Fiorentina, lo scudetto si decide all’ultima giornata. Primavera, domani l’atto finale del campionato

Vittoria come da pronostico nel posticipo di serie A per la Juventus che batte con un perentorio 5-0 il Tavagnacco con le reti di Galli, e la doppietta di Aluko che già chiudevano il match dopo 25 minuti del primo tempo, poi Girelli e la ritrovata Martina Rosucci arrotondavano il conto nella ripresa.
Con questo risultato tutto torna come alla vigilia della penultima giornata e per lo scudetto e per il secondo posto che vale il piazzamento in Europa sarà decisiva l’ultima giornata, quella di sabato prossimo quando al Bozzi (12.30) arriverà la Roma, che la Fiorentina peraltro affronterà già mercoledì, sempre al Bozzi, nel ritorno della semifinale di Coppa Italia (l’andata era finita 1-1).

Nel prossimo turno (12.30) si giocheranno anche Milan-Chievo, con le scaligere che si giocano la salvezza e devono guardarsi dal ritorno in extremis del Bari, e Verona-Juventus, con le veronesi già salve dopo aver battuto ieri per 0-1 ieri il Chievo.
Completa il menu delle sfide di sabato alle 12-30 Bari-Atalanta, con le padrone di casa che cercano i tre punti per sperare nella salvezza, mentre alle 15 si giocheranno Sassuolo-Orobica e Tavagnacco-Florentia.

CLASSIFICA
Juventus 53
Fiorentina 52
Milan 51
Roma 36
Sassuolo 30
Atalanta 30
Florentia 27
Tavagnacco 24
Verona 19
Chievo 17
Bari 15
Orobica 5

Qui quello che era accaduto nelle sfide di sabato: http://www.firenzeviolasupersportlive.it/fiorentina/fiorentina-womens/la-fiorentina-womens-torna-in-testa-alla-classifica-in-attesa-del-posticipo/

Intanto a Coverciano si sono disputate le due semifinali del Campionato Primavera. Un po’ a sorpresa (ma neanche poi tanto) l’Inter (che aveva eliminato la Fiorentina in semifinale al torneo di Viareggio) ha battuto ed eliminato la Juventus (che la Fiorentina invece l’aveva estromessa dalla corsa scudetto dopo la doppia sfida dei quarti di finale). Le nerazzurre hanno vinto 2-0, con le reti nella ripresa di Berti e Carravetta. Fondamentale nel primo tempo, sul risultato ancora fermo sullo 0-0, il calcio di rigore parato dalla rossonera Astrid Gilardi.
Nell’altra seminfinale la Roma ha battuto il Bari ai rigori.
Domani alle 15.45 la finale.

Un momento di Iner-Juventus, semifinale del campionato Primavera, (foto Figc)

 

Festeggiano le ragazze della Primavera dell’Inter

 

Leave a Comment

Filed under FIRENZE VIOLA SUPER SPORT

Lascia un commento