TENNIS- ATP Rotterdam: Sinner, che spettacolo. Goffin è al tappeto. Bene Travaglia in India, Marcora a Cherbourg…

Dopo qualche partita non entusiasmante in avvio di 2020, ecco che Jannik Sinner tira fuori il coniglio dal cilindro. Il teenager azzurro batte per la prima volta in carriera un top-10, superando 7-6/7-5 David Goffin all’Atp 500 di Rotterdam e troverà ora il solido spagnolo Carreno Busta ai quarti di finale. Prestazione devastante del trentino, che al servizio e col rovescio dimostra miglioramenti sensibili, uniti ad un talento sensazionale. Nel circuito Challenger, da segnalare l’ottimo successo a Bengaluru di Stefano Travaglia sull’egiziano Safwat; il marchigiano in India gestisce bene l’incontro e vince 6-2/7-6, superando un avversario in forma e reduce dalla vittoria a Launceston; ora il classe ’91 troverà lo sloveno Rola ai quarti di finale. In Francia avanza ancora Roberto Marcora. Il francese Marie è battuto 7-6/7-5 e ora arriva la sfida ai quarti con il ceco Kolar, battuto due volte nei precedenti. Viene rimontato e sconfitto invece Andrea Arnaboldi; è il bosniaco Basic a passare il turno, per 4-6/7-6/6-3. Il mancino classe ’87 gioca male il tiebreak del secondo set e sbaglia troppo nel terzo, finendo per perdere la partita, lasciando il torneo.

Leave a Comment

Filed under FIRENZE VIOLA SUPER SPORT

Lascia un commento