TENNIS: Cecchinato ai quarti grazie al ritiro di Pella. A Pune Munar non lascia scampo a Bolelli

Dopo la brillante vittoria contro l’ucraino Stakhovsky, Marco Cecchinato accede ai quarti di finale dell’ATP 250 di Doha in virtù del ritiro di Guido Pella; l’argentino classe ’90 è costretto a dare forfait a causa di problemi fisici e concede così il passaggio del turno al tennista azzurro. Adesso Cecchinato sfiderà il serbo Dusan Lajovic, esperto tennista serbo classe ’90, che è riuscito ad avere la meglio a fatica sul lituano Berankis, che aveva estromesso nelle qualificazioni l’italiano ‘PaolinoLorenzi. Lajovic ha chiuso la partita in 3 set, dopo aver perso addirittura 6-0 il secondo set. Per Cecchinato, l’impresa è sicuramente possibile. Esce di scena all’ATP 250 di Pune Simone Bolelli, che subisce un secco 7-5/6-0 dallo spagnolo Munar. Il classe ’97 di Santanyi domina l’incontro, piazzando il break decisivo nel primo set e stradominando il secondo parziale, senza lasciare a Bolelli la possibilità di rientrare in partita. Ostacolo durissimo adesso per il giovane spagnolo: ai quarti si troverà di fronte il sudafricano Kevin Anderson, uno dei migliori tennisti del circuito, che si è liberato in 2 set, non senza fatica, del serbo Djere.

Leave a Comment

Filed under FIRENZE VIOLA SUPER SPORT

Lascia un commento