Il compito di Montella: rigenerare la Fiorentina in vista di Bergamo

Una squadra intristita che non sa più vincere e non sa più fare gol. E’ questa la Fiorentina che ci viene consegnata dopo il sedicesimo pareggio stagionale, in casa contro il Bologna. Una squadra che sembra aver perso le speranze in una stagione che però ha ancora qualcosa da dire. Lo stesso Montella al suo arrivo ha parlato di una squadra impaurita e un po’ demotivata dalla situazione generale.

Tocca proprio al nuovo tecnico della Fiorentina ritrovare entusiasmo e dare alla squadra la fiducia necessaria per affrontare il ritorno della semifinale di Coppa Italia contro l’Atalanta a Bergamo. Una partita complicatissima a oggi ma si tratta pur sempre di 90 minuti in cui la Fiorentina è chiamata a vincere, anche con un solo gol di scarto. Un’impresa, certo, ma non impossibile. Ma per affrontare una sfida del genere serve convinzione, serve entusiasmo, qualità che, come detto, la Fiorentina sembra aver un po’ perso.

Mancano 9 giorni e di lavoro da fare ce ne è davvero tanto. Montella deve trovare la strada giusta per far breccia tra i giocatori e indicare la strada migliore per rigenerarsi e arrivare al meglio alla sfida di Bergamo. Più che gli aspetti tecnici e tattici Montella è chiamato a dare nuova linfa ai calciatori viola, renderli consapevoli che l’impresa si può fare ma i primi che se ne devono convincere sono proprio loro.

Leave a Comment

Filed under FIRENZE VIOLA SUPER SPORT

Lascia un commento