GIANCARLO ANTOGNONI A 360° SUL MOMENTO DELLA FIORENTINA

 

Antognoni: ” Andrea Della Valle tornerà presto e tranquillizzera’ i tifosi viola”

Giancarlo Antognoni, presente alla conferenza stampa di presentazione del V Palio dell’associazione Esercizi Storici, tradizionali e tipici Fiorentini, evento che si terrà domenica 12 novembre, ai microfoni di Radio Bruno:

“Vogliamo tornare alle vecchie tradizioni, anche con questi eventi importanti per la città. Chiaramente il più visibile è quello delle maglie con i 4 colori storici.

Questa è un’ulteriore conferma sul legame che vogliamo consolidare tra Firenze e la Fiorentina.

Le ragazze della  Fiorentina Womens?

” Un’esperienza positiva, abbiamo incontrato una realtà totalmente diversa e superiore. Loro sono professioniste contro noi che siamo dilettanti. Comunque, il primo tempo è stato abbastanza combattuta; una volta andati in svantaggio la superiorità del Wolfsburg è diventata palese. Ora le ragazze si ripresenteranno in campionato cercando di ripetere la passata stagione, anche se quest’anno si sono rafforzate le altre squadre ed è un campionato più complicato”.

Andrea Della Valle?

” Anche se non è presente fisicamente,è sempre presente dall’esterno. Tra un po’ di tempo si ripresenterà e tranquillizzerà i fiorentini. Anche se c’è una ragione da parte dei tifosi credo che la proprietà voglia sempre far bene. Poi, nel calcio i risultati vengono per vari motivi. Questo è un inizio un po’ difficili ma ci sono le possibilità di poter recuperare nel corso del campionato.”

La partita di Ferrara con la  Spal?

“Una partita difficile come tutte,  ogni squadra che gioca per un obiettivo importante come la salvezza,  e’ una compagine agguerrita. A Bergamo, contro l’Atalanta è stata molto propositiva”.

Stefano Pioli?

” L’ho visto abbastanza tranquillo, ora c’è un periodo di partite importanti per noi, una riconferma di quel di positivo visto nelle tre partite vinte di fila, lo scivolone di Crotone ci ha creato qualche problema. Con la Roma si può perdere, ma se giochi con la determinazione del primo tempo credo che la gente ti abbia apprezzato.”

La Nazionale?

“È un impegno notevole, anche perché l’Italia precedentemente non era abituata a questi spareggi. Credo ci sarà un esito positivo, anche se trovi un avversario difficile come la Svezia. Però, l’Italia nei grandi appuntamenti non è mai mancata. Un’eventuale sconfitta creerebbe problemi pesanti per tutto il movimento, perciò è un obiettivo importantissimo”.

Leave a Comment

Filed under FIRENZE VIOLA SUPER SPORT

Lascia un commento