Lo scrittore milanista: “Una stranezza non vedere Montolivo in campo”

Intervenuto durante “Viola Spritz” sul Canale 196, Sergio Taccone, giornalista e autore di alcuni libri sul Milan tra cui l’ultimo “Chiarugi non era in fuorigioco” (Urbone Publishing Editore), ha commentato la situazione attuale della squadra rossonera: “Il Milan è stato incredibilmente buttato fuori dall’Europa League in Grecia ed è stato un Milan dimesso e soporifero a Bologna per cui i segnali delle ultime partite sono decisamente negativi; è quarto in classifica ma più per demeriti delle squadre romane che per meriti propri quindi la partita con la Fiorentina è dal pronostico incerto e la squadra viola può fare male a questo Milan”.

La partita con la Fiorentina potrebbe essere l’occasione di Montolivo per ritornare in campo?

“Una delle stranezze di questa stagione. Nonostante tutti gli infortuni e le squalifiche che hanno dimezzato il centrocampo non si hanno notizie di Montolivo; potrebbe benissimo essere tra i titolari ma questa è comunque una stranezza perché Montolivo potrebbe tranquillamente starci in questo Milan”.

Higuain come sta?

“L’inizio di Higuain è stato positivo ma poi si è un po’ smarrito anche a causa di un gioco che non privilegia le sue caratteristiche; la batosta con la Juve lo ha frastornato. Sta cercando di tornare quello di inizio stagione ma, ripeto, il tipo di gioco non lo favorisce”.

Cutrone quali margini di miglioramento può avere?

“Cutrone ha i numeri per diventare titolare in Nazionale, merita un po’ più di fiducia ma è giovane con grande tecnica e fiuto del gol. Non ha ancora avuto lo spazio che meriterebbe”.

Quanto pesa la recente sentenza?

“Tutto sommato è migliore di quello che ci si aspettava. Chiaramente peserebbe molto non entrare quest’anno in Champion’s League”.

 

Leave a Comment

Filed under FIRENZE VIOLA SUPER SPORT

Lascia un commento