Mondiali di volley, la Polonia si conferma campione

Il Mondiale di volley si chiude con la vittoria della Polonia che fotografa l’esito della finale della precedente edizione. Quattro anni fa il Brasile era stato sconfitto per 3-1 da una Polonia emergente. Ora i biancorossi sono ulteriormente cresciuti individualmente e nel collettivo e la partita di stasera ne è stata la fotografia. Polonia che strapazza i verdeoro, 3-0, terzo titolo iridato della sua storia.

Primo set con la Polonia che parte con vantaggio già netto della squadra europea, poi il Brasile porta i polacchi ai vantaggi e finisce 28-26.
Ancora più lineare il secondo set che la Polonia si aggiudica 25-20.
Quasi mai in partita il Brasile nel terzo set, sempre a rincorrere, ma sempre a distanza di sicurezza. Tre errori in battuta nel finale tolgono ai neroverdi le ultime chance. A che se nel finale il Brasile si avvicina 22-21. Ma si chiude 25-23, dopo due match point annullati, tra la festa biancorossa sugli spalti dell’impianto di Torino.

Nel pomeriggio la finale per il terzo posto la vincono gli Stati Uniti che battono 3-1 la Serbia, che era andata in vantaggio 1-0 (23-25), poi il filotto di tre set (25-17, il combattutissimo 32-30, e poi la Serbia si arrende 25-19).

L’Italia formalmente è quinta. Ci riproverà. Ma dece crescere tanto e sostituire un pezzo da 90 come Juantorena, che ha praticamente dato addio alla maglia azzurra.

Leave a Comment

Filed under FIRENZE VIOLA SUPER SPORT

Lascia un commento