TENNIS- ATP San Pietroburgo: niente da fare per Cecchinato, Fognini e Berrettini cercano la finale. A Tokyo la Giorgi…

Cecchinato si ferma a San Pietroburgo

Di Filippo Razzolini

Nella giornata di ieri è finita l’avventura a San Pietroburgo per il tennista siciliano Marco Cecchinato, battuto nettamente in due set dallo spagnolo Bautista Agut. ‘Ceck’ si è arreso in due set, col punteggio di 6-7/3-6. Solo il primo set è stato effettivamente combattuto, e Cecchinato ha avuto pure la palla break per chiudere il parziale 6-4, senza sfruttarla. Dopo il tie break perso per 7 punti a 0 però il ragazzo di Palermo è sceso nettamente di rendimento nel secondo parziale, contestualmente Bautista ha alzato il livello e giocato un gran tennis senza lasciare alcuna possibilità di reazione all’italiano. Lo spagnolo se la vedrà ora in semifinale con Dominic Thiem, testa di serie del torneo, che ha eliminato in 3 set il russo Medvedev; nell’altra semifinale, Klizan sfida ‘Stan’ Wawrinka. L’Italia però c’è ancora a San Pietroburgo e infatti questo pomeriggio andranno a caccia della finale Berrettini e Fognini, impegnati nel doppio contro Mirnyi e Oswald; il pronostico pende a favore della coppia bielorusso-austriaca, esperta e affiatata nel circuito, ma i ragazzi italiani hanno comunque certamente buone possibilità di passaggio del turno: chi vincerà affronterà Jebavy e Middelkoop per aggiudicarsi la competizione. A Tokyo è terminata anche l’avventura di Camila Giorgi, fermata in semifinale dalla campionessa degli US Open Naomi Osaka. La tennista marchigiana era riuscita ad accedere alla semifinale grazie al ritiro di Victoria Azarenka, che sotto 5 giochi a 3 nel primo set aveva scelto di ritirarsi a causa di problemi fisici. Contro la padrona di casa Osaka però, tennista non ancora ventenne ma di assoluto talento, la Giorgi ha perso nettamente in 2 set, col punteggio di 6-2/6-3. Osaka si giocherà la vittoria in finale contro la ceca Karolina Pliskova.

Leave a Comment

Filed under FIRENZE VIOLA SUPER SPORT

Lascia un commento