TENNIS- ATP Dubai, Fabbiano si arrende a Verdasco. Gaio conquista un posto ad Acapulco, Brancaccio e Viola in Francia…

Fernando Verdasco non ci sta, rimonta Thomas Fabbiano e si impone 2 set a 1 ai sedicesimi dell’Atp 500 di Dubai. Il pugliese classe ’89 inizia bene la partita, portandosi avanti di un break e chiudendo 6-3 il primo parziale. Arriva però prepotente la reazione del tennista spagnolo, che ribalta tutto e domina l’incontro da quel momento in poi, chiudendo 6-3/6-2 e ottenendo il pass per gli ottavi. Vince invece Federico Gaio, che in Messico ottiene un posto al tabellone principale del torneo sudamericano, battendo l’ecuadoriano Gomez 2 set a 1 (6-1/4-6/7-6), dopo una partita molto intesa, con il terzo set che è durato quasi un’ora ed un quarto. Al primo turno Gaio se la vedrà col tedesco Gojowczyk. Nel circuito femminile non riesce la stessa impresa a Martina Trevisan, che esce di scena perdendo contro la francese Bonaventure, per 2 set a 1. Infine, giornata negativa per i tennisti italiani in gara al Challenger francese di Pau; perde Raul Brancaccio, battuto dal giovanissimo spagnolo Kuhn, classe 2000, per 2 set a 1, col punteggio di 6-3/4-6/6-1. Sconfitta piuttosto netta anche per Matteo Viola, che perde la quarta partita di fila cedendo contro il croato Serdarusic, per 6-3/6-4.

Leave a Comment

Filed under FIRENZE VIOLA SUPER SPORT

Lascia un commento