Panchinari in rampa di lancio: chi spera nel Bologna

Non ci sarà sicuramente German Pezzella alla ripresa del campionato a Bologna ma visti gli impegni delle nazionali qualcuno potrebbe tornare stanco e Pioli potrebbe lanciare dal primo minuto anche altri panchinari fissi.

In difesa il ballottaggio è tra Laurini e Ceccherini e molto dipenderà da cosa vorrà fare Pioli con Milenkovic. Se, come pare, il serbo dovesse tornare al centro della difesa allora giocherebbe Laurini a destra, altrimenti Milenkovic confermato in fascia e Ceccherini centrale.

Ma come dicevamo ci sono anche altri giocatori che sperano in una maglia da titolare. Ai panchinari del centrocampo non va benissimo perché nessuno dei titolari di Pioli in mediana è partito per la Nazionale e dunque almeno in quel reparto non ci dovrebbero essere grandi rivoluzioni, a meno che il tecnico della Fiorentina non decida davvero di passare al 4-3-1-2, e allora si potrebbero aprire nuovi ballottaggi.

Infine l’attacco, rimanendo con l’attuale 4-3-3, con Pjaca che è in Nazionale (ieri ha giocato 5 minuti nella vittoria dei suoi sulla Spagna) Mirallas, che è rimasto a Firenze, può cercare di convincere Pioli e dimostrare di poter giocare titolare a Bologna. Scalzare questo Pjaca non dovrebbe essere impossibile ma anche il belga sino ad oggi ha fatto vedere ben poco rispetto alle aspettative che c’erano.

Siamo solo al venerdì e Pioli ha ancora più di una settimana per lavorare sia sul modulo sia sugli uomini perché a Bologna (tra l’altro dove Pioli è un ex) la Fiorentina può e deve vincere, e magari convincere.

Leave a Comment

Filed under FIRENZE VIOLA SUPER SPORT

Lascia un commento