TENNIS- ATP Basilea, Cecchinato sconfitto a sorpresa da Laaksonen. A Liuzhou Fabbiano batte di nuovo Gaio

Una sconfitta netta, di quelle che scottano. Marco Cecchinato esce immediatamente di scena all’ATP 500 di Basilea, perdendo nettamente 2 set a 0 contro il padrone di casa Henri Laaksonen. Il punteggio è di 6-4/6-2 a favore del classe ’92 svizzero, che controlla la gara dall’inizio alla fine, riuscendo ad avere la meglio su un Cecchinato impreciso al servizio e spesso falloso. Solo il 59% dei punti vinti con la prima di servizio per ‘Ceck‘, contro il 93% dell’avversario. Una sconfitta sicuramente piuttosto sorprendente per il tennista siciliano, contro il numero 175 del ranking, ma le sorprese sono sempre dietro l’angolo e lo dimostra anche la sconfitta di Milos Raonic contro Jurgen Melzer all’ATP di Vienna. Laaksonen ora affronterà Fritz agli ottavi di finale. Non riesce a vendicarsi della sconfitta di Ningbo Federico Gaio, e a Liuzhou viene ancora battuto da Thomas Fabbiano, fresco vincitore del Challenger proprio a Ningbo. Il pugliese classe ’89 ha la meglio in 3 set, e dopo aver ceduto il primo parziale all’avversario per 7-6, rimonta e chiude in pieno controllo vincendo 6-7/6-1/6-2. Fabbiano conquista gli ottavi di finale e ora affronterà il cinese Zhang, numero 216 del ranking ATP.

Leave a Comment

Filed under FIRENZE VIOLA SUPER SPORT

Lascia un commento