Chiesa, Fiorentina-Juventus è soprattutto la sua partita

Chiariamo subito: non esiste più un caso Chiesa. O meglio, è chiaro a tutti che l’estate appena trascorsa ha lasciato il segno in Federico che contava di andare a giocare nella Juventus. Ma Commisso e Barone sono sempre stati chiari e ora Chiesa è concentrato solo sulla Fiorentina, anche perché ne va della sua carriera. Il talento viola ora deve soprattutto trovare la condizione migliore, che non può certo avere dopo un’estate stressante in cui si è allenato poco e male. Gli serve tempo per ritrovare le sue qualità migliori come la brillantezza nella corsa, la resistenza e le giocate nello stretto. Il vero Chiesa sta per arrivare e chissà che non possa sbloccarsi proprio contro la Juventus. Federico sabato vivrà una serata strana, nella sua testa sarebbe dovuto tornare a Firenze da avversario e invece difenderà ancora una volta la maglia della Fiorentina di fronte ai bianconeri.  E’ solo una questione di tempo, presto Montella potrà contare sul vero Chiesa. Ribadiamo che le problematiche viste fino a oggi tra Fiorentina e Nazionale sono riconducibili principalmente a una condizione fisica che lascia molto a desiderare, non per una responsabilità del giocatore ma per la situazione generale che non è stata affatto facile da sopportare.

Leave a Comment

Filed under FIRENZE VIOLA SUPER SPORT

Lascia un commento