RUGBY- TOSCANA AEROPORTI I MEDICEI AL DEBUTTO NEL TROFEO ECCELLENZA

Il XV della Toscana Aeroporti I Medicei per il Trofeo Eccellenza
Esordio gigliato nella competizione contro le Fiamme Oro
 
Foto: Bess Melendez
 
Firenze – LToscana Aeroporti I Medicei si prepara a fare il suo esordio nel Trofeo Eccellenza, alla sua seconda giornata, contro le Fiamme Oro Rugby, domani sabato 21 ottobre alle 15.00 presso lo stadio della Caserma Gelsomini a Ponte Galeria (Roma). Arbitrerà Chirnoaga di Roma, coadiuvato da Pier’Antoni e Bonacci.
 
La competizione è riservata alle sei squadre del Campionato d’Eccellenza che non partecipano alla European Rugby Continental Shield – terza coppa europea riservata alle prime quattro classificate del campionato Eccelenza della stagione precedente – ed è divisa in due gironi con formula a girone all’italiana in gare di andata e ritorno. Nella prima giornata che si è svolta sabato scorso, con la squadra gigliata in turno di riposo, si sono incontrate nel girone 2 Fiamme Oro Rugby e S.S. Lazio Rugby 1927. Nel derby romano hanno prevalso le Fiamme Oro per 21 a 17, mentre nel girone 1 ha vinto il Lafert San Donà sul Conad Reggio per 19 a 17.
 
Squadra improntata al turn-over per i gigliati che hanno già incontrato le Fiamme Oro al Ruffino Stadium Mario Lodigiani durante le amichevoli di preparazione al campionato risultando sconfitti per 28 a 35 dopo aver comunque disputato un buon primo tempo. Spazio a chi ha fatto poco minutaggio nelle prime di campionato e avrà modo di mettersi in evidenza.
 
«Affrontiamo questo match con molta tranquillità consapevoli della forza delle Fiamme Oro e con l’intento di dare spazio ai giocatori che hanno giocato meno fino ad adesso. – commenta coach Presutti prima del match contro la sua ex squadra – Manteniamo questa idea e l’impegno che avevamo preso consapevoli che si tratta di una partita complicata e fuori casa. Ci aspettiamo una buona partita in particolare da chi avrà l’occasione per mettersi in evidenza anche se non abbiamo grosse velleità. Andiamo a fare la nostra partita con molta serenità».
Con il rientro di Newton al numero 10 tante anche le novità in formazione. In particolare per Cerioni schierato a estremo e con la fascia di capitano, un giovanissimo reparto di terza linea con Boccardo, Bottacci e Chianucci e Corbetta a tallonatore.
 
La probabile formazione:
Cerioni 
(c); Citi, Mattoccia, McCann, Lubian; Newton, Fusco; Boccardo, Bottacci, Chianucci; Riedo, Cemicetti; Battisti, Corbetta, Zileri.
A disposizione: Cesareo, Baruffaldi, Montivero, Savia, Cosi, Taddei, Basson, Rodwell.
 
Jacopo Gramigni – Gianni Savia
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
I Medicei – Firenze Rugby 1931 | Comunicazione – Ufficio stampa 

Leave a Comment

Filed under FIRENZE VIOLA SUPER SPORT

Lascia un commento