e forse scontata, sconfitta casalinga (50-68) contro la corazzata Savona ma nella penultima di andata avevano conquistato un’esaltante (52-43) vittoria casalinga contro Pegli, diretta concorrente nella lotta per la salvezza. E’ quindi immaginabile la voglia di riscossa con la quale le giocatrici della Gea scenderanno sul parquet sabato prossimo.
Memore di questo Il Fotoamatore dovrà affrontare la sfida con la massima concentrazione, cercando di ripetere la prestazione che nel quarto periodo del confronto con Lucca l’ha portato a sfiorare la vittoria.

Papini Spezia Palagiaccio PFF Firenze
Lucca-Avvenire 2000
Gra Grosseto-Fotoamatore Florence
Perugia-Costone Siena
Lavagna Nr 8 San Giovanni Valdarno
Prato-Savona
Pontedera-Pegli

Classifica dopo la XIII giornata

P.F. Firenze* e Amatori Savona* 24,
Prato 18,
Pontedera , Le Mura Lucca e Siena 16,
Il Fotoamatore 14,
Perugia 12,
Lavagna 10,
Named S. Giovanni V.no 8,
Pegli, Avvenire 2000 e Gea Grosseto 6,
Papini La Spezia 4.

Rugby : Fermo il Top 12 si gioca in Serie A

LUNEDI SAREMO A ROMA IN DIRETTA DAL SALONE REPPRESENTANZA DEL CONI A PRESENTARVI IL 6 NAZIONI 2020

I CONVOCATI AZZURRI:

Questi i convocati:

Piloni
Pietro CECCARELLI (Edinburgh Rugby, 9 caps)*
Danilo FISCHETTI (Zebre Rugby Club, esordiente)*
Andrea LOVOTTI (Zebre Rugby Club, 40 caps)*
Marco RICCIONI (Benetton Rugby, 7 caps)*
Giosuè ZILOCCHI (Zebre Rugby Club, 2 caps)*

Tallonatori
Luca BIGI (Zebre Rugby Club, 24 caps)
Oliviero FABIANI (Zebre Rugby Club, 10 caps)
Federico ZANI (Benetton Rugby 13 caps)

Seconde Linee
Dean BUDD (Benetton Rugby, 26 caps)
Niccolò CANNONE (Argos Petrarca Rugby/Benetton Rugby, esordiente)*
Federico RUZZA (Benetton Rugby, 18 caps)*
David SISI (Zebre Rugby Club, 9 caps)
Alessandro ZANNI (Benetton Rugby, 117 caps)

Flanker/n.8
Marco LAZZARONI (Benetton Rugby, 4 caps)*
Giovanni LICATA (Zebre Rugby Club, 8 caps)*
Johan MEYER (Zebre Rugby Club, 4 caps)
Sebastian NEGRI (Benetton Rugby, 22 caps)
Jake POLLEDRI (Gloucester Rugby, 13 caps)
Abraham STEYN (Benetton Rugby, 36 caps)

Mediani di mischia
Callum BRALEY (Gloucester Rugby, 5 caps)
Guglielmo PALAZZANI (Zebre Rugby Club, 36 caps)
Marcello VIOLI (Zebre Rugby Club, 15 caps)*

Mediani di Apertura
Tommaso ALLAN (Benetton Rugby, 54 caps)
Carlo CANNA (Zebre Rugby Club, 39 caps)

Centri
Giulio BISEGNI (Zebre Rugby Club, 14 caps)
Tommaso BONI (Zebre Rugby Club, 11 caps)*
Luca MORISI (Benetton Rugby, 29 caps)*
Alberto SGARBI (Benetton Rugby, 29 caps)

Ali/Estremi
Mattia BELLINI (Zebre Rugby Club, 22 caps)
Tommaso BENVENUTI (Benetton Rugby, 62 caps)*
Michelangelo BIONDELLI (Fiamme Oro Rugby/Zebre Rugby Club, esordiente)*
Jayden HAYWARD (Benetton Rugby, 23 caps)
Matteo MINOZZI (Wasps Rugby, 16 caps)*
Edoardo PADOVANI (Zebre Rugby Club, 24 caps)*
Leonardo SARTO (Benetton Rugby 34 caps)*

*Membro dell’Accademia FIR Ivan Francescato

Questi i prossimi impegni dell’Italia:

19 Gennaio, Roma
Inizio raduno Guinness Sei Nazioni 2020

20 Gennaio, Roma – Salone d’Onore del Coni
Conferenza Stampa di presentazione del Guinness Sei Nazioni 2020

1 Febbraio, Cardiff – ore 15.15 (ITA)
Galles v Italia, I giornata Guinness Sei Nazioni 2020

9 Febbario, Parigi – ore 16
Francia v Italia, II giornata Guinness Sei Nazioni 2020

22 Febbraio, Roma – ore 15.15
Italia v Scozia, III giornata Guinness Sei Nazioni 2020

7 Marzo, Dublino – ore 15.15 (ITA)
Irlanda v Italia, IV giornata Guinness Sei Nazioni 2020

14 Marzo, Roma – ore 17.45
Italia v Inghilterra, V giornata Guinness Sei Nazioni 2020

4 Luglio, TBC
USA v Italia

11 Luglio, TBC
Canada v Italia

18 luglio, TBC
Argentina v Italia

sabato, 25 gennaio 2020
15:00 CAM Kawasaki Robot Calvisano PD Argos Petrarca Rugby :
15:00 COL HBS Colorno PIA Sitav Rugby Lyons :
15:00 RO FEMI-CZ R. Rovigo Delta MOG Mogliano Rugby 1969 :
15:00 TOS Toscana Aeroporti I Medicei LAZ S.S. Lazio R. 1927 :
15:00 FIA Fiamme Oro Rugby REG Valorugby Emilia :
15:00 DON Lafert San Donà VIA IM Exchange Viadana 1970 :

Classifica

Posizione Squadra Punti Giocate V N P Pf:Ps Diff.
1 (1) RO FEMI-CZ R. Rovigo Delta 36 8 8 0 0 212:105 107
2 (2) REG Valorugby Emilia 35 8 7 0 1 254:106 148
3 (3) CAM Kawasaki Robot Calvisano 30 8 6 0 2 208:126 82
4 (4) FIA Fiamme Oro Rugby 30 8 6 0 2 205:167 38
5 (5) PD Argos Petrarca Rugby 28 8 6 0 2 207:106 101
6 (6) MOG Mogliano Rugby 1969 20 8 4 0 4 139:146 -7
7 (7) DON Lafert San Donà 15 8 3 0 5 140:171 -31
8 (8) VIA IM Exchange Viadana 1970 13 8 2 0 6 131:173 -42
9 (9) TOS Toscana Aeroporti I Medicei 10 8 2 0 6 134:223 -89
10 (10) COL HBS Colorno 10 8 2 0 6 165:260 -95
11 (11) PIA Sitav Rugby Lyons 8 8 1 0 7 162:247 -85
12 (12) LAZ S.S. Lazio R. 1927 6 8 1 0 7 129:256 -127

Campionato Serie A I Medicei ancora in trasferta a Roma con la Capitolina

one 3
sabato, 18 gennaio 2020
14:30 URP Cavalieri Union Rugby AmC Amatori Rugby Catania :
Arbitro: Franco Rosella (RM)
domenica, 19 gennaio 2020
14:30 MUS Mobility Pro Pesaro Rugby ROM Romagna RFC :
Arbitro: Dante D’Elia (TA)
14:30 ALM Unione R. Capitolina TOS Tocana Aeroporti I Medicei :
Arbitro: Vincenzo Schipani (BN)
14:30 NOC Rugby Noceto FC PG Rugby Perugia :
Arbitro: Matteo Franco (PN)
14:30 CIV Civitavecchia R. Centumcellae RUG Rugby Napoli Afragola :
Arbitro: Emanuele Tomò (RM)

Classifica

Posizione Squadra Punti Giocate V N P Pf:Ps Diff.
1 (1) TOS Tocana Aeroporti I Medicei 38 9 8 0 1 222:179 43
2 (2) ALM Unione R. Capitolina 35 9 7 0 2 262:138 124
3 (3) NOC Rugby Noceto FC 35 9 7 0 2 249:128 121
4 (4) AmC Amatori Rugby Catania 29 9 6 0 3 214:158 56
5 (5) RUG Rugby Napoli Afragola 24 9 5 0 4 197:154 43
6 (6) MUS Mobility Pro Pesaro Rugby 20 9 4 1 4 158:187 -29
7 (7) CIV Civitavecchia R. Centumcellae 19 9 3 1 5 208:269 -61
8 (8) URP Cavalieri Union Rugby 13 9 3 0 6 152:214 -62
9 (9) PG Rugby Perugia 9 9 1 0 8 131:248 -117
10 (10) ROM Romagna RFC 4 9 0 0 9 130:248 -118

 

Canottieri Comunali Firenze, la festa della Canoa in Sala d’Arme in Palazzo Vecchio

Sabato 18 gennaio 2020, alle ore 15.30 nella Sala d’Arme di Palazzo Vecchio, si terrà l’annuale giornata della canoa, un momento per fare il bilancio sulla stagione 2019, premiare gli atleti e dare uno sguardo al nuovo anno della Canottieri Comunali Firenze.

A fare gli onori di casa saranno l’assessore allo sport del Comune di Firenze Cosimo Guccione e la vicepresidente del Consiglio Comunale Maria Federica Giuliani. Per la Canottieri Comunali, oltre al presidente Maurizio Severino e il Consiglio Direttivo, ci saranno gli allenatori delle squadre agonistiche e i responsabili delle diverse specialità che vengono svolte dalla società.

La stagione 2019 ha visto tanti impegni e tante soddisfazioni e questa è l’occasione per ringraziare gli atleti e tanti bambini del centro avviamento allo sport.

Per consentire a tutti la partecipazione all’evento, sabato 18 gennaio la Canottieri Comunali chiuderà alle ore 15.00.

 

Leave a Comment

Filed under FIRENZE VIOLA SUPER SPORT

VOLLEY FEMMINILE Serie A1, Adenizia lascia la Savino Del Bene Scandicci

La Savino Del Bene Volley comunica di aver interrotto il contratto che legava l’atleta Adenizia Ferreira Da Silva fino alla fine della stagione . Adenizia, arrivata nella stagione 2016/17 lascia Scandicci dopo più di quattrocento set giocati e più di novecento punti in maglia Savino Del Bene.

Nella stagione 2017/2018 ha inoltre vinto il premio come Miglior Muro dell’intera Serie A1 con novantanove muri totali.

La Società ringrazia Adenizia per questi anni insieme e le augura un futuro ricco di successi.

 

“Voglio ringraziare la società per tutto quello che ho vissuto in questi tre anni, è stata un’ esperienza bellissima per me sia a livello caratteriale sia come atleta. Io consiglio a tutti di vivere una esperienza come questa, in questa società mi hanno aiutato in tutto e per tutto, in più ho fatto grandi amicizie. Il Presidente mi ha preso come una figlia ed è stato importantissimo per abituarmi a vivere fuori dal Brasile.

Ringrazio tutte le ragazze che ho conosciuto e che hanno fatto parte della mia esperienza, ho vissuto un’altra pallavolo, sono cresciuta con loro cambiando il mio modo di giocare.

Io tiferò la Savino Del Bene per sempre anche da lontano e il mio cuore è biancoblu e lo resterà per sempre. Non è un addio, è un “a presto” e tornerò più forte, serena e tranquilla.

Ringrazio tutti i tifosi che mi hanno accolto, giocare insieme a loro è stata un’esperienza d’amore. Loro erano il settimo giocatore dentro il campo.

In questi tre anni sono entrata ogni giorno in palestra con la voglia di far bene e di lavorare.

Adesso torno in Brasile per un grande sogno: vivere la terza Olimpiade.

Lascio la Savino Del Bene Volley ma il cuore resta qui”.

Leave a Comment

Filed under FIRENZE VIOLA SUPER SPORT

TENNIS- AUSTRALIAN OPEN: Musetti rimonta Copil e accede all’ultimo turno delle qualificazioni. Travaglia in finale a Bendigo

Nella notte due tennisti azzurri hanno conquistato l’ultimo turno di qualificazione agli Australian Open. Si tratta di Lorenzo Giustino e Lorenzo Musetti, autori di due ottime prove rispettivamente contro il tedesco Maden ed il romeno Copil, giocatori di livello. Entrambi vincono in rimonta: Giustino perde 6-7 il primo parziale ma si rialza e chiude 6-2/6-4, ed ora troverà il lottatore argentino Trungelliti, con cui conduce 1-0 nel confronto diretto. Grande successo per Musetti; il classe 2002 supera il romeno Copil, numero 152 del mondo ed ex top 100. Ora il carrarino troverà l’olandese Griekspoor, e tenterà di ottenere un posto nel primo Grande Slam della propria carriera, in cui lo scorso anno si è consacrato vincitore a livello Juniores. Nel circuito Challenger, è finale a Bendigo per Stefano Travaglia. Il marchigiano rifila un doppio 6-3 allo statunitense Giron, e sfiderà Steve Johnson, che ha battuto in scioltezza Andrea Vavassori (6-3/6-1). A Bangkok, niente da fare in semifinale per Gian Marco Moroni, che viene spazzato via dal russo Karatsev, che chiude 6-2/6-2 dominando la partita. Nel circuito WTA, grande risultato per Martina Trevisan che centra il tabellone principale e raggiunge Jasmine Paolini e Camila Giorgi. La fiorentina batte la canadese Bouchard in 2 set e ora attende il sorteggio del primo turno. Eliminata invece Gatto-Monticone, che si arrende alla britannica Dart.

Leave a Comment

Filed under FIRENZE VIOLA SUPER SPORT

Presentata a Montecatini la Gran Fondo Riccardo Magrini. Le novità della 7à edizione

E’ stata presentata ufficialmente presso il Grand Hotel Croce di Malta a Montecatini la settima edizione della Gran Fondo di Montecatini Riccardo Magrini di cicloturismo. Presente naturalmente il commentatore ex pro voce di Eurosport e con lui tanti amici del ciclismo oltre ai “bracci operativi” dell’organizzazione Leonardo Iozzelli e Maurizio Cortesi nella serata presentata da Daniel Guidi che sarà lo speaker dell’evento il prossimo 7 giugno.

Più passione e meno agonismo è lo slogan di questa manifestazione che vede già 400 iscritti ad oggi. Si punta ad arrivare a quota 800 ma il sogno ambizioso, annunciato dallo stesso Riccardo Magrini, è toccare le mille unità.

Tre i percorsi con base logistica l’ippodromo di Montecatini: il corto, il medio da 94 km e 1350 metri di dislivello e il lungo da 123 km e oltre 2200 metri di dislivello. Sia il medio che il lungo contengono all’interno due tratti cronometrati. Uno è il tratto in pavè di 700 metri all’interno della salita da Montecatini a Montecatini Alto e l’altro è lungo 3 km nella salita da Nievole a Marliana.
Sono previsti premi a sorteggio tra tutti i partecipanti, compreso un telaio Pinarello e, come da tradizione, un super pasta party a partire dalle 11.30, come è stato specificato “degno di un pranzo di nozze”.

Le immagini e le interviste della presentazione di quello che si sta consolidando come un appuntamento da non perdere nel panorama cicloturistico toscano e nazionale (ma gruppi sono annunciati anche provenienti da fuori Italia) si vedranno martedì sul canale Supersport 196 all’interno di “Oltre il calcio” a partire dalle 15, trasmissione che verrà poi come sempre postata sulle pagine Facebook Firenzeviolasupersport e Oltre il calcio.

 

 

Leave a Comment

Filed under FIRENZE VIOLA SUPER SPORT

VOLLEY FEMMINILE serie A1, Alexa Gray è una giocatrice della Savino Del Bene.

La Savino Del Bene Scandicci comunica di aver tesserato Alexa Lea Gray, schiacciatrice canadese nata il 7 Agosto 1994 a Lethbridge in Canada.

La canadese, alta 185 centimetri, è già a disposizione di Coach Luca Cristofani e sarà pronta a partire per la trasferta di Cuneo.

Gray, cresciuta nel Dinos e nel Centellias HS ha poi militato in NCAA con il Brigham Young, squadra dell’omonimo college. Nel 2016 è poi passata al GS Caltex Seoul, squadra sudcoreana prima di approdare in Italia nella stagione 2017-2018 a Soverato. Nella scorsa stagione ha giocato nella E’Più Pomì Casalmaggiore mentre nel 2019 è stata una atleta della Golden Tulip Volalto 2.0 Caserta.

Gray è attualmente una giocatrice della Nazionale Canadese con la quale ha anche partecipato al recente torneo PreOlimpico.

Le parole di Alexa Gray: “Sono molto emozionata di essere una nuova giocatrice della Savino Del Bene Volley e di poter aiutare la squadra ad ottenere ancora più vittorie. Sono veramente felice e grata per questa opportunità che Scandicci mi ha dato”.

Leave a Comment

Filed under FIRENZE VIOLA SUPER SPORT

Calcio: in Sala Stampa al Franchi presentato Patrick Cutrone con le dichiarazioni di Daniele Pradè

Calcio: al Franchi presentato il nuovo centravanti viola accompagnato dal Ds viola Daniele Pradè.

“CIAO SONO PATRICK CUTRONE, APPENA HO SENTITO PARLARE DELLA FIORENTINA NON HO AVUTO DUBBI: GRANDE SOCIETA’ PIAZZA IMPORTANTISSIMA GRANDE TIFOSERIA”

“Contentissimo di aver trovato subito il gol alla prima da titolare “.

Firenze- Eccolo…è stato anche bello aspettare la sua presentazione avendo già potuto mettere il suo primo gol in maglia viola a referto contro l’Atalanta dopo il “tacco” con la Spal. Patrick Cutrone è stato presentato in sala Stampa accompagnato e presentato da Daniele Pradè che alla fine ha risposto ad un paio di domande di calcio mercato viola.

ECCO LA SUA SALA STAMPA: Cliccate qui per l’audio originale grazie

 


 

Patrick Cutrone nasce  a Como  il 3 Gennaio 1988 da padre campobassano e madre lariana, è cresciuto nella frazione Parè di Colverde.

Caratteristiche tecniche

Considerato uno dei migliori talenti italiani della sua generazione, è un attaccante con molta grinta e abile nel gioco aereo. È stato paragonato per il suo senso del gol a Filippo Inzaghi al quale ha dichiarato di ispirarsi.

Carriera

Club:  Milan

La sua carriera ha inizio nella Parediense, dove esordisce a 5 anni tra i Pulcini. All’età di 8 anni viene tesserato dal Milan, nel cui settore giovanile si fa notare realizzando ben 136 gol.

Nell’estate 2016 viene aggregato alla prima squadra per il ritiro estivo, dal nuovo allenatore Montella. Il 21 maggio 2017, a 19 anni, esordisce in Serie A, nella vittoria per 3-0 contro il Bologna alla penultima giornata che frutta ai rossoneri la qualificazione europea dopo un’assenza di 3 anni.

Per la stagione seguente viene inserito stabilmente in prima squadra e il 27 luglio debutta in Europa League giocando contro l’Universitatea Craiova nel terzo turno preliminare.Nella gara di ritorno, disputata il 3 agosto, segna il primo gol da professionista contribuendo al successo per 2-0. Il 20 agosto 2017, alla 1ª giornata di campionato, realizza la prima rete in Serie A nella gara vinta (per 3-0) sul campo del Crotone. Il 23 novembre realizza la prima doppietta con il Milan, nella gara di Europa League vinta 5-1 contro l’Austria Vienna. Va a segno anche al debutto in Coppa Italia, nel successo contro l’Hellas Verona (3-0): nei quarti di finale della stessa competizione, realizza il gol che decide il derby con l’Inter.[18] Spesso preferito ai nuovi acquisti André Silva e Kalinić risulta il miglior marcatore stagionale con 18 gol complessivi, 10 dei quali realizzati in campionato.Grazie anche al suo contributo, i rossoneri accedono alla finale della coppa nazionale (poi persa contro la Juventus) e raggiungono un’altra qualificazione in Europa League.

Dopo aver recuperato da un lieve infortunio in avvio di stagione , il 4 ottobre 2018 segna una doppietta in Europa League all’Olympiakos aiutando la sua squadra ad imporsi 3-1. Il 29 novembre successivo va in rete nel 5-2 contro il Dudelange, risultando il più giovane calciatore italiano a segnare 10 gol nelle coppe europee.[28] Già penalizzato dall’arrivo di Gonzalo Higuaín, poi ceduto a gennaio, durante la seconda parte di stagione, pur realizzando una doppietta decisiva alla Sampdoria in Coppa Italia , è relegato in panchina dall’arrivo di Krzysztof Piątek. Termina la stagione con 9 gol totali, di cui 3 realizzati in campionato.

Wolverhampton

Il 30 luglio 2019 viene ufficializzato il suo trasferimento a titolo definitivo al Wolverhampton per la cifra riportata di 18 milioni di euro più bonus. L’8 agosto esordisce con la maglia dei Wolves subentrando al posto di Matt Doherty al 63′, nella partita di andata del terzo turno preliminare di Europa League vinta 4-0 in trasferta contro gli armeni del Pyunik. L’11 agosto successivo, ha fatto il suo esordio anche in Premier League entrando al 76′ al posto di Diogo Jota, nella partita pareggiata 0-0 in trasferta contro il Leicester City. Il 14 settembre 2019 segna la sua prima rete con la maglia dei Wolves nella sconfitta casalinga per 2-5 contro il Chelsea.

Fiorentina

Il 10 gennaio 2020 torna in Italia vestendo la maglia della Fiorentina in prestito biennale con obbligo di riscatto. Due giorni dopo fa il suo esordio in maglia viola nella partita contro la SPAL sfiorando il 2-0 con un “tacco” che se fosse entrato avrebbe”fatto venir giù il Franchi”. Il 15 gennaio successivo, nel corso del match di Coppa Italia contro l’Atalanta, mette a segno la sua prima rete ufficiale con la nuova maglia dopo 12 minuti.

Nazionale

Ha fatto parte di tutte le rappresentative giovanili dell’Italia, dall’Under-15 all’Under-19, con un bilancio totale di 57 presenze e 31 gol. È stato convocato per l’Europeo Under-17 del 2015 (in cui l’Italia raggiunge i quarti di finale) e per l’Europeo Under-19 del 2016 che ha visto gli azzurri classificarsi secondi, perdendo la finale contro i pari età della Francia.

L’esordio con la nazionale Under-21 avviene il 1º settembre 2017, nell’amichevole persa 3-0 contro la Spagna a Toledo. Segna il suo primo gol con gli Azzurrini il successivo 4 settembre, nella vittoria (4-1) contro la Slovenia. Il 5 ottobre 2017 mette a referto una doppietta contro l’Ungheria, sconfitta per 6-2.

Nel marzo 2018 viene convocato in nazionale maggiore dal CT ad interim Di Biagio in vista delle amichevoli contro Argentina e Inghilterra.Esordisce in nazionale il 23 marzo 2018, a 20 anni, entrando al posto di Immobile nel secondo tempo della partita contro l’Argentina disputata a Manchester e vinta per 2-0 dai sudamericani.

Viene convocato per l’Europeo Under-21 2019 disputato in Italia, dove segna un gol nella terza partita del girone contro il Belgio, contribuendo alla vittoria per 3-1 degli Azzurrini che tuttavia non consente la qualificazione alla semifinale.

 

Leave a Comment

Filed under FIRENZE VIOLA SUPER SPORT

Gasperini il re dell’ipocrisia. Smentito dal suo passato

Non ci sono dubbi che a nessuno fa piacere ricevere offese personali o dirette ai propri familiari. L’alibi di Gasperini però finisce qui. Un uomo di oltre 60 anni che ha giocato oltre 500 partite da professionista, che fa l’allenatore da 26 anni dovrebbe sapere come funziona il calcio. Può quindi Gasperini offendersi per dei cori? La domanda è ovviamente retorica.

Gasperini non perde mai l’occasione per tacere. C’era bisogno ieri di mettersi alla pari di quelli che lui stesso “ripudia” e attacca? Sì per giustificare una sconfitta inaspettata e che ha lasciato il segno in un uomo che non ha mai imparato a perdere.

Gasperini dovrebbe imparare a pensare prima di agire. Lui che predica bene ha creato un clima di odio incredibile nei confronti di Federico Chiesa solo perché anche i quell’occasione aveva nuovamente perso a Firenze. E Chiesa a Bergamo non è stato accolto con i tappeti rossi ma Gasperini in quell’occasione se la rideva in panchina. Tra l’altro l’Atalanta può vantare due capitani di tutto rispetto: Papu Gomez considerato come uno dei più grandi simulatori d’Europa e Masiello, di cui tutti conoscono il passato burrascoso nel calcioscommesse.

Per chi non se lo ricordasse Gasperini è anche quel personaggio che a Marassi è stato capace di spintonare un uomo dello staff della Sampdoria che non aveva fatto assolutamente niente. Per quanto riguarda invece gli integerrimi tifosi dell’Atalanta ricordiamo che all’inizio di questo campionato Atalanta-Fiorentina è stata interrotta per cori razzisti nei confronti del giocatore della Fiorentina Dalbert.

Può un personaggio del genere permettersi di fare la morale ai tifosi? Un uomo che guadagna 1,4 milioni di euro con il calcio dovrebbe avere l’accortezza di andarsene da questo modo se non lo ritiene abbastanza educato per i suoi valori.

Leave a Comment

Filed under FIRENZE VIOLA SUPER SPORT

TENNIS- AUSTRALIAN OPEN: Buon debutto per Musetti e Giustino, out Mager e Marcora. Avanza Gatto-Monticone

Sono ancora giorni di qualificazione agli Australian Open, nel clima particolare dovuto alle condizioni atmosferiche nefaste che devastano l’Australia. Debutto positivo per il 2002 Musetti, che concede solo 3 game all’israeliano Weintraub, e sfiderà il romeno Copil. Vince in scioltezza anche Lorenzo Giustino (6-3/7-5) al cinese Bai, ed ora per il campano c’è il tedesco Maden. Gran bella vittoria poi per Matteo Viola, che si prende l’ultimo turno di qualificazione superando 7-6/6-4 il francese Janvier. Arrivano poi quattro sconfitte per i giocatori azzurri. Cadono in due set Napolitano e Marcora, battuti da Bagnis e Gombos; più combattute le sfide di Mager e Lorenzi. Il ligure viene sconfitto dall’australiano Purcell al terzo set, mentre Lorenzi si fa rimontare dal ceco Rosol (7-6/6-7/5-7) e abbandona la speranza di accedere al primo turno del Grande Slam oceanico. Nel circuito Challenger ci sono tre giocatori italiani che hanno raggiunto la semifinale. Stefano Travaglia supera prima Kravchuk e poi l’ottimo O’Connell senza perdere un set e affronterà lo statunitense Giron per un posto nell’ultimo atto del torneo di Bendigo. Vavassori supera il bosniaco Dzumhur (grande risultato il successo su un Top 100), e troverà adesso Steve Johnson, con cui servirà un’impresa per ottenere la finale. A Bangkok il derby azzurro sorride a ‘JimboMoroni, che domina Andrea Arnaboldi (6-2/6-4), e troverà il russo Karatsev, con cui ha perso in 2 set a Milano lo scorso giugno. Nel circuito WTA, dopo l’eliminazione di Sara Errani, superata in 3 set dalla russa Kalinskaya, passano il turno Gatto-Monticone (doppio 6-3 a Di Giuseppe nel derby), e Trevisan, che contro la belga Bonaventure concede appena 2 game e affronterà ‘GenieBouchard. Bella vittoria per Elisabetta Cocciaretto, che batte con facilità la statunitense Di Lorenzo (6-3/6-1) e accede all’ultimo turno di qualificazione.

Leave a Comment

Filed under FIRENZE VIOLA SUPER SPORT

La Fiorentina compie l’impresa. La vittoria sull’Atalanta può essere la svolta?

Contro ogni previsione la Fiorentina batte l’Atalanta nei 90 minuti e si porta a casa la qualificazione ai quarti di finale. Un’impresa compiuta dai viola guidati da un ottimo Iachini. Finalmente si è visto una Fiorentina giocare da squadra, con grinta e determinazione. Si può dire che per la prima volta si è vista la mano dell’allenatore. Certo la Fiorentina non è guarita ma questa vittoria ha un sapore speciale anche se non porta né trofei né punti in classifica.

La vittoria di ieri può cambiare la sorte della stagione della Fiorentina. Contro il Napoli sarà l’ennesimo esame di una stagione partita male ma che può ancora essere raddrizzata. L’obiettivo resta la salvezza ma tra raggiungerlo all’ultima giornata o con qualche partita di anticipo c’è una gran bella differenza. Bene dunque questa Fiorentina che contro l’Atalanta è uscita dal guscio. A fine partita ai microfoni Rai Castrovilli è stato chiaro: “Abbiamo già cambiato mentalità. Vittoria porta vittoria“.

Leave a Comment

Filed under FIRENZE VIOLA SUPER SPORT

VOLLEY FEMMINILE Serie A1, Unet E-Work Busto Arsizio- Il Bisonte Firenze 3-0 (25-15, 25-21, 25-19)

UNET E-WORK BUSTO ARSIZIO 3

IL BISONTE FIRENZE 0

 

UNET E-WORK BUSTO ARSIZIO: Washington 10, Bici, Herbots 12, Wang ne, Gennari 10, Cumino ne, Orro 2, Leonardi (L1), Villani (L2) ne, Lowe 13, Bonifacio 5, Berti ne, Bulovic ne. All. Lavarini.

IL BISONTE FIRENZE: Santana, Alberti 10, Foecke 8, Daalderop 15, De Nardi, Turco, Fahr 2, Dijkema 1, Nwakalor 10, Venturi (L), Maglio. All. Caprara.

Arbitri: Papadopol – Venturi.

Parziali: 25-15, 25-21, 25-19.

Note – durata set: 22’, 27’, 28’; muri punto: Busto Arsizio 2, Il Bisonte 5; ace: Busto Arsizio 3, Il Bisonte 3.

Il 2020 de Il Bisonte comincia con una sconfitta al cospetto della Unet E-Work Busto Arsizio seconda in classifica: se già la partita si presentava complicata, a renderla ancora più in salita ci si sono messi i problemi fisici di alcune giocatrici e il fatto che ben quattro componenti della rosa (più l’allenatore) sono rientrate a Firenze dai tornei preolimpici solo fra lunedì e martedì. Niente alibi però: i 25 errori totali fra battuta (9) e attacco (16) sono decisamente troppi per pensare di impensierire una squadra come la Unet, così come una ricezione decisamente ballerina (tre ace subiti, 41% di positività e 14% di perfezione). Da domani si torna al lavoro per preparare al meglio la partita di domenica contro Caserta, con l’obiettivo di interrompere la striscia di cinque ko consecutivi per 3-0.

Giovanni Caprara, con Daalderop e Santana non al meglio per un problema rispettivamente alla mano sinistra e al ginocchio, parte con Dijkema in regia, Nwakalor opposto, Daalderop e Foecke in banda, Alberti e Fahr al centro e Venturi libero, mentre Lavarini, con Villani in panchina solo per onor di firma e con la maglia di libero, risponde con Orro in palleggio, Lowe opposto, Gennari e Herbots schiacciatrici laterali, Bonifacio e Washington al centro e Leonardi libero.

La Unet parte forte con Lowe (4-1), poi Alberti viene murata (8-2) e Caprara è subito costretto a chiamare time out: Firenze non trova contromisure per rispondere agli attacchi di Herbots e Washington (12-4), Caprara inserisce Turco in regia e Venturi prova a dare la scossa in difesa, ma gli errori continuano ad essere troppi (otto addirittura in attacco nel set) e Busto ne approfitta per allungare ancora e per chiudere con Washington (25-15).

Decisamente migliore l’approccio nel secondo set, con Nwakalor che attacca due volte per l’1-3, anche se Busto reagisce subito e sorpassa con Lowe (4-3): Il Bisonte comunque c’è, difende e riceve decisamente meglio e cresce anche a muro con Alberti che piazza quello del 5-7, seguito da quello di Foecke per il 6-9. Le Farfalle si rifanno di nuovo sotto trascinate da Lowe (9-9), poi provano la fuga dopo un errore di Nwakalor (12-10), ma Daalderop risponde da par suo (13-13): sull’ennesimo elastico (15-13) Caprara chiama time out e l’olandese ne mette di nuovo altri due (15-15), poi quando Foecke mette giù il 16-17 è Lavarini a fermare tutto. Dijkema firma il nuovo + 2 con furbizia (17-19), Herbots e Lowe piazzano l’ennesimo controsorpasso anche grazie a una ricezione ballerina de Il Bisonte (20-19), e proprio un altro errore in ricezione favorisce il 21-19 e il conseguente time out Caprara: Nwakalor ci prova (21-20) ma sono ancora i problemi in ricezione a permettere a Gennari di firmare il 23-20 e a Lowe di chiudere 25-21.

Il Bisonte non vuole mollare e quando una positiva Alberti (10 punti col 72% in attacco) firma il 2-5 Lavarini chiede subito tempo, ma Foecke allunga ancora (3-7): qui è ancora una ricezione più che traballante a permettere a Busto di riportarsi in un amen addirittura sull’8-8, con Caprara che saggiamente ferma il gioco ma non il break della Unet che arriva fino al 6-0 per il 10-8. Firenze riesce comunque a rimanere in partita (12-12), sul 14-13 c’è Santana per Daalderop, ma Busto torna sul + 3 su un fallo dubbio fischiato a Foecke (17-14) e Caprara chiama di nuovo time out: le bisontine provano ancora la reazione con Daalderop, l’ultima ad arrendersi con i suoi 15 punti totali e il 52% in attacco (20-18), ma Washington e Lowe sono implacabili (22-18) e un tocco di seconda di Orro mette la parola fine al match (25-19).

LE PAROLE DI SARA ALBERTI – “Sapevamo che sarebbe stata una partita difficile, e nel primo set forse ci siamo presentate anche un po’ intimorite per la situazione che abbiamo, con quattro giocatrici che sono arrivate solo negli ultimi due giorni e diverse acciaccate. Dal secondo set ci siamo scrollate di dosso le paure e le tensioni e abbiamo cercato di dare il meglio: secondo me siamo una buona squadra, abbiamo questi momenti di black out e il primo set ne è stato un esempio, ma sono sicura che lavorando come stiamo facendo i risultati arriveranno. Fra il primo e il secondo set ci siamo dette ‘spingiamo, se facciamo qualche errore in più ci sta perché siamo una squadra giovane’: ecco, dobbiamo limarli e trasformare le palle più facili in punto”

Leave a Comment

Filed under FIRENZE VIOLA SUPER SPORT