MTB: Cominelli batte Casagrande, vince la Sinalunga Bike e si congeda dal Team pratese Soudal-Lee Cougan

Cristian Cominelli firma una vittoria da incorniciare e chiude nel migliore dei modi i quattro anni passati col team pratese della Soudal-Lee Cougan Racing Team. Cominelli ha vinto la nella Sinalunga Bike, una delle prove di mountain bike più rinomante della Toscana, firmando la decima vittoria della squadra pratese. Una vittoria giunta al termine di una gara molto combattuta, decisa in volata alla fine dei 53 chilometri, grazie ad uno sprint magistrale. Il 31enne di Esine ha tagliato a braccia alzate il traguardo, mettendosi alle spalle due avversari temibili come il fiorentino Francesco Casagrande e il norvegese Ole Hem.
Cominelli ha così riportato sul gradino più alto del podio della Sinalunga Bike la soudal-lee Cougan Racing Team che aveva vinto la gara della Valdichiana nel 2016 con Daniele Mensi.

Arrivato nella squadra off road di Soudal nel 2016, Cominelli è stato una pedina fondamentale per il team, un atleta dalla solidità eccezionale che ha ottenuto la prima vittoria alla Wilier Trophy Cortina, esprimendosi ad alti livelli anche nelle stagioni successive in cui ha collezionato sei podi, tra cui il terzo posto alla MB Race Culture Vèlo 2018, il quarto posto nell’MTB Alpine Cup nel 2018 e una lunghissima serie di piazzamenti nella top ten delle più importanti marathon nazionali e internazionali, vestendo la maglia azzurra ai mondiali marathon del 2016 e 2017.

I suoi migliori risultati del 2019 sono stati il quarto posto alla Da Piazza a Piazza, il quinto alla Muretto di Alassio MTB, Capoliveri Legend Cup, KronplatzKing MTB Marathon e Gimondi Bike, il settimo alla Forestière e il nono al Campionato Italiano Marathon, concludendo le overall delle gare a tappe La Volcat al quinto posto e dell’Alpentour Trophy all’ottavo.
Con 19 piazzamenti nella Top 10 delle 26 gare disputate nel 2019, a Cominelli mancava solo la vittoria, che dopo tantissimi piazzamenti ieri è arrivata, regalando un nuovo successo alla squadra.

“Vorrei ringraziare Cristian per tutto quello che ha fatto con noi in questi quattro anni” – commenta il manager Stefano Gonzi – “Siamo contenti di aver avuto un grande professionista come lui nella nostra squadra, abbiamo apprezzato la sua serietà e le sue qualità e ora che le nostre strade si sono divise, gli auguriamo un grosso in bocca al lupo”.

Leave a Comment

Filed under FIRENZE VIOLA SUPER SPORT

Lascia un commento