MATTEO RESTIVO QUEI MALEDETTI 3 CENTESIMI

Matteo Restivo  quei maledetti 3 centesimi.

Intervistato, al termine della batteria, che lo ha visto eliminato per soli 3 centesimi dalle semifinali dei 200 dorso,  1’58″34 lo statunitense Corey,  1’58″37 Matteo, lo stesso Matteo Restivo ha sottolineato che l’emozione di gareggiare alla “Duna Arena”, davanti ad un pubblico calcistico ha giocato un ruolo determinante.

Rammaricato, perché, pur impegnato con i suoi esami alla facoltà di Medicina,  aveva svolto un ottimo lavoro sotto la supervisione della Capo allenatore della Florentia Club, Fabrizio Verdiani.

Ma, continuava, Matteo, con taglio marine, voglio continuare a vivere il fantastico ambiente del nuoto azzurro, dove, parole sue, sta da Dio.

Dai Matteo, il tempo è dalla tua parte, la classe anche!

Leave a Comment

Filed under FIRENZE VIOLA SUPER SPORT

Lascia un commento