Fiorentina Basket, finalmente torna la vittoria! Battuta Domdossola (68-81)

VINAVIL-CIPIR DOMDOSSOLA – ALL FOOD FIORENTINA BASKET 68-81 

VINAVIL-CIPIR DOMODOSSOLA: Ballabio 19, Di Meco 11, Zaharie 9, Rovere 9, Avanzini 8, Manzo 4 ,Fornara 3, Patani 3, D’Andrea 2 , Marzullo, Bellia.

ALL FOOD FIORENTINA BASKET: Vico 21, Banti 12, Bastone 11, Berti 10, Savoldelli 10, Bianconi 8, Iattoni 4, Cuccarolo 3, Udom 2, Bargi.

Parziali: 17-17, 34-39 (17-22), 55-60 (21-21), 68-81 (13-21)

La Fiorentina Basket vince in sicurezza contro il fanalino di coda Vinavil-Cipir Domodossola.  Primo quarto all’insegna dell’equilibrio tra Domodossola e Fiorentina. I Piemontesi vanno avanti con Zaharie, al quale risponde Savoldelli. Ma il fanalino di coda Vinavil Cipir non molla la presa e la tripla di Rovere e Di Meco portano il risultato sul 7-2. I viola sono reattivi e  con Banti e Vico, poi arriva un primo strappo di Domodossola. Ballabio e Rovere buttano dentro canestri importanti. Ma la Fiorentina è sempre ben presente nonostante il 14-8, che sancisce il +8 per i biancoblu. La tripla di Vico rimette tutto sul binario giusto per i gigliati, che risalgono la china con Bianconi e Savoldelli che firmano il sorpasso. Avanzini risponde ancora con una bomba da tre e fa capire che nonostante la classifica Domodossola c’è. Sul 17-16 il quarto si conclude con due liberi per Firenze, Cuccarolo ne mette dentro uno solo e pareggia i conti. Nel secondo quarto la compagine di Niccolai prova a cambiare marcia. Iattoni e Udom segnano i primi quattro punti. Per i piemontesi sempre Ballabio che sigla e poi D’Andrea ripristina la parità. Dopo Berti, ancora un pareggio lo sigla Manzo, poi dopo la Fiorentina prova a scappare. Vico e la tripla di Berti danno coraggio alla Fiorentina che arriva al +7 sul 30-37. Tuttavia dall’altra parte non c’è un crollo verticale, perché Zaharie segna e nel finale dopo il canestro di Bianconi, ci sono due liberi per la Vinavil, ma Fornara ne segna uno solo e fissa il risultato sul 34-39. Bianconi. Il terzo quarto si apre con una Fiorentina vogliosa di fare sua la partita. Bianconi, Savoldelli e un’altra tripla di Vico mandano in avanti i gigliati per un 36-48 che dice +12. Bianconi rimanda ancora oltre i dieci il vantaggio ed è Avanzini a siglare il 40-50. Il match ha preso la piega che voleva Coach Niccolai. Fornara e Patani con una bella tripla provano ancora a tenere in vita Domodossola ma Vico ancora una volta allontana Firenze che controlla il match. Tuttavia l’ultimo sussulto di Domodossola lo dà Ballabio che che con quattro punti consecutivi fa tornare in corsa i piemontesi. Sul 51-54 Firenze capisce che non si devono commettere altri errori e allora ecco che Bastone, Berti e Banti riprendono a far canestro e il terzo quarto si conclude sul 55-60 con ultimo canestro del solito Ballabio. Negli ultimi dieci minuti la Fiorentina fa sul serio ed è subito un nuovo allungo con Vico, Berti e Bastone che fissano il parziale sul 56-67. Banti allunga ancora dopo la tripla di Ballabio poi la Fiorentina controlla in scioltezza l’incontro. La tripla di Bastone per il 62-77 dice +15 Fiorentina e gara in cassaforte. Il finale che si chiude con i punti di Bastone, di Di Meco e un tiro sbagliato del giovane Bargi dice 68-81.  La Fiorentina torna a vincere. Ci voleva perché il momento non era dei più semplici. E adesso c’è da ripetersi domenica prossima contro Siena.

Leave a Comment

Filed under FIRENZE VIOLA SUPER SPORT

Lascia un commento