Pallamano: Tutti i risultati in casa Ego: dalla Serie A alle Giovanili; stasera al “Pala-Estra” di Siena ( ore 21.30) il recupero con lo Junior Fasano

Pallamano: Ecco tutti i risultati in casa Ego-Tavarnelle Pallamano

Serie A1/M : DOPO LO “SCALPO” DI MERANO, STASERA AL PALA ESTRA ( ORE 21.30) ARRIVA LO JUNIOR FASANO

ALPERIA MERANO-EGO HANDBALL SIENA 23-30 (12-15)

ALPERIA MERANO: Gufler 4, Martinati, Raffl, Rottensteiner 2, Starkevic 6, Stricker A., Stricker La., Stricker Lu. 5, Trojer 1, Brantsch 1, Glisic Dr, Dal Medico, Glisic Du., Glisic, Suhonjivic 2, Campestrini 2, Prantner. All. Blaas

EGO HANDBALL SIENA: Ciani, Garcia, Bevanati; Petrangeli, Pesci 5, Pelacchi 1, Vermigli, Santinelli 1, Bellini 1, Varvarito, Borgianni 4, Knoll, Rotunno, Nelson 8, Restrepo 10. All. Fusina

Merano- La Ego Handball torna al PalaEstra e oggi  giovedì 15 novembre alle 21.30 affronterà i Campioni in carica della Junior Fasano nel recupero della sesta di campionato (ingresso libero). Partita delicata per gli uomini di Alessandro Fusina, che affronteranno un avversario di altissimo livello, reduci dalla prima vittoria in trasferta a Merano sabato scorso.
“Ci aspettano due partite ravvicinate – racconta Alessandro Fusina – stasera contro i campioni d’Italia in carica della Junior Fasano e sabato a Colle Val d’Elsa contro Bologna. Per noi è un privilegio potersi confrontare con squadre del genere. Non abbiamo niente da perdere. Le nostre partite sono sempre state caratterizzate da una lotta continua e non abbiamo mai mollato e domani faremo lo stesso”.
“Domani affronteremo i Campioni d’Italia – dice il portiere della Ego Facundo Garcia – una partita molto difficile ma allo stesso tempo bella da giocare. Affrontare squadre di questo livello e molto stimolante. Hanno una batteria di terzini molto forte, ma noi dobbiamo concentrarsi su noi stessi e fare la nostra partita”.
Presso gli impianti del PalaChigi partiranno anche i corsi per tutti i ragazzi che vorranno provare la pallamano e che saranno seguiti dai tecnici della Ego Handball. Info sul sito della società www.ego-handball.it

PRIMA VITTORIA IN TRASFERTA PER IL TEAM SENESE /VALDELSANO

Importantissima vittoria per la Ego Handball Siena che dopo la lunga pausa del Campionato, espugna il campo di Merano battendo i padroni di casa dell’Alperia per 23-30.

Nota gara- Dopo 3’ di gioco le due formazioni sono sul 2-2. Partita equilibrata con Borgianni che all’11’ porta in vantaggio la Ego (6-7). I senesi tengono il vantaggio. Nelson segna la rete del 7-8 al 15’ e dà il via al break senese (8-11 al 16’). Restrepo segna la rete del 10-13, Merano accorcia le distanze ma il colombiano trova subito la rete (11-14 al 25’). La Ego Handball chiude va a riposo sul 12-15. Nel secondo tempo Siena allunga e dopo due minuti sono sei le reti che separano le due formazioni (12-18). Al 9’ Restrepo porta i suoi sul 15-21, Merano replica, ma Borgianni va a bersaglio. Nelson realizza la rete del 17-23 al 14’. Arriva la risposta dei padroni di casa, ma la Ego risponde subito per il 18-24 a metà secondo tempo. Al 21’ sono sette le reti di differenza tra le due formazioni (20-27). La Ego Handball tiene il vantaggio e va a conquistare la sua prima vittoria esterna, battendo l’Alperia Merano per 23-30.

Al termine della gara Sebastian Restrepo, autore di 10 reti, è stato premiato come miglior giocatore della gara.

IL POST PARTITA DI COACH ALESSANDRO FUSINA

“Abbiamo preparato bene la partita – ha commentato Alessandro Fusina a fine gara -. Conoscevamo i loro punti di forza e sapevamo che hanno una batteria di terzini importanti che deve essere innescata nel modo giusto. Abbiamo bloccato il loro centrale ed impedito che i loro tiratori ci potessero fare male. Una prova molto positiva da parte nostra sia in difesa, ma anche in attacco, dove abbiamo trovato soluzioni importanti”.

CLASSIFICA:

Boze 13, Conversano 11, Cassano Magnago 10, Trieste ,Pressano 9, Brixen 7, EGO SIENA, Fasano Metelli Cologne 6, Fondi -Merano 5 Cingoli 4, Gaeta 3, Bologna United 2.

Pallamano Serie B Vinciamo in casa della Medicea

MEDICEA. EGO TAVARNELLE BARBERINO. 17-18

Partita sofferta e vittoria al cardiopalma per EGO Tavarnelle che
conquista l’intera posta in palio con un contropiede realizzato dal
giovane Cavuoti (
U19) ad un secondo dalla fine del match per un tiro che porta in
trionfo i tavarnellini e li proietta in testa alla classifica di serie B
con Grosseto Poggibonsi e Massa Marittima.
La gara è stata sofferta dove EGO ha dimostrato di avere una solida
difesa ma un attacco frenetico e con molti errori sui fondamentali e
sotto porta. Secondo tempo dove medicea si porta anche sopra di quattro
reti, ma bella reazione del Tavarnelle con un Casella terzino che alla
prima convocazione dopo una settimana di allenamento ha risposto
presente ed ha risolto alcuni problemi in attacco. La difesa ha
funzionato, con i vari Provvedi Vucci e Corti che cercavano di chiudere
tutti gli spazi.
Tavarnelle arriva al pareggio con sofferenza a dieci minuti dalla fine,
con buone incursioni di Pierattoni e buoni attacchi per creare
superiorità numeriche di Vononi e Casella. Ma tutto si rimette in
discussione nei minuti finali. Tavarnelle sbaglia la palla del
possibile vantaggio a 30 secondi dalla fine, medicea attacca ma non
approfitta e il tiro del centrale Dolfi (esperto atleta fino a qui
migliore in campo) ( e amico anche del Tavarnelle visto che in passato
ha vestito la maglia bianco verde per due anni) viene murato e respinto
dal portiere Vanni. Qui contropiede impeccabile e rete che fa gioire
Tavarnelle mentre medicea esce delusa dal risultato ma non dalla
prestazione dove gli ospiti hanno messo in campo molti giovani da un
futuro roseo sicuramente.
Oggi non è stata la nostra miglior prestazione- commenta a caldo lo
staff tecnico- prendiamo comunque i due punti sapendo che abbiamo avuto
fortuna ma anche bravura nel crederci fino alla fine. I ragazzi sanno di
aver fatto una brutta prestazione ma ci può anche stare. Adesso sarà
importante azzerare il tutto e ripartire concentrati perché domenica
affronteremo un avversario tosto come Grosseto e noi dobbiamo giocare
bene in casa nostra]

Finisce in pareggio il derby Ego Tavarnelle Barberino-Poggibonsi: 26-26 il finale (1t. 15-16).
Tabellino
EGO TAVARNELLE BARBERINO: Balestri 2, Corti 1, Pierattoni 11, Provvedi 1, Turillazzi 6, Vononi, Vucci
Sim. 2, Vucci Ste., Zoppi, Bartalini, Cianchi 1, Tramuto 1, Vanni, Zeri, Secci, Cavuoti 1.
All. : Graziosi M.

POGGIBONSI: Albanesi 1, Lenzi, Sulejmani, Frank 3, Del Mastio 3, Senesi, Magnani 1, Picone, Bacciottini R. 4, Fedeli, Gangi, Cumbu, Bufoli, Ruffini 2, Richardo 12.
All.: Malatino V.

Vincono anche Under 17 e Under 19.

Under 17:
LA TORRE. EGO TAVARNELLE BARBERINO 17-35

EGO TAVARNELLE BARBERINO-GROSSETO 42-19

Under 19:
EGO TAVARNELLE BARBERINO-FOLLONICA 33-28

UNDER 15:

EGO TAVARNELLE BARBERINO. POGGIBONSI. 23-18

OLIMPIC-EGO 33-25

Leave a Comment

Filed under FIRENZE VIOLA SUPER SPORT

Lascia un commento