Cyprus Cup: Italia, buona anche la terza. Azzurre in finale a punteggio pieno

Dodici gol fatti in tre partite e uno solo subito. Questo il bilancio dell’Italia di Milena Bertolini dopo il girone eliminatorio della Cyprus Cup. Dopo il successo per 5-0 all’esordio contro il Messico, il 3-0 all’Ungheria nel secondo match e il 4-1 col quale oggi ha battuto la Thailandia le azzurre hanno chiuso il girone a punteggio pieno e conquistano per il secondo anno consecutivo la finale della Cyprus Cup. Ora si tratta di seguire l’obiettivo dichiarato del CT, che non a casao aveva alzato l’asticella alla vigilia: “Vogliamo far meglio dell’anno scorso” aveva detto. E poichè l’anno scorso l’Italia aveva perso (2-0) in finale dalla Spagna era giocoforza capire dove volesse andare a parare il tecnico.

Nella gara di oggi Milena Bertolini cambia acnora una volta la squadra: in porta il portiere della Roma Rosalia Pipitone, terzo cambio in porta in altrettante gare; in difesa schiera Linari e Salvai centrali, con Bergamaschi e Boattin laterali, a centrocampo Giugliano in cabina di regia, Cernoia e Galli mezzali, mentre in avanti partono dal primo minuto Sabatino, Mauro e Bonansea, tridente da sogno, assortito con un bomber per ciascuna delle tre squadre principali protagoniste in campionato: Milan, Fiorentina e Juventus. Le reti le hanno firmate nell’ordine Bonansea, Sabatino, Galli e Sabatino.

In finale le azzurre troveranno probabilmente la Corea del Nord. Le coreane, uniche che precedono l’Italia nel ranking tra le squadre partecipanti al torneo, sono in campo mentre scriviamo, contro la Finlandia. La finale è in programma mercoledì.

Una recente formazione dell’Italia (Photo by Giuseppe Bellini/Getty Images)

Leave a Comment

Filed under FIRENZE VIOLA SUPER SPORT

Lascia un commento