Fiorentina Basket, un pesantissimo ko nel derby! A San Miniato finisce 72-64

CREDIT AGRICOLE-BLUKART SAN MINIATO – ALL FOOD FIORENTINA BASKET 72-64

CREDIT AGRICOLE-BLUKART SAN MINIATO: Lasagni 19 (5/8, 3/5), Neri 17 (4/6, 2/4), Magini 15 (4/5, 1/6), Nasello 8 (3/8, 0/1), Preti 6 (1/7, 1/8), Benites 5 (1/2, 1/4), Trentin 2 (0/1, 0/0), Capozio, Apuzzo, Ciano, Regoli. Coach.: Barsotti.

Tiri liberi: 12 / 13 – Rimbalzi: 46 13 + 33 (Nasello 13) – Assist: 16 (Lasgni 4)

ALL FOOD FIORENTINA BASKET: Vico 21 (7/12, 1/7), Cuccarolo 15 (6/10, 0/0), Banti 8 (4/4, 0/2), Toure 7 (2/8, 1/4), Iattoni 7 (2/5, 1/2), Berti 3 (0/2, 1/4), Bastone 3 (1/8, 0/1), Udom, Savoldelli, Ciacci, Avellini. Coach.: Niccolai

Tiri liberi: 8 / 15 – Rimbalzi: 36 10 + 26 ( Banti 8) – Assist: 6 (Toure 3)

Parziali: 23-18, 31-39 (8-21), 52-55 (21-16), 72-64 (20-9)

Niente da fare. La Fiorentina perde anche a San Miniato e scivola al quarto posto in classifica. Non è bastato un buon secondo quarto agli uomini di Niccolai per avere la meglio si San Miniato. I pisani hanno fatto una grandissima partita e alla fine sono riusciti ad avere la meglio contro la più blasonata Fiorentina. I locali sono partiti subito molto forte. Naselli e Petri fanno subito +5 e nonostante il canestro di Tourè i viola vanno sotto di otto. Vico e Cuccarolo tengono testa ai biancorossi, ma il tiro da tre di Neri dice ancora 17-8. Il distacco diventa ancor più grande poco dopo è resiste fimo ai due liberi Trentin per il 20-10. Per fortuna che nel finale di tempo Firenze torna sotto con Cuccarolo e Vico e il parziale dice 23-18. I secondi dieci minuti sono un monologo viola e il parziale di 21-8 fa ben sperare per i gigliati che però segnano sempre o quasi con Vico e Cuccarolo. È proprio un gioco da tre punti di quest’ultimo a riportare la parità a metà tempo. Il canestro da due punti del viola è accompagnato dal fallo di Preti e Cuccarolo al libero è preciso e fa 29-29. Il sorpasso arriva con la tripla di Berti, che suona la carica per la Fiorentina. Un altro tiro da tre, stavolta di Tourè, porta la Fiorentina sul +6. E all’intervallo lungo gli uomini di Niccolai ci vanno con un rassicurante 31-39. La battaglia però è negli ultimi venti minuti. Perché la gara si infiamma. Il vantaggio di otto punti è presto limato dai canestri di Nasello e Lasagni. La All Food è sempre in vita e sul 38-41 trova la tripla di Vico che rimette un margine di sicurezza tra i viola e San Miniato. Sono sempre due punti dell’argentino a portare sul +9 i gigliati. Ma da lì la Fiorentina deve subire il ritorno dei ragazzi di Barsotti che alla fine del terzo quarto vedono la targa di Firenze grazie alla tripla e Lasagni per il 52-55. Negli ultimi dieci minuti i locali si impongono quasi da subito. E con altri tre punti segnati da Benitez dopo 1’50” di gioco San Miniato è avanti di quattro. Niccolai chiama subito il timeout che ha i suoi effetti con il tiro di Banti che dice 59-57. Neri da tre punisce ancora la All Food e poi Magini allunga. I due punti di Neri dicono 66-59. Un -7 per la Fiorentina che sa quasi di sentenza a due minuti e mezzo dal termine. Un altro gioco da tre punti di Cuccarolo e io canestro successivo del lungo di Firenze illudono e dicono 66-64. Poi San Miniato fa la voce grossa e scava un abisso e il parzialino del terzo quarto è di 20-9 per i pisani. Il finale dice 72-64. Per i ragazzi di Niccolai adesso si apre una seconda parte di stagione tutta in salita. Occorrerà vincere e molto per risalire la china e non arrivare ai play off in una posizione di classifica sfavorevole.

Leave a Comment

Filed under FIRENZE VIOLA SUPER SPORT

Lascia un commento