TENNIS: Australian Open- Fabbiano sconfitto da Dimitrov, Seppi lotta ma con Tiafoe…

Non arrivano purtroppo buone notizie dagli Australian Open per i colori azzurri. Escono di scena Thomas Fabbiano ed Andreas Seppi, sconfitti al terzo turno rispettivamente da Grigor Dimitrov e Frances Tiafoe. Come da pronostico sarebbe servita più di un’impresa a Thomas Fabbiano contro il campione bulgaro Dimitrov, ed il pugliese ha dovuto arrendersi in 3 set, col punteggio di 7-6/6-4/6-4, riuscendo ad offrire una prestazione assolutamente dignitosa contro un avversario di talento assoluto ed in grande forma fisica. Uno Slam giocato sicuramente bene dal classe ’89 italiano, che viene però eliminato da un avversario nettamente superiore; Dimitrov adesso affronterà Frances Tiafoe agli ottavi di finale. Lo statunitense classe ’98 ha sconfitto in rimonta per 3 set a 2 l’azzurro Andreas Seppi, dopo una partita combattuta e che si presentava piuttosto incerta da pronostico. La brillantezza e il vigore del giovane Tiafoe hanno fatto la differenza, e la maggior freschezza e lucidità del ragazzo del Maryland sono risultate decisive nel quarto e quinto set, in cui i 14 anni in meno del giocatore a stelle e strisce hanno avuto un grande peso specifico. Tiafoe rimonta sotto 2 set a 1 vincendo 6-4/6-3 gli ultimi due parziali, ottenendo il decisivo break nel primo game, e dominando poi i set. Seppi ha avuto 3 palle break sul 5-4 Tiafoe nel 4 set, ma l’americano ha saputo annullarle tutte con grandissima abilità, e chiudere il set al primo set point ottenuto. Una prestazione caparbia per Seppi, che esce però battuto e dovrà abbandonare il torneo. Infine, alle ore 16 il ligure Gianluca Mager tenterà di accedere alla semifinale del Challenger di Koblenz, sfidando il russo Vatutin, testa di serie numero 3 del torneo e ben più avanti nel ranking Atp, il quale ieri ha battuto il bielorusso Ignatik 2 set a 1. Già fuori dai giochi invece il campione uscente della competizione tedesca, Yannick Maden, eliminato a sorpresa agli ottavi da Ortega-Olmedo.

Leave a Comment

Filed under FIRENZE VIOLA SUPER SPORT

Lascia un commento