RUGBY- L’ impresa dei Medicei contro il Petrarca Padova

Medicei e la prima vittoria contro il Petrarca Padova

Di Paolo Caselli

 

Rileggiamo bene il tabellino dei ragazzi medicei che hanno conquistato questa prima, storica vittoria sulla corazzata, storica primatista in fatto di vittorie campionato come il Petrarca Padova.

 

Risultati e Classifica 

Classifica:

Valorugby 38

Petrarca 36

Calvisano 34, Rovigo 34,

Mogliano 25, Medicei 25

Viadana 20

San Donà 19

Valsugana 12

Lazio 10

Verona 9

 

TOP12, X giornata
Toscana Aeroporti I Medicei v Argos Petrarca Padova 14-9
Marcatori: p.t. 4′ cp Newton (3-0); 13′ m Cornelli non tr (8-0); 20′ cp Newton (11-0); 24′ cp Menniti-Ippolito (11-3); 36′ cp Ragusi (11-6); s.t. 43′ cp Newton (14-6) 51′ cp Ragusi (14-9);
Toscana Aeroporti I Medicei: Cornelli; Lubian (38′ Mattoccia), Rodwell, Cerioni (cap.), McCann; Newton, Esteki (44′ Rorato); Greeff, Chianucci, Cosi (64′ Boccardo); Minto, Pierini (64′ Grobler); Battisti (58′ Montivero), Giovanchelli, De Marchi (58′ Schiavon).
A disposizione: Schiavon, Broglia, Montivero, Grobler, Boccardo, Rorato, Mattoccia, Lupini
All. Presutti, Basson
Argos Petrarca Padova: Ragusi (72′ Benettin); De Masi (47′ Fadalti), Riera, Bettin, Coppo; Menniti-Ippolito (70′ Zini), Francescato; Trotta, Manni (43′ Cannone), Conforti; Saccardo (cap.), Gerosa; Mancini Parri (56′ Scarsini), Cugini (56′ Acosta), Rizzo (56′ Santamaria).
A disposizione: Acosta, Santamaria, Scarsini, Cannone, Benettin, Navarra, Zini, Fadalti.
All. Marcato
Arb.  Piardi (Brescia)
AA1 Vedovelli, AA2 Bertelli
Quarto Uomo: Pulpo
Cartellini:
Calciatori: Newton (Toscana Aeroporti I Medicei) 3/4; Menniti-Ippolito (Argos Petrarca Padova) 1/1; Ragusi (Argos Petrarca Padova) 2/2
Note: giornata umida ma non piovosa, circa 13°. Campo allentato ma in buone condizioni. Spettatori 800 circa .
Ruffino Man of the Match: Carel Greeff.
Con errore, disciplina, sostegno gli uomini di Presutti hanno avuto la meglio sul Petrarca Padova venuto a Firenze in cerca di riscatto dopo la sconfitta interna subita con il Valorugby nell’ultima di campionato.
Man of the match dunque Carel Greeff, ma sarebbe ingiusto non citare la sontuosa prestazione di Ross Mc Cann, corsa, forza, lo scozzese ha ribadito il suo splendido stato di forma già palesato a Reggio Emilia in Coppa Italia e nella vittoriosa gara di Coppa Italia contro la Lazio.
Rilevante l’impiego nella ripresa di Montivero, assoluto dominatore della mischia, la regia di Esteki, fantasiosa e frizzante  come sagace e puntuale Newton con i suoi calci.
Finalmente dominanti Minto e De Marchi, performante Cerioni, insomma una vittoria di squadra e dei suoi allenatori, Presutti e Basson, il “vecio” Pasquale spruzzava gioia, il suo tappo di spumante era già saltato, lui padovano di adozione vinceva contro il suo Petrarca, chissà domani come mostrerà il petto per le vie della città veneta.
Basson, sudafricano di nascita, ma rodigino per amore, sorrideva sulla porta dello spogliatoio molto soddisfatto.
Si, il popolo del rugby gigliato dopo aver espugnato il Battaglini di Rovigo sconfigge anche  Padova, piano piano la palla ovale entra nel cuore di questa città.

Leave a Comment

Filed under FIRENZE VIOLA SUPER SPORT

Lascia un commento