Fiorentina – Roma 7-1 le pagelle viola di un’indimenticabile vittoria

LAFONT 6 – Fortunato allo scadere del primo tempo quando manca l’uscita e per poco di tacco non fa autogol. Si rifa con una parata d’istinto sul colpo di testa di Zaniolo nella ripresa. La palla calciata fortissima da Kolarov lo rende esente da colpe sul gol. Il pubblico attende con ansia i suoi rinvii

MILENKOVIC 6,5 – Spostato dal 22’ nel prediletto ruolo di centrale difensivo per l’uscita obbligata di Vitor Hugo e il conseguente ingresso di Laurini si fa notare per i colpi di testa a liberare nell’area viola

PEZZELLA 6,5 – Nel primo tempo non sembra al meglio e lì davanti i giallorossi fanno paura ma alla fine se la cava col mestiere, in particolare risolutivo un intervento nella ripresa

VITOR HUGO  6 – Prima di uscire per infortunio, per il tempo che sta in campo non demerita

Dal 22’ LAURINI 6,5 – Decisivo a inizio ripresa con un intervento quasi sulla linea. Bravo in più di un’occasione a fermare l’azione avversaria e a riproporsi

BIRAGHI 7 – La prepotente azione con cui si libera di Florenzi creando i presupposti per il gol di Muriel vale il voto

BENASSI 8 – Un gol e un assist per Chiesa. Bravo inoltre a recuperare il pallone innescando l’azione che porta al primo gol. Al 16’ spazza via il pallone risolvendo un groviglio al centro dell’area viola; decisivo anche per un altro intervento in chiusura

E. FERNANDES 6 – sul gol di Kolarov il centrocampo non chiude e forse parte della responsabilità è sua. Sufficiente comunque la prova nella festa generale

VERETOUT 6,5 – Un buon intervento in recupero verso la fine del primo tempo e ringhioso al momento giusto. Suo il lancio per il gol di Simeone del 7 a 1

CHIESA 10 – Il giovane uomo copertina con la nuova esultanza, il goleador delle doppiette che passa alla tripletta è bravo anche in fase difensiva e trova la perfezione dato che segna il terzo gol nonostante un problema fisico che ne limita l’azione nella ripresa

Dal 75’ GERSON  6,5 – Suo l’assist per il primo gol di Simeone

MIRALLAS 7 – Con due assist per Chiesa, il belga dimostra di meritare maggiore spazio in questa Fiorentina

MURIEL 7 – Nel 7 a 1 non può mancare il suo gol. Suo l’assist per la rete di Benassi. Sbaglia il contropiede del possibile raddoppio prima del gol di Chiesa ed è impreciso in un’altra occasione. Ammonito

Dal 72’ SIMEONE 7 – C’è spazio anche per il cholito nella festa del gol, addirittura con una doppietta

ALL. PIOLI 7 – Con un Chiesa così e Muriel si ragiona meglio ma il tridente offensivo senza punti di riferimento centrale è una scelta premiata dal gioco e dall’incredibile risultato

Leave a Comment

Filed under FIRENZE VIOLA SUPER SPORT

Lascia un commento