Pallamano: torniamo “a bomba” sul pareggio 24-24 della E.Go Tavarnelle con il Cologne Metelli

Pallamano : Che peccato quel rigore di Riello ( che non c’era…) ad 1 secondo dalla fine …al Pala Francioli

UN E.GO.TAVARNELLE SFORTUNATISSIMA RIPRESa DAL COLOGNE SUL 24-24 AD 1 SECONDO DALLA FINE !!!

Adesso 1 turno di riposo del campionato poi trasferta a Padova

Comunicato stampa E.Go.Tavarnelle

Tavarnelle- Una bellissima partita quella di sabato scorso al Palafrancioli di Colle Val d’Elsa che vedeva schierata la E.GO TAVARNELLE, per la prima volta in casa, contro la prima della classe Cologne.
Parte subito a mille la formazione avversaria guidata da mister Kokuca e il Tavarnelle deve far scorrere qualche minuto sul tabellone per capire che non c’è da scherzare.
I padroni di casa faticano tutto il primo tempo per arginare un Cologne in palla, dalla difesa ruvida e impenetrabile con un portiere saracinesca fra i pali. E.Go Sempre sotto, anche se al 17′ il punteggio è sulla parità (6-6), le squadre vanno negli spogliatoi sul parziale di 9-12, ma i biancoverdi hanno comunque fatto intravedere qualche guizzo che lascia ben sperare.
Nella ripresa, la squadra di Mr. Lalic acquista sicurezza, soprattutto in difesa, ma il punteggio continua ad impensierire i tifosi che hanno gremito lo splendido palazzetto di Colle. Al 40′ siamo ancora su un preoccupante -5 (13-18). Ma le scelte tecniche del coach cominciano a dare i loro frutti e la squadra è più determinata e concretizza molte più azioni di rimessa, nonostante ben cinque pali colpiti e alcune azioni ingenuamente sprecate. E’ un crescendo che entusiasma tutta la squadra e al 50′ addirittura il Tavarnelle si porta in vantaggio (21-20). Un finale ad altissima tensione: al 58′ e 57” il tabellone indica +2 per i chiantigiani (24-22). Il Cologne non si dà per vinto e al 59′ e 10” accorcia le distanze. L’ultimo minuto è mal gestito dal Tavarnelle che regala un contropiede agli avversari malamente stoppato: proprio allo scadere del tempo gli arbitri assegnano ai bresciani un rigore che gli permettono di acciuffare un pareggio che forse non si sarebbero immaginati di dover sudare in questo modo. La partita termina sul 24-24 che, per il gioco espresso da ambe le formazioni, è veritiero. Un po’ di amaro in bocca ai ragazzi di Mister Lalic che però non è assolutamente negativo: “dobbiamo essere contenti; per come si era messa la gara, aver ottenuto un punto è sempre un ottimo risultato. Manca la cattiveria e l’esperienza, ma questa la si ottiene solo giocando tante partite…”
Il prossimo fine settimana ancora una sosta per gli impegni della nazionale maggiore in Slovenia, poi sabato 14 trasferta difficile a Padova. Il cammino è molto lungo.
I risultati delle altre gare del girone: Bologna-Cingoli 39-33; Modena-Teramo 21-21; Carpi-Padova 30-34.
E.GO TAVARNELLE: Ciani, Vucci Stefano, Lastrucci, Bevanati 5, Vermigli 2, Pesci 5, Talluri, Provvedi 3, Petrangeli 2, Vucci Simone, Borgianni E. 7, Varvarito, Pelacchi, Borgianni A.
All. Lalic
COLOGNE: Mercandelli 3, Piletti, Pedercini 1, Barbariga, Piantoni, Sirani, Alessandrini, Frassine, Soldi 6, Magri, Lancini 1, Riello 8, Mazza 5, Manenti.
All. Kokuca
ARBITRI: Rosca, Merisi.

La Classifica: Bologna 5, Cologne 5, E.Go Tavarnelle 3, Padova 3, Modena 3, Teramo 3, Cingoli 2, Carpi 0, Romagna 0.

 

Leave a Comment

Filed under FIRENZE VIOLA SUPER SPORT

Lascia un commento