TENNIS- Master Monte-Carlo: Berrettini fuori con Dimitrov, niente da fare per Fabbiano ed Ocleppo. Mager trionfa a Barletta

Dopo la bella vittoria a Coblenza in finale contro l’olandese Griekspoor, arriva il secondo trofeo dell’anno per Gianluca Mager, che si aggiudica il Challenger di Barletta. Il ligure diventa il primo italiano a trionfare a Barletta, e lo fa dopo un torneo condotto con grande maestria e personalità, succedendo all’argentino Trungelliti. In finale Mager è pure un po’ fortunato, perché può beneficiare del ritiro del serbo Milojevic, sul punteggio di un set pari, ma avanti di un break nel terzo e decisivo set. La speranza di un posto al Masters di Montecarlo sfuma per Julian Ocleppo e Thomas Fabbiano, che si arrendono agli argentini Andreozzi e Londero. Netta la sconfitta per il figlio d’arte Julian, che cade 3-6/1-6 con Andreozzi, dopo la bella vittoria con Mischa Zverev. Prova a lottare nel primo set il pugliese Fabbiano, che però conquista solo un game nel secondo set, e Londero si impone 6-4/6-1 accedendo al primo turno. Esce di scena anche il terzo tennista italiano impegnato nella giornata di ieri nel Principato: si tratta di Matteo Berrettini, battuto in due set al primo turno dal bulgaro Dimitrov. Il punteggio è di 7-5/6-4 per il talentuoso bulgaro, che riesce ad avere la meglio sul più giovane avversario grazie a break ottenuti in momenti strategici dell’incontro. Berrettini fa davvero troppa fatica a tenere il servizio ed arriva un’inevitabile battuta d’arresto contro un avversario di alto livello come Dimitrov.

Leave a Comment

Filed under FIRENZE VIOLA SUPER SPORT

Lascia un commento