TENNIS- Challenger Andria: Gaio lotta ma si arrende a Krawietz, Marcora costretto al ritiro

Il programma dei quarti di finale ad Andria si apre con una notizia purtroppo negativa per il tennis italiano: Federico Gaio viene sconfitto dal tedesco Kevin Krawietz ed eliminato dalla competizione. La partita è molto equilibrata tra i due classe ’92, ed a spuntarla è il tennista di Coburgo, che vince 2 set a 1. Gaio spreca una grande occasione nel primo set, poiché non riesce a chiudere il parziale avanti 5-3 e servizio, finendo per perdere il set al tie break 7-4. Nel secondo set, dopo aver perso il servizio Gaio reagisce, breakka due volte Krawietz e chiude 6-4 il parziale. Il terzo set è sul filo del rasoio, ed il tennista di Faenza riesce a recuperare al tie break dal punteggio di 3-0 a favore dell’avversario, ma cede 7-5. Krawietz accede così alla semifinale del torneo. Esce di scena anche Roberto Marcora, che è costretto al ritiro contro il francese Halys. Sotto 3-1 nel primo set, il classe ’89 lombardo accusa problemi alla schiena e sceglie di ritirarsi dopo pochi minuti dall’inizio della partita. Sfortunato Marcora che non può quindi giocarsi le proprie chances dopo la bella vittoria con Lorenzi. Ai quarti di finale adesso Halys attende il vincente tra Baldi e Marchenko.

Leave a Comment

Filed under FIRENZE VIOLA SUPER SPORT

Lascia un commento