La Fiorentina sbanda, poi batte il Bari nel recupero, tra le proteste delle ospiti per il gol del vantaggio forse irregolare

Sia pur con qualche patema di troppo e con un gol su rigore convalidato palesemente irregolare la Fiorentina Women’s batte (per 6-2) come da pronostico il Bari nel recupero di campionato e si porta a meno due dalla leader Milan e a meno uno dalla Juventus seconda in classifica. Cincotta sceglie il turnover per affrontare le pugliesi fanalino di coda e lascia, tra le altre, fuori il portiere Ohrstrom e in panchina il capocannoniere viola Clelland. Il primo tempo finisce 1-1 dopo che le pugliesi erano passate in vantaggio al 16’ con un colpo di testa di Pittaccio sugli sviluppi di un calcio di punizione. Pareggio gigliato al 33’ col quarto gol stagionale di Ilaria Mauro che chiude un triangolo con Nocchi e pareggia i conti.

Nel secondo tempo l’episodio controverso che ha fatto urlare allo scandalo la squadra barese che protesta con una nota ufficiale sul proprio profilo social: al 4’ minuto, rigore per la Fiorentina, Bonetti va sul dischetto, colpisce la traversa e sul ritorno del pallone deposita in rete senza che nessun altro giocatore abbia precedentemente toccato la palla. Il gol è convalidato ma l’errore tecnico dell’arbitro è clamoroso. Il Bari protesta così sulla propria pagina Facebook: “Incredibile a Firenze, clamoroso errore dell’Arbitro Di Francesco di Ostia che concede un dubbio rigore alla Fiorentina. Sul successivo rigore battuto da Bonetti sulla traversa la stessa giocatrice ribatte in porta.. ma l’arbitro tra lo stupore di tutti concede il goal alle viola. Errore imperdonabile per un campionato di serie A!!!”.
La Fiorentina parla però di gol sugli sviluppi di un parapiglia in area.

Il match va avanti e per le viola si mette giocoforza in discesa per le viola, col gol del 3-1 al 12’ di Clelland, nel frattempo entrata, su assist di Philtjes, anche lei subentrata dalla panchina. Al 26’ il 4-1 della giovane Michela Catena, al 30’ ancora il gol di Ilaria Mauro e al 36’ la sesta rete di Parisi. C’è ancora spazio per il secondo gol del Bari al 40’con la rete di Petkova su respinta dopo che Vivarito aveva a sua volta sbagliato il rigore.

TABELLINO
FIORENTINA WOMEN’S: Fedele, Guagni, Jaques, Agard, Fusini, Parisi, Adami, Catena, Bonetti, Nocchi, Mauro. A disposizione: Durante, Vigilucci, Ripamonti, Kongouli, Corazzi, Philtjens, Clelland. All.Antonio Cincotta

PINK BARI: Aprile, Quazzico, Soro, Santoro, Marrone, Patterson, Vivirito, Piro, Pittaccio, O’Neill, Parascandolo. A disposizione: Balbi, Petkova, Ceci, Pasqualini, Strisciuglio, Cangiano. All.Roberto D’Erminio.

Alia Guagni, premiata l’altra sera come miglior giocatrice della passata stagione, era regolarmente in campo

Leave a Comment

Filed under FIRENZE VIOLA SUPER SPORT

Lascia un commento