TENNIS- ATP Shanghai, avanza Djokovic, eliminati Thiem e Cilic. E a Linz Giorgi…

Camila Giorgi bene a Linz

Di Filippo Razzolini

All’ATP Master 1000 di Shanghai il debutto di Novak Djokovic è sul velluto, con un 6-3/7-5 a Chardy che lascia poco spazio alle interpretazioni. Il serbo in carriera non ha mai perso neppure un set contro il tennista francese, neppure a livello giovanile, e lo surclassa per l’ennesima volta. Ora Djokovic agli ottavi se la vedrà con il vincente del match tra Marco Cecchinato e il giovane coreano Chung, che oggi ha superato Hurkacz 2 set a 1. Accedono ai sedicesimi i francesi Benoit Paire e Richard Gasquet, che battono rispettivamente Carreno-Busta e Mayer. Passano al secondo turno anche De Minaur ed Edmund, battendo Pospisil e Krajinovic. Il vincitore dell’ATP 500 di Tokyo, Danil Medvedev, fatica ben più del previsto contro il padrone di casa Ze Zhang, numero 216 del mondo, e vince solo al terzo set, in rimonta (3-6/7-6/6-4). In scioltezza invece il georgiano Basilashvili, fresco vincitore all’ATP 500 di Pechino in finale con Del Potro; il classe ’92 si sbarazza di uno Shapovalov che offre una prestazione sconcertante per superficialità ed imprecisione: il doppio 6-2 parla chiaro. Dopo aver eliminato Matteo Berrettini nelle qualificazioni, prosegue il percorso del kazako Kukushkin, che in 2 set ha la meglio sullo spagnolo Ramos-Vinolas; il tedesco Gojowczyk vince un match equilibratissimo contro Fucsovics (ben 2 i tie break) e avanza agli ottavi di finale. Gojowczyk, numero 68 del ranking ATP, se la vedrà con un solido Matthew Ebden, che ha eliminato in 3 set Dominic Thiem, numero 7 del mondo, offrendo una prestazione davvero ottima. Vince facilmente il numero 2 di Croazia Borna Coric, che liquida lo statunitense Klahn 6-4/6-2. Abbandona la competizione invece Marin Cilic, numero 6 del mondo, che viene sconfitto dall’interessantissimo cileno classe ‘95 Nicolas Jarry. Dopo aver vinto il primo set 6-4, Cilic perde il secondo 7-6 e il terzo 7-5, dopo aver servito per il match sul 5-4. È la prima volta agli ottavi di finale in un Masters 1000 per Jarry, che si dimostra in grande crescita. Al WTA di Linz passa agli ottavi Camila Giorgi, che contro la francese Parmentier fa di tutto per complicarsi la vita, ma riesce a vincere 6-4/7-6 dopo una partita molto intensa. La marchigiana numero 32 del mondo ora affronterà la svizzera Teichmann, numero 158 del ranking WTA. Finisce subito l’avventura di Gaio al Challenger di Tashkent: l’azzurro è battuto nettamente in due set (6-3/6-4), dal ben più quotato uzbeko Denis Istomin.

Leave a Comment

Filed under FIRENZE VIOLA SUPER SPORT

Lascia un commento