Football Americano: Doppia sconfitta per le 2 formazioni giovanili Under 16 e Under 19 dei Guelfi

                     16/10/2017 – DOPPIA SCONFITTA PER GUELFI U16 E GETS U19

<<<

COMUNICATO STAMPA GUELFI FIRENZE

Domenica piuttosto amara per i Guelfi Firenze, con due sconfitte esterne in altrettanti incontri disputati. Niente da fare quindi per i ragazzi della U16 di Coach Guglielmo Perasole, che hanno retto l’impeto delle Aquile Ferrara solo fino a metà gara, per poi alzare bandiera bianca nel secondo tempo della gara disputata al “Mike Wyatt Field”. Estensi che, grazie al 42-28 finale, spiccano il volo nella classifica del girone “A”, ergendosi ad unica forza ancora imbattuta dopo due giornate di regular season. I gigliati, dal canto loro, sono usciti a testa alta da una prova contro una squadra di altissimo livello e potranno puntare alla rivincita quando le Aquile Ferrara si presenteranno al “Guelfi Sport Center” il prossimo 19 novembre per la sfida di ritorno.

Sicuramente arrivano meno spunti positivi dalla inequivocabile sconfitta del GETS Team U19 sul campo dei Panthers Parma. La formazione regionale ha infatti subito una dura lezione da parte dei ducali, con un match già messo in ghiaccio nel primo quarto per merito di un parziale di 27-0 e poi conclusosi con un risultato finale di 65-7. Adesso gli uomini di Coach Paolo Moretti saranno attesi da un duro lavoro, anche sul piano psicologico, per mettersi alle spalle l’infelice trasferta nel parmense e ritornare competitivi nello scontro fra le mura amiche del “Guelfi Sport Center” contro gli imbattuti Hogs Reggio Emilia.

Aquile Ferrara U16 – Guelfi Firenze U16: 28-42 (14-14, 8-8, 6-0, 14-6);
In touchdown per i Guelfi Firenze: Cosimo Casati, Matteo Ghelfi, Andrea Costanzi (2).

L’Head Coach della U16 gigliata ha così commentato la partita dei suoi:

Siete giunti all’intervallo con un punteggio di parità, poi le Aquile hanno allungato nella ripresa. Come valuti la prova dei tuoi?

“Siamo contenti del risultato del primo tempo, perlomeno per quanto concerne l’attacco che ha fatto vedere buone cose. Meno bene in difesa. Nella ripresa non siamo riusciti a rientrare con il piglio giusto e la superiore esperienza dei padroni di casa, abbinata alle individualità dei singoli, ci ha dato filo da torcere. Usciamo da questa partita privi di scoramento perché sappiamo di aver lottato contro una grande squadra”.

Guelfi Firenze che sono comunque in grado di giocarsela contro qualsiasi avversario:

“Sì, sappiamo che le Aquile sono una delle eccellenze del campionato. Nel loro roster ci sono 3-4 campioni d’Europa nella disciplina del flag football e questo è un dato da non sottovalutare. Siamo fiduciosi per le prossime partite”.

Come sfrutterete questa bye week?

“Avremo la possibilità di lavorare su alcuni aggiustamenti per migliorare anche la chimica di squadra con il camp in programma domenica 22. Fra due settimane disputeremo la nostra ultima trasferta sul campo dei Gladiatori Roma, dopodiché avremo tre gare consecutive in casa dove mi auguro di poter trarre ulteriori effetti benefici dal sostegno del nostro pubblico”.

Classifica Girone A:
Aquile Ferrara 2-0;
Guelfi Firenze 1-1;
Gladiatori Roma 1-1.
Warriors Bologna 0-2.

Panthers Parma U19 – GETS Team U19: 65-7 (27-0, 15-0, 16-7, 7-0):
In touchdown per il GETS Team: Tommaso Vaccaro.

Il canale ufficiale dei Guelfi Firenze ha raccolto le impressioni di Francesco “Baloo” Martini, Running Back Coach della squadra, per saperne di più sul match giocato dai GETS:

Cosa si può imparare da una sconfitta così netta?

“La cosa che sicuramente si può imparare da ogni sconfitta, soprattutto da quelle sonore, è il valore del lavoro agli allenamenti. Solo lavorando in tanti e bene puoi accorciare le distanze con le squadre più organizzate e attrezzate. In più, l’altro insegnamento che ne possiamo trarre, riguarda l’atteggiamento: non si può scendere in campo per affrontare una squadra come Parma in maniera remissiva, lasciandogli comandare il gioco”.

27-0 di parziale nel primo tempo. Solo meriti dei Panthers o anche una mancanza di concentrazione da parte dei GETS?

“Certo i Panthers sono sempre un’ottima squadra. Congratulazioni a loro. Però il nostro approccio alla partita non è stato per niente adeguato, siamo stati troppo passivi e deconcentrati. Credo che con un atteggiamento diverso si possa ridurre di molto il gap nel punteggio”.

Come userete questa bye week?

“La bye week ovviamente ci servirà per cercare di recuperare gli acciaccati di questo inizio campionato e soprattutto per riuscire a fare più allenamenti tutti insieme, ai quali, con l’unione di 4 squadre, non è facile dare continuità”.

In squadra hai un RB guelfo, Paolo Corraddossi. Cosa ti piace di più di lui? Su cosa invece vorresti aiutarlo a migliorare?

“Paolo è sempre stato un grande giocatore. Il pregio migliore che ha, che è anche la cosa meno allenabile per chi non la possiede, è la leadership. È un ragazzo che ti dà sempre ciò di cui hai bisogno quando ne hai bisogno. Anche in una partita dal punteggio così straziante è sempre stato l’ultimo a mollare. Un grande esempio per tutti i ragazzi che si affacciano per la prima volta al football americano. Ovviamente anche Paolo può migliorare su qualche aspetto tecnico, però col carattere che ha sono sicuro che crescerà di allenamento in allenamento”.

Classifica Girone C:
Hogs Reggio Emilia 2-0;
Panthers Parma 1-1;
Red Jackets Sarzana 1-1;
GETS Team 0-2.

Leave a Comment

Filed under FIRENZE VIOLA SUPER SPORT

Lascia un commento