Ipovedenti, inizia domani a Montebelluna l’avventura dei ragazzi del Limite e Capraia

Inizia domani, sabato 20 ottobre, il Campionato italiano calcio a 5 ipovedenti, con la prima giornata che prevede tra l’altro Futsal Treviso–Us Limite e Capratia, la squadra che rappresenterà la Toscana in questa disciplina, allenata da Sirio Belluomini. Si gioca a Montebelluna con fischio di inizio alle ore 15.
Saranno quattro le gare di andata e altrettante quelle di ritorno. Obiettivo minimo è la Final Four che seguirà. Il primo turno di Coppa Italia si disputerà il 25 o il 26 di maggio. Il sorteggio avvenuto in settimana ha messo di fronte il team fiorentino al Tiger Cagliari, sicuramente la squadra più forte del campionato che si è molto rinnovata con diversi nuovi acquisti di qualità. In caso di successo, i primi di giugno ci sarà la Final Four di Coppa Italia.

IL TEAM GIGLIATO
Questi i convocati tra i gigliati: Vincenzo Scala e Andrea Giustarini sono i portieri. Giocatori di movimento, Antonio Del Canto (vicecapitano), Daniele Mastracci (capitano), Francesco Romano, Alexandro Cursureano, Cristian Belotti (il giocatore più giovane in rosa, classe 97’, in prestito dalla società Omero Bergamo). Mister Sirio Belluomini, secondo Marco Gargelli (che però non farà parte di questa trasferta). Indisponibili per infortunio Daniele Del Canto, Massimiliano Raviere, Andrea Polito, Emiliano Sallemi. Non convocati ma fanno parte della rosa i portieri Simone Niccolai e Davide Anzini.
Belluomini schiererà la squadra di base a rombo con marcatura a uomo, ma in alcuni tratti della gara si potrà passare a zona. “Avere quattro giocatori di movimento indisponibili – ha anticipato il tecnico – rende la partita assolutamente non facile. Per arrivare alla vittoria dovremo fare una grande impresa e non sbagliare niente”.

GLI AVVERSARI
Treviso è una società nata cinque anni fa, con la rosa composta da numerosi ragazzi, quasi tutti di zona, e questo permette loro di fare allenamenti frequenti ed essere una squadra fisicamente pronta, che corre molto. L’anno scorso si è qualificata sia nelle finali del campionato, sia nella Final Four di Coppa Italia.
La squadra di Limite e Capraia nasce invece dall’ossatura dell’Invicta Pesaro, capace di vincere quattro scudetti consecutivi in cinque anni e tre Coppe Italia consecutive e tre supercoppe consecutive.

LA STAGIONE
Campioni uscenti Turin Torino che ha vinto sia scudetto che coppa Italia, ma la squadra quest’anno non si è iscritta al campionato, di conseguenza molti dei migliori giocatori della squadra si sono accasati proprio al Cagliari. Assente anche Ferrara, lo scorso anno terza in campionato e finalista di Coppa Italia, dove lo scorso anno hanno militato Polito, Mastracci, i fratelli del Canto e Romano che invece hanno deciso di “tornare all’ovile” e approfittare della costituzione di una squadra in provincia di Firenze per tornare in Toscana e di nuovo essere guidati da Sirio Belluomini.

LA NAZIONALE
Antonio Del Canto, Daniele Mastracci, Daniele Del Canto e Massimiliano Raviele sono anche nell’orbita della nazionale italiana ipovedenti che si prepara a disputare gli Europei in Georgia dal 5 al 15 di dicembre, anche se, gli ultimi due sono attualmente infortunati.

PROSSIMO TURNO
Dopo questa prima giornata il campionato avrà il secondo turno il 10 di novembre, ma la squadra fiorentina osserva il turno di riposo e la rivedremo quindi in azione nella terza giornata al Palazzetto dello sport di Vinci il 25 novembre alle ore 14 contro l’Adriatica Fano.

La presentazine dell’Us Capraia e Limite ipovedenti

Leave a Comment

Filed under FIRENZE VIOLA SUPER SPORT

Lascia un commento