(FOTO): nessun contatto tra Caicedo e Dragowski ma Fabbri ed Irrati assegnano il rigore

Minuto 66, l’attaccante biancoceleste Felipe Caicedo cade in area di rigore per presunto contatto di Dragowski in uscita.

Il rigore è inesistente ma Fabbri, con la complicità di Mazzoleni al VAR, non cambiano la decisione che risulta essere palesemente errata. Il capocannoniere della Serie A, Ciro Immobile, realizzerà il momentaneo pareggio prima del definitivo 2-1 di Luis Alberto. La Fiorentina è dunque scippata.

Episodio più eclatante? No signore, mancano le espulsioni dei laziali Bastos e Parolo oltre ad un rigore negato ad un super Ribery sugli scudi.

Leave a Comment

Filed under FIRENZE VIOLA SUPER SPORT

Lascia un commento